Eventi e Cultura

Specchi biellesi a ExpoCasa

Eventi e Cultura 05 Marzo 2009 ore 13:56

Specchi biellesi
a ExpoCasa
Creazioni Glocal Design Studio in anteprima
al Salone dell'arredamento al Lingotto

 
 

(28 feb) C'è un po' di Biella ad ExpoCasa 2009. In occasione della 46° edizione del Salone dell’arredamento e delle idee per abitare, al Lingotto di Torino da oggi e fino all'8 marzo, all’interno dell’iniziativa/evento “Il Villaggio del Design” promossa dall’Adi (Associazione per il Disegno Industriale), il biellese Glocal Design Studio presenta in anteprima gli specchi “Capriccioso” (nella foto) e “DreamScape”.
Le opere fanno parte delle collezioni "Desiderio Barocco" e "Message" che saranno presentate ufficialmente ad aprile in occasione del prossimo Salone del Mobile di Milano.
 

 

Specchi biellesi in mostra da oggi a ExpoCasa
Le due creazioni di Glocal Design Studio sono presentate
in anteprima al Salone dell'arredamento al Lingotto


 

C'è un po' di Biella ad ExpoCasa 2009. In occasione della 46° edizione del Salone dell’arredamento e delle idee per abitare, al Lingotto di Torino da oggi e fino all'8 marzo, all’interno dell’iniziativa/evento “Il Villaggio del Design” promossa dall’Adi (Associazione per il Disegno Industriale), il biellese Glocal Design Studio presenta in anteprima gli specchi “Capriccioso” (nella foto) e “DreamScape”.
Le opere fanno parte delle collezioni "Desiderio Barocco" e "Message" che saranno presentate ufficialmente ad aprile in occasione del prossimo Salone del Mobile di Milano.
Specchiarsi è una gestualità innata ed ancestrale, un momento personale di preparazione prima di entrare in scena ed in società. Lo specchio rappresenta lo strumento per costruire l’immagine che si vuole comunicare di sé. Un oggetto semplice, trasversale a tutte le culture, che è rimasto immutato nel tempo, ma che Daniele Basso, anima creativa di Glocal Design Studio, ha saputo rivoluzionare con l’utilizzo di tecnologie e materiali innovativi.
Come spiegato in una nota di Glocal Design Studio, i prodotti realizzati sono in parte di allumino/politene a copertura galvanica riflettente (superleggero, luminoso per valorizzare i contrasti, a superficie antistatica e antipolvere, resistente all’urto), in parte di acciaio SuperMirror Cr-Ni, riciclabile al 100%.
Realizzati interamente in Italia, rispettano l’ambiente perchè progettati per durare, carichi di valori simbolici, ricchi di contenuti e di emozioni: oggetti con una storia che "posso lasciare a mio figlio".

Le collezioni di specchi Glocal Design Studio vogliono riflettere la responsabilità di ognuno di noi nel costruire il futuro che desideriamo, parlano di etica e di centralità dell’immaginazione nell’industria e nella società, ricordano identità ed eredità culturali, eleganza e stile Made in Italy ponendo nuovamente "l'uomo" al centro del progetto industriale. Sono un augurio quotidiano per un viaggio nel villaggio globale che inizia la mattina "guardandosi in faccia" per recuperare la forza che sta in noi. Fanno parte di operazioni di “Design Strategico” finalizzate alla realizzazione di oggetti per un mercato sempre più avido di “prodotti d'eccellenza” ma sempre meno capace di salvaguardarli, confermando che il design è “Comunicazione Tangibile”.

(28 febbraio 2009)

 

Seguici sui nostri canali