Eventi e Cultura

Torino da leggere e da vedere

Torino da leggere e da vedere
Eventi e Cultura 14 Maggio 2016 ore 20:04

Il ventinovesimo Salone Internazionale del Libro, in corso fino a lunedì a Lingotto Fiere, porterà a Torino, nel fine settimana, migliaia di visitatori che potranno approfittare della trasferta per prendere parte anche ad altri eventi in programma in questi giorni nel capoluogo piemontese.
Gli amanti dei gioielli avranno la possibilità di visitare la mostra di arte orafa dedicata in particolare ad Ada Minola (1912 - 1993), poliedrica scultrice, orafa, imprenditrice, gallerista, attiva a Torino nella seconda metà del ‘900. L’allestimento, in corso a Palazzo Madama, è curato da Paola Stroppiana, e si articola in cinque sezioni, presentando per la prima volta al pubblico 120 “Gioielli vertiginosi” che delineano i principali caratteri della produzione orafa della Minola. Ad arricchire l’esposizione anche un costante rimando a opere d’arte, disegni, libri, fotografie di repertorio, che consentono una puntuale contestualizzazione storica e critica degli oggetti. 
Sempre a Palazzo Madama - che ospita, tra l’altro, una preziosa tavola bifronte di Antonello da Messina (eccezionalmente in prestito dal Museo regionale di Messina) - si potrà visitare la mostra “Da Poussin agli Impressionisti. Tre secoli di pittura francese”, mentre a Palazzo Chiablese e al Museo Egizio sono in corso, rispettivamente, le mostre “Matisse e il suo tempo” e “Il Nilo a Pompei - Visioni d’Egitto nel mondo romano”. Il Mao (Museo d’Arte Orientale) propone una nuova esposizione di stampe e dipinti giapponesi che, dopo un periodo di riposo di quasi tre anni al riparo dalla luce, sono nuovamente esposti al pubblico. Gli otto kakemono (dipinti in formato verticale) in mostra forniscono una panoramica della produzione pittorica giapponese tra il XVIII e il XIX secolo. 
Il cinema nella grafica cubana è quello raccontato attraverso i manifesti cinematografici che il Museo Nazionale del Cinema di Torino, alla Mole Antonelliana, espone nella mostra che va sotto il titolo di “Hecho en Cuba”, cioè fatto a Cuba.
“Vinopoli” è invece il nome dato alla manifestazione itinerante che ancora oggi e domani (dalle 10 alle 23) permetterà di far conoscere al pubblico i migliori vini
italiani. Nella cornice di piazzale Valdo Fusi sarà possibile compiere un giro d’Italia tra sapori, tradizioni, cultura e artisti di strada in 35 stand, ognuno dedicato a una singola regione italiana, che presenterà le sue eccellenze eno-gastronomiche: dalla focaccia genovese al lampredotto toscano, alla porchetta d’Ariccia.
Lara Bertolazzi 

Scopri tutti gli eventi del weekend sull'Eco di Biella di sabato 14 maggio 2016 

Il ventinovesimo Salone Internazionale del Libro, in corso fino a lunedì a Lingotto Fiere, porterà a Torino, nel fine settimana, migliaia di visitatori che potranno approfittare della trasferta per prendere parte anche ad altri eventi in programma in questi giorni nel capoluogo piemontese.
Gli amanti dei gioielli avranno la possibilità di visitare la mostra di arte orafa dedicata in particolare ad Ada Minola (1912 - 1993), poliedrica scultrice, orafa, imprenditrice, gallerista, attiva a Torino nella seconda metà del ‘900. L’allestimento, in corso a Palazzo Madama, è curato da Paola Stroppiana, e si articola in cinque sezioni, presentando per la prima volta al pubblico 120 “Gioielli vertiginosi” che delineano i principali caratteri della produzione orafa della Minola. Ad arricchire l’esposizione anche un costante rimando a opere d’arte, disegni, libri, fotografie di repertorio, che consentono una puntuale contestualizzazione storica e critica degli oggetti. 
Sempre a Palazzo Madama - che ospita, tra l’altro, una preziosa tavola bifronte di Antonello da Messina (eccezionalmente in prestito dal Museo regionale di Messina) - si potrà visitare la mostra “Da Poussin agli Impressionisti. Tre secoli di pittura francese”, mentre a Palazzo Chiablese e al Museo Egizio sono in corso, rispettivamente, le mostre “Matisse e il suo tempo” e “Il Nilo a Pompei - Visioni d’Egitto nel mondo romano”. Il Mao (Museo d’Arte Orientale) propone una nuova esposizione di stampe e dipinti giapponesi che, dopo un periodo di riposo di quasi tre anni al riparo dalla luce, sono nuovamente esposti al pubblico. Gli otto kakemono (dipinti in formato verticale) in mostra forniscono una panoramica della produzione pittorica giapponese tra il XVIII e il XIX secolo. 
Il cinema nella grafica cubana è quello raccontato attraverso i manifesti cinematografici che il Museo Nazionale del Cinema di Torino, alla Mole Antonelliana, espone nella mostra che va sotto il titolo di “Hecho en Cuba”, cioè fatto a Cuba.
“Vinopoli” è invece il nome dato alla manifestazione itinerante che ancora oggi e domani (dalle 10 alle 23) permetterà di far conoscere al pubblico i migliori vini
italiani. Nella cornice di piazzale Valdo Fusi sarà possibile compiere un giro d’Italia tra sapori, tradizioni, cultura e artisti di strada in 35 stand, ognuno dedicato a una singola regione italiana, che presenterà le sue eccellenze eno-gastronomiche: dalla focaccia genovese al lampredotto toscano, alla porchetta d’Ariccia.
Lara Bertolazzi 

Scopri tutti gli eventi del weekend sull'Eco di Biella di sabato 14 maggio 2016 

Seguici sui nostri canali