Eventi e Cultura

Scoprire il Biellese turistico con una app

Scoprire il Biellese turistico con una app
Eventi e Cultura 17 Luglio 2016 ore 15:10

coprire il Biellese per chi ha deciso di trascorrere una vacanza sulle montagne

ed offrire diverse opportunità per chi invece nel Biellese vive la quotidianità e non sempre ne

conosce appieno le potenzialità turistiche e agroalimentari.

Come farlo? Con un app e con una guida all’insegna di un’estate alla scoperta delle montagne

biellesi.

Il Gal ha realizzato con l’azienda canavese Laser un’applicazione per smartphone che offre

una panoramica su itinerari, strutture turistiche e produttori ed è in grado di guidare il turista fino

alla meta desiderata, a seconda che l’obiettivo da visitare sia un luogo di interesse oppure

un’azienda per acquistare un prodotto locale. All’interno dell’app è poi stata inserita una guida

alle aree pic nic delle tre valli Cervo, Elvo e Sessera e Mosso, con indicazioni sulla presenza di

zone attrezzate per consentire una gita diversa dal solito in luoghi e paesaggi da scoprire e

pensata per rendere ancora più interattiva l’estate dei biellesi sul proprio territorio.

E le sorprese non si esauriscono con la tecnologia. Pensando alla promozione delle aziende

che hanno aderito alla propria filiera agroalimentare e turistica, “divagando” sui principali luoghi

attrattivi della provincia, il Gal ha realizzato una guida cartacea del territorio curata da

E20Progetti che sarà acquistabile dagli escursionisti e dai turisti che si recheranno nel

Biellese e che permetterà loro di scoprire itinerari e luoghi, ma anche strutture ricettive ed

aziende, attraverso la loro storia e la tradizione.

Per contribuire a promuovere le montagne e i propri prodotti, infine, da venerdì 22 a domenica

24 luglio il Gal Montagne Biellesi, in qualità di coordinatore dell’iniziativa, raccogliendo la

richiesta proveniente da alcuni produttori della propria filiera agroalimentare, parteciperà allo

“Street Food Truck & Beer” festival con uno stand che interpreterà i prodotti tipici in chiave “cibo

da strada”. Un’occasione da non perdere per scoprire un modo alternativo di gustare prodotti

della tradizione locale.

Le iniziative saranno presentate martedì in Provincia.

Scoprire il Biellese per chi ha deciso di trascorrere una vacanza sulle montagne ed offrire diverse opportunità per chi invece nel Biellese vive la quotidianità e non sempre ne conosce appieno le potenzialità turistiche e agroalimentari.

Come farlo? Con un app e con una guida all’insegna di un’estate alla scoperta delle montagne biellesi.

Il Gal ha realizzato con l’azienda canavese Laser un’applicazione per smartphone che offre una  panoramica su itinerari, strutture turistiche e produttori ed è in grado di guidare il turista fino alla meta desiderata, a seconda che l’obiettivo da visitare sia un luogo di interesse oppure un’azienda per acquistare un prodotto locale. All’interno dell’app è poi stata inserita una guida alle aree pic nic delle tre valli Cervo, Elvo e Sessera e Mosso, con indicazioni sulla presenza dizone attrezzate per consentire una gita diversa dal solito in luoghi e paesaggi da scoprire e pensata per rendere ancora più interattiva l’estate dei biellesi sul proprio territorio.

E le sorprese non si esauriscono con la tecnologia. Pensando alla promozione delle aziende che hanno aderito alla propria filiera agroalimentare e turistica, “divagando” sui principali luoghiattrattivi della provincia, il Gal ha realizzato una guida cartacea del territorio curata da E20Progetti che sarà acquistabile dagli escursionisti e dai turisti che si recheranno nel Biellese e che permetterà loro di scoprire itinerari e luoghi, ma anche strutture ricettive edaziende, attraverso la loro storia e la tradizione.

Per contribuire a promuovere le montagne e i propri prodotti, infine, da venerdì 22 a domenica 24 luglio il Gal Montagne Biellesi, in qualità di coordinatore dell’iniziativa, raccogliendo la richiesta proveniente da alcuni produttori della propria filiera agroalimentare, parteciperà allo “Street Food Truck & Beer” festival con uno stand che interpreterà i prodotti tipici in chiave “cibo da strada”. Un’occasione da non perdere per scoprire un modo alternativo di gustare prodottidella tradizione locale.

Le iniziative saranno presentate martedì in Provincia.

Seguici sui nostri canali