Menu
Cerca

Strada in salita per Nick ad “Amici”

Strada in salita per Nick ad “Amici”
Eventi e Cultura 01 Marzo 2016 ore 13:56

E’ appesa a un filo la speranza di Nicholas “Nick” Zaramella di approdare al serale, cioè alle fasi finali di “Amici”, dopo che sabato scorso, durante la puntata pomeridiana del talent di Canale 5, ben nove professori su dieci hanno giudicato il ventenne di Valle San Nicolao non meritevole di proseguire l’avventura all’interno della scuola. A salvarlo da eliminazione certa un solo “prof”, Marco Maccarini: «Voglio darti un’altra possibilità perché quando sei arrivato qui eri una bomba e poi hai avuto un’involuzione...», ha detto il docente.

Scampato il pericolo dell’uscita, il biellese sa, comunque, di non poter stare tranquillo. Per accaparrarsi uno dei dodici posti disponibili per il serale, Zaramella dovrà in pochissimo tempo riconquistarsi la fiducia di tutti i professori o, in alternativa, sfidare tre suoi compagni nel canto e vincere tutte le sfide. Oppure - e questa potrebbe essere la strada più percorribile, seppur non priva di insidie - farsi scegliere da uno dei quattro direttori artistici chiamati a fare i coach delle due squadre che si formeranno in vista delle fasi finali del programma condotto da Maria De Filippi: J-Ax e Nek per i “Blu”, Emma ed Elisa per i “Bianchi”.

L.B.

E’ appesa a un filo la speranza di Nicholas “Nick” Zaramella di approdare al serale, cioè alle fasi finali di “Amici”, dopo che sabato scorso, durante la puntata pomeridiana del talent di Canale 5, ben nove professori su dieci hanno giudicato il ventenne di Valle San Nicolao non meritevole di proseguire l’avventura all’interno della scuola. A salvarlo da eliminazione certa un solo “prof”, Marco Maccarini: «Voglio darti un’altra possibilità perché quando sei arrivato qui eri una bomba e poi hai avuto un’involuzione...», ha detto il docente.

Scampato il pericolo dell’uscita, il biellese sa, comunque, di non poter stare tranquillo. Per accaparrarsi uno dei dodici posti disponibili per il serale, Zaramella dovrà in pochissimo tempo riconquistarsi la fiducia di tutti i professori o, in alternativa, sfidare tre suoi compagni nel canto e vincere tutte le sfide. Oppure - e questa potrebbe essere la strada più percorribile, seppur non priva di insidie - farsi scegliere da uno dei quattro direttori artistici chiamati a fare i coach delle due squadre che si formeranno in vista delle fasi finali del programma condotto da Maria De Filippi: J-Ax e Nek per i “Blu”, Emma ed Elisa per i “Bianchi”.

L.B.