CONCERTO

Suoni in Movimento, alla Trappa si esibisce il Woody Quartet

Domani per la rassegna di Nisi ArteMusica e Rete Museale Biellese. Manouche con tinte jazz.

Suoni in Movimento, alla Trappa si esibisce il Woody Quartet
Elvo, 25 Luglio 2020 ore 16:30

Tra le due visite guidate alla Trappa, l’esibizione del Woody Quartet offrirà al pubblico una immersione nella tradizione gitana con incursioni jazz.

Il concerto

Il concerto rientra in quelli proposti da “Suoni in Movimento” di Nisi ArteMusica e Rete Museale Biellese. Woody Quartet (nella foto) è un progetto strumentale della Woody Gipsy Band, nata nel 2011 suonando manouche, la musica degli anni ‘30 inventata da Django Reinhardt, leggendario chitarrista zingaro che ha unito le musiche della tradizione gitana con il linguaggio del jazz diventandone il primo grande ambasciatore europeo.

Una band giovane con più di 400 concerti alle spalle, tra cui il Festival Collisioni a Barolo – nel 2014, in apertura al concerto di Suzanne Vega, e il concerto all’Alcatraz di Milano per la presentazione del libro di Roberto Saviano “La paranza dei bambini” nel novembre 2016. Ha suonato con l’artista francese Feloche e con Anoushka Lucas a Londra. Sempre a Londra nel 2013 hanno registrato un disco dal vivo nello storico locale Le Quecumbar.

All’Ecomuseo della Tradizione Costruttiva della Trappa di Sordevolo domani, domenica 26 agosto: visite guidate del sito alle 14 e alle 16, mentre il live è fissato per le 15. Ingresso gratuito, prenotazione consigliata entro le 12 di domani al: 370-3031220.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno