Eventi e Cultura

Tutto pronto per il 1° Festival della montagna

Tutto pronto per il 1° Festival della montagna
Eventi e Cultura 17 Aprile 2016 ore 12:38

OCCHIEPPO SUPERIORE - La  Pro loco di Occhieppo Superiore organizza per le giornate da giovedì 19 a domenica 22 maggio, presso l’area eventi di Villa Mossa, la prima edizione di Rock Out – Biella Mountain Fest, festival dedicato alla montagna, all’arrampicata e alla musica. L’evento si svilupperà intorno alla gara di Coppa Italia Arrampicata Lead di sabato 21 maggio, organizzata grazie alla preziosa collaborazione di Alberto Gnerro, arrampicatore biellese di chiara fama internazionale e attualmente tracciatore delle gare di Coppa del Mondo. 

Ma il programma prevede momenti anche molto altro: serate con personaggi di spicco quali Nico Valsesia (giovedì sera), atleta e autore di “La fatica non esiste”, Christian Roccati (venerdì sera), scrittore, esploratore, artista testimonial del Gruppo Italiano Scrittori di Montagna, con la conferenza “Libero di Vivere: storie di montagna e proiezioni di esplorazioni e avventure”, e Marzio Nardi (sabato sera), ambasciatore storico dell’arrampicata sportiva italiana, con la proiezione Rock Slave. Per la colonna sonora, inaugurerà il Festival il Coro Genzianella  Città di Biella alle 19 del giovedì, e si alterneranno poi gruppi affermati del panorama biellese: il giovedì sera le Schegge Sparse, nota cover band di Ligabue, il venerdì I Teachers, gruppo eclettico di musicisti dal funk contaminato, e il sabato i Radio Rock band rock'n roll con un vasto e saltellante repertorio. La domenica, grazie alla collaborazione delle associazioni sportive coorganizzatrici dell’evento, sarà possibile effettuare attività di trekking, corsa, mtb, nordic walking, vie ferrate, slackline, nonché cimentarsi nel contest Climbing Marathon sulla struttura di arrampicata della Coppa Italia. Ma il Rock O sarà anche cultura. Il sabato e la domenica il Fai Giovani organizzerà delle visite guidate a Villa Mossa, che riapre le porte al pubblico dopo diversi anni. Tutti i giorni inoltre, il cortile della Villa ospiterà una mostra fotografica di montagna, una mostra sugli alpeggi, e la mostra dello sci, una delle più grandi a livello europeo. Completeranno il quadro, gli stand delle associazioni coinvolte, il mercatino Local Shopping Village e l’Area Bar, panini e patatine. Le cene dal giovedì al sabato e i pranzi di sabato e domenica saranno a cura della Pro Loco presso i locali di Villa Mossa.

OCCHIEPPO SUPERIORE - La  Pro loco di Occhieppo Superiore organizza per le giornate da giovedì 19 a domenica 22 maggio, presso l’area eventi di Villa Mossa, la prima edizione di Rock Out – Biella Mountain Fest, festival dedicato alla montagna, all’arrampicata e alla musica. L’evento si svilupperà intorno alla gara di Coppa Italia Arrampicata Lead di sabato 21 maggio, organizzata grazie alla preziosa collaborazione di Alberto Gnerro, arrampicatore biellese di chiara fama internazionale e attualmente tracciatore delle gare di Coppa del Mondo. 

Ma il programma prevede momenti anche molto altro: serate con personaggi di spicco quali Nico Valsesia (giovedì sera), atleta e autore di “La fatica non esiste”, Christian Roccati (venerdì sera), scrittore, esploratore, artista testimonial del Gruppo Italiano Scrittori di Montagna, con la conferenza “Libero di Vivere: storie di montagna e proiezioni di esplorazioni e avventure”, e Marzio Nardi (sabato sera), ambasciatore storico dell’arrampicata sportiva italiana, con la proiezione Rock Slave. Per la colonna sonora, inaugurerà il Festival il Coro Genzianella  Città di Biella alle 19 del giovedì, e si alterneranno poi gruppi affermati del panorama biellese: il giovedì sera le Schegge Sparse, nota cover band di Ligabue, il venerdì I Teachers, gruppo eclettico di musicisti dal funk contaminato, e il sabato i Radio Rock band rock'n roll con un vasto e saltellante repertorio. La domenica, grazie alla collaborazione delle associazioni sportive coorganizzatrici dell’evento, sarà possibile effettuare attività di trekking, corsa, mtb, nordic walking, vie ferrate, slackline, nonché cimentarsi nel contest Climbing Marathon sulla struttura di arrampicata della Coppa Italia. Ma il Rock O sarà anche cultura. Il sabato e la domenica il Fai Giovani organizzerà delle visite guidate a Villa Mossa, che riapre le porte al pubblico dopo diversi anni. Tutti i giorni inoltre, il cortile della Villa ospiterà una mostra fotografica di montagna, una mostra sugli alpeggi, e la mostra dello sci, una delle più grandi a livello europeo. Completeranno il quadro, gli stand delle associazioni coinvolte, il mercatino Local Shopping Village e l’Area Bar, panini e patatine. Le cene dal giovedì al sabato e i pranzi di sabato e domenica saranno a cura della Pro Loco presso i locali di Villa Mossa.

Seguici sui nostri canali