Stati Generali della Cultura: incontro per i territori di Biella e Vercelli

Stati Generali della Cultura: incontro per i territori di Biella e Vercelli
Eventi e Cultura 21 Settembre 2016 ore 14:22

Si chiamano "Stati Generali della Cultura": si tratta di un serie di cinque incontri organizzati dalla Regione Piemonte su tutto il territorio regionale rivolti alle istituzioni, alle associazioni, ai professionisti, agli operatori culturali e alle amministrazioni locali per definire insieme una visione di lungo periodo sul ruolo strategico della cultura in Piemonte. Iniziati a giugno, termineranno a novembre a Torino. Il quarto incontro avrà luogo il 13 e 14 ottobre a Vercelli e riguarderà i territori di Biella e Vercelli. Giovedì 13 dalle 9.30 la giornata sarà dedicata al lavoro in gruppi presso il Complesso dell'ex Ospedale S. Andrea. I tavoli di lavoro saranno interdisciplinari e la loro composizione sarà a cura degli organizzatori. I gruppi, supportati da un facilitatore, avranno a disposizione 75 minuti circa per ciascuna sessione tematica. Il lavoro dei gruppi inizierà dopo il focus dell’Osservatorio Culturale del Piemonte e dell’Ires con i dati del territorio. I gruppi affronteranno quindi diversi temi: "La governance del sistema culturale e la sua interazione con gli altri settori produttivi ed economici, il rapporto con l’Europa e con i diversi livelli amministrativi e le funzioni necessarie delle pubbliche amministrazioni; "Le professionalità culturali e le prospettive del lavoro nel mondo della conoscenza"; "L’impresa culturale e la multi-settorialità, in rapporto con l’innovazione e l’applicazione delle nuove tecnologie alla creatività, la valorizzazione e fruizione dei beni culturali, dei luoghi e dei prodotti turistici; "Il rapporto con i pubblici e la partecipazione dei cittadini alle dinamiche della progettazione e della produzione culturale". 
Venerdì 14 ottobre nella Sala della Cripta di Sant'Andrea, presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università del Piemonte Orientale in via Galileo Ferraris 116, dalle 9.30 si terrà una tavola rotonda aperta al pubblico in cui sarà esposta una sintesi dei lavori del giorno prima. A conclusione dei cinque incontri nelle diverse aree del Piemonte, gli esperti raccoglieranno i risultati delle tavole rotonde per proporre un documento di sistema a carattere regionale. 
Per partecipare occorre scaricare e compilare il modulo disponibile al seguente linkhttp://www.regione.piemonte.it/cultura/cms/stati-generali-della-cultura/programma-degli-incontri.html e inviarlo all'indirizzo statigenerali@regione.piemonte.itentro il 6 ottobre. 
v.s.

Si chiamano "Stati Generali della Cultura": si tratta di un serie di cinque incontri organizzati dalla Regione Piemonte su tutto il territorio regionale rivolti alle istituzioni, alle associazioni, ai professionisti, agli operatori culturali e alle amministrazioni locali per definire insieme una visione di lungo periodo sul ruolo strategico della cultura in Piemonte. Iniziati a giugno, termineranno a novembre a Torino. Il quarto incontro avrà luogo il 13 e 14 ottobre a Vercelli e riguarderà i territori di Biella e Vercelli. Giovedì 13 dalle 9.30 la giornata sarà dedicata al lavoro in gruppi presso il Complesso dell'ex Ospedale S. Andrea. I tavoli di lavoro saranno interdisciplinari e la loro composizione sarà a cura degli organizzatori. I gruppi, supportati da un facilitatore, avranno a disposizione 75 minuti circa per ciascuna sessione tematica. Il lavoro dei gruppi inizierà dopo il focus dell’Osservatorio Culturale del Piemonte e dell’Ires con i dati del territorio. I gruppi affronteranno quindi diversi temi: "La governance del sistema culturale e la sua interazione con gli altri settori produttivi ed economici, il rapporto con l’Europa e con i diversi livelli amministrativi e le funzioni necessarie delle pubbliche amministrazioni; "Le professionalità culturali e le prospettive del lavoro nel mondo della conoscenza"; "L’impresa culturale e la multi-settorialità, in rapporto con l’innovazione e l’applicazione delle nuove tecnologie alla creatività, la valorizzazione e fruizione dei beni culturali, dei luoghi e dei prodotti turistici; "Il rapporto con i pubblici e la partecipazione dei cittadini alle dinamiche della progettazione e della produzione culturale". 
Venerdì 14 ottobre nella Sala della Cripta di Sant'Andrea, presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università del Piemonte Orientale in via Galileo Ferraris 116, dalle 9.30 si terrà una tavola rotonda aperta al pubblico in cui sarà esposta una sintesi dei lavori del giorno prima. A conclusione dei cinque incontri nelle diverse aree del Piemonte, gli esperti raccoglieranno i risultati delle tavole rotonde per proporre un documento di sistema a carattere regionale. 
Per partecipare occorre scaricare e compilare il modulo disponibile al seguente linkhttp://www.regione.piemonte.it/cultura/cms/stati-generali-della-cultura/programma-degli-incontri.html e inviarlo all'indirizzo statigenerali@regione.piemonte.itentro il 6 ottobre. 
v.s.