Autonomia del Piemonte, Lega presenta mozione

La mozione per l’Autonomia del Piemonte verrà discussa durante il prossimo consiglio comunale di Biella.

Autonomia del Piemonte, Lega presenta mozione
Biella Città, 18 Novembre 2019 ore 12:00

Autonomia del Piemonte, Lega presenta mozione.

Mozione discussa nel prossimo consiglio comunale

Sabato mattina presso la sede della Lega di Biella è stata svolta una conferenza stampa dai gruppi di Lega – Salvini Piemonte, Forza Italia e Lista Civica Corradino Sindaco per illustrare la mozione per l’Autonomia del Piemonte che verrà discussa durante il prossimo consiglio comunale di Biella. Alla conferenza è intervenuto anche il consigliere regionale Michele Mosca, essendo questo un tema di rilevanza regionale e nazionale. Era presente anche il Sindaco di Biella Claudio Corradino.

Proprio il consigliere della Lega in Regione Piemonte, Michele Mosca, ha ringraziato i Capigruppo delle tre liste per aver presentato e aderito alla proposta, storica battaglia della Lega. “Oggi come Regione Piemonte abbiamo fatto un passo avanti rispetto alla mozione, perché venerdì scorso è stata approvata una ulteriore delibera di giunta che amplia a 23 le materie richieste, rispetto alla timida delibera di Chiamparino che ne chiedeva soltanto 12. Ma abbiamo paura che il ministro Boccia – notoriamente contrario all’autonomia – stia cercando di rallentare fino ad insabbiare la trattativa, come con la proposta dei livelli essenziali di prestazione, che sono completamente diversi dai costi storici e vanno a complicare il percorso di approvazione dell’autonomia, perché devono essere calcolati e capiti. Questo è un Governo che non ci è amico – conclude Mosca – e non è amico del Nord. L’unica incognita è come voterà il PD, perché Chiamparino fece a sua volta una delibera di giunta avviando il percorso per l’autonomia ma probabilmente lo fece soltanto sulla spinta della Lega. È stato comunque il PD a fare l’apertura sull’autonomia e ci auguriamo che voglia ora essere coerente e darne piena attuazione”.

La spinta da Biella

Alessio Ercoli, Capogruppo della Lega in consiglio comunale, ha spiegato che la mozione è stata presentata perché quello dell’autonomia è un tema molto importante per il territorio e una spinta da Biella può essere d’aiuto alla Regione Piemonte che si sta spendendo molto per allinearsi all’iter già intrapreso da Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna. “Ringraziamo Forza Italia e Lista Civica Corradino Sindaco per aver voluto firmare questa mozione – prosegue Ercoli – e ci auguriamo che anche PD e M5S vogliano votare la mozione in consiglio comunale, dal momento che l’autonomia differenziata è uno dei punti del nuovo contratto di Governo PD+M5S. Un voto contrario significherebbe una smentita al programma e al Governo stesso da parte di PD e M5S biellesi”.

Nella mozione, infatti, si chiede “al Governo di confermare l’impegno di completare il processo di autonomia differenziata, nel rispetto delle legittime richieste dei territori e rispettando il proposito contenuto nel Programma di Governo”. “Vogliamo vedere se continuano a prendere in giro i territori o se intendono fare finalmente sul serio” – prosegue Ercoli riprendendo le parole di Mosca, il quale aveva dichiarato che “autonomia significa responsabilità”. Si coinvolge inoltre il Comune di Biella, puntando a “sottoscrivere con la Regione Piemonte, anche per tramite delle proprie associazioni nazionali rappresentative, un protocollo per un’azione condivisa volta a riconoscere ai Comuni un ruolo strategico nel percorso di autonomia”. Infatti – conclude Ercoli – “la richiesta di maggiore autonomia ha basi sia identitarie sia economiche: il Piemonte perde ogni anno 8,6 miliardi di euro di residuo fiscale, che rappresentano 1.974 euro annui per ogni cittadino biellese, corrispondenti alla cifra astronomica di ben 86 milioni e 830 mila euro solo per la città di Biella ogni anno. Chi voterà contro la mozione, sarà contrario a lasciare parte di questi soldi nelle tasche dei cittadini biellesi e piemontesi”.

“Noi – interviene Domenico Gallello, Capogruppo della Lista Civica Corradino Sindaco – abbiamo da subito appoggiato l’idea dell’Autonomia del Piemonte perché la caduta positiva sulla cittadinanza biellese è sicuramente vantaggiosa, per cui sarebbe un errore gravissimo perdere questo treno”.

Forza Italia

“Ringraziamo la Lega per questa iniziativa, perché il tema dell’autonomia è basilare per rimettere in quadro questo Paese – sostiene Alberto Perini, Capogruppo di Forza Italia – e tenere in conto le caratteristiche di ciascuna Regione è l’unica strada per tirare fuori le risorse migliori. È una mozione che sostiene la Regione e stimola il Governo affinché si renda conto di quale sia il sentimento del Piemonte su questo tema. Il Presidente Cirio è stato molto determinato – aggiunge Alberto Fenoglio, coordinatore provinciale di Forza Italia Biella – dichiarando di volere dei risultati entro fine anno e di non accettare prese in giro”.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Novità: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno