Eventi e Cultura

Riforma della sanitàl'Asl verso la salvezza

Eventi e Cultura 10 Dicembre 2010 ore 12:29

(6 dic) La giunta regionale procede spedita nella sua riforma del sistema sanitario piemontese. Il piano dovrà essere pronto entro il 31 dicembre, secondo gli intendimenti del governatore Roberto Cota, ed è tutt’ora blindatissimo. Qualche indiscrezione, però, inizia a circolare. La giunta regionale procede spedita nella sua riforma del sistema sanitario piemontese. Il piano dovrà essere pronto entro il 31 dicembre, secondo gli intendimenti del governatore Roberto Cota, ed è tutt’ora blindatissimo. Qualche indiscrezione, però, inizia a circolare. E per il Biellese le notizie sembrano confortanti. Il numero delle Asl, le aziende sanitarie locali, e delle Aso, le aziende sanitarie ospedaliere, dovrebbe scendere dalle attuali 21 a 19, se non addirittura a 14. In entrambi i casi la nostra struttura non dovrebbe essere toccata, mentre è ancora da capire se l’ospedale rimarrà in carico all’Asl o se verrà accorpato con Novara o con Vercelli e Casale.

6 dicembre 2010

Seguici sui nostri canali