Eventi e Cultura
COGGIOLA

"Sua maestà" la paletta regina del weekend

Fine settimana ricco di eventi in centro, con musica, buon cibo e tanto altro. Superstar le giovanissime cheerleader reduci dalla medaglia di bronzo al mondiale. 

"Sua maestà" la paletta regina del weekend
Eventi e Cultura Valli Mosso e Sessera, 08 Ottobre 2022 ore 16:00

Fine settimana ricco di eventi in centro, con musica, buon cibo e tanto altro. Superstar le giovanissime cheerleader reduci dalla medaglia di bronzo al mondiale.

L'edizione 14

Più di 60 sono le adesioni alla 14esima edizione di “Paletta e dintorni”, l’ormai famosa sagra della paletta di Coggiola che si terrà oggi sabato, 8 ottobre, e domani domenica, 9 ottobre, in centro paese, appunto a Coggiola. Lo annunciano gli organizzatori: «L’adesione – afferma il presidente della Pro loco, Ennio Allera – è stata molto buona. Dopo un anno di pausa (lo scorso anno si era svolto un semplice mercatino, in ottemperanza alla normativa di contenimento del contagio da Covid-19) torniamo con il tradizionale appuntamento che ogni edizione riscuote grande successo, con migliaia di presenze». Guest star della giornata sarà la società “Arcobaleno”: giovanissime cheerleader reduci dei mondiali di settore, dove hanno conquistato il terzo posto sul podio.

Chi è

Nata nel 2006 come pranzo sociale per promuovere la paletta, piatto tipico di Coggiola, la locale sagra è diventata sempre più visitata e sempre più importante, tanto che – mentre agli esordi si svolgeva al parco di frazione Zuccaro - ora è dislocata lungo le vie del paese. « Facendosi tutta la passeggiata – spiega Allera - il visitatore vede Coggiola e conosce il territorio».
Evento di solidarietà: «Il ricavato – racconta Allera - viene solitamente in parte reinvestito in attività della Pro loco, in parte donato alle scuole o alle associazioni di volontariato».
Coggiola per quasi un secolo ha legato il suo nome al tessile, mentre ora sta dando nuova vita alle sue tipicità, come “sua maestà”, la paletta. Gli eventi di questo weekend saranno occasione per far scoprire il paese a chi non lo conosce, o non lo conosce a fondo come pensa.

Il programma

Si partirà oggi sabato 8 ottobre alle 15 al teatro don Fava di Granero, con la biblioteca comunale di Coggiola, che proporrà letture animate con laboratorio. Alle 17 nell’aula magna della scuola primaria si aprirà la mostra d’arte contemporanea “Artistici pensieri” di Claudio Goria, la mostra proseguirà anche domenica dalle 10 alle 18. Il sabato sera continuerà poi con la tradizionale cena sotto al tendone “En piassa di Scole”, ovvero nella piazza delle scuola, dove la cucina della Pro loco farà degustare ai partecipanti i piatti della tradizione a base di paletta: antipasto coggiolese, ravioli di Paletta, Paletta con polenta, ecc. A chiudere la serata un concerto di “Attenti a quel duo” Dante Delzanno e Andrea Veronese, in coppia fissa da più di 20 anni terranno compagnia ai presenti con un dopo cena dal divertimento assicurato. Domenica 9 ottobre dalle 09 fino alle 18 lungo tutto il paese si svolgerà il mercatino enogastronomico e di hobbisti. «Ci saranno anche molte associazioni del paese – dicono gli organizzatori - un’occasione per conoscerle meglio ed informarsi sulle loro iniziative».
Sempre per domenica mattina, ma alle 10, è atteso il concentro itinerante a cura della Banda Musicale Giuseppe Verdi di Coggiola sotto la direzione del maestro Andrea Vaudano. Partirà dal parco Silvio Bozzalla a Zuccaro e proseguirà lungo tutto il paese per arrivare e concludersi in piazza XXV Aprile, piazza delle scuole.

Alle 12 sarà servito il pranzo sotto il tendone della Pro loco. Ma non sarà l’unico punto di ristoro: diversi altri saranno allestiti lungo il percorso. Alle 15 uno spettacolo di cheerleader, giovanissime artiste della società “Arcobaleno” di Borgosesia. Vere e proprie superstar: qualche mese fa hanno partecipato anche ai mondiali del settore arrivando sul podio, in terza posizione. Durante il pomeriggio i partecipanti potranno assistere infine a una dimostrazione di karate e all’esibizione di due street band locali: “La Curva” e “8 street band”.

Un pensiero, dagli organizzatori, è stato dedicato anche ai bimbi: «Chiaramente – dice Allera - non potevamo non pensare ai più piccoli in piazza XXV durante tutta la giornata di domenica si potranno divertire sui giochi gonfiabili… salite, arrampicate, discese e salti non mancheranno sicuramente».
Appuntamento dunque a questo weekend, il divertimento è assicurato, le la buona cucina locale anche.

Shama Ciocchetti

Seguici sui nostri canali