PANDEMIA

Cirio: "Da domani in zona gialla, ma non vanifichiamo i sacrifici fatti"

Il governatore del Piemonte ha diffuso in un post una precisa raccomandazione: stare attenti.

Cirio: "Da domani in zona gialla, ma non vanifichiamo i sacrifici fatti"
Politica Biella Città, 12 Dicembre 2020 ore 07:30

Il governatore del Piemonte ha annunciato in un post, nelle scorse ore, la conferma del passaggio a zona gialla del Piemonte, ma lancia una precisa raccomandazione.

Il post di Cirio

"Ho appena ricevuto la telefonata del ministro Speranza - ha scritto Cirio - e, come avevo anticipato, vi confermo che da domenica 13 dicembre il Piemonte sarà in zona gialla. Si tratta di un risultato importante perché tante attività potranno ripartire, ma dobbiamo continuare a tenere alta l’attenzione in tutti i nostri comportamenti. Non possiamo vanificare i tanti sacrifici fatti finora".

Tra le novità introdotte

Libera circolazione tra i comuni, le province e le regioni in area gialla; riapertura di bar e ristoranti fino alle 18, asporto fino alle 22

Provvedimenti in vigore a cui attenersi

Coprifuoco: vietato circolare dalle 22 alle 5 del mattino; in Piemonte le classi seconde e terze medie e le scuole superiori restano in Dad fino al 7 gennaio.