Pomeriggi in tipografia a Valle Mosso

Pomeriggi in tipografia a Valle Mosso
Eventi e Cultura 09 Settembre 2016 ore 13:03

Terminate le vacanze estive, l'Amministrazione Comunale di Valle Mosso propone la seconda “tranche” dell'iniziativa “Pomeriggi in Tipografia”, due appuntamenti culturali presso il Museo Laboratorio dell'Arte della Stampa nell'ex Tipografia Loro a Valle Mosso.

“I primi due eventi - afferma l'Assessore alla Cultura, Eusebio Fantini - si sono tenuti a giugno e hanno riscontrato un buon successo. Per questo abbiamo deciso di proporre altre due iniziative di profilo molto elevato. Domenica 11 settembre, ospiteremo infatti la professoressa Elena Accati, già docente universitario dei corsi di floricoltura a Torino. Nel nostro territorio è conosciuta, tra le altre cose, per essere stata membro della giuria del Premio Biella Letteratura e Industria. Con l'occasione l'autrice parlerà della natura come filo conduttore di ricordi ed emozioni. Abbiamo voluto invitarla per aiutarci a riflettere sull'importanza della natura nei nostri ricordi positivi. Questo tema si collega infatti al nostro amato Parco Reda che come Amministrazione Comunale stiamo cercando di valorizzare. Ci siamo messi in contatto con il FAI Biella per aderire al progetto “I luoghi del cuore” e promuovere la conoscenza del nostro giardino urbano che necessita di lavori di manutenzione straordinaria. Speriamo in questo modo di riuscire ad ottenere qualche finanziamento e rendere nuovamente fruibile questa ricchezza del nostro territorio”.

Il secondo appuntamento vedrà invece protagonista Alfredo Stoppa, noto scrittore di libri illustrati, che nel 2008 aveva già collaborato con il Comune di Valle Mosso per la realizzazione del libro sull'alluvione del 1968, raccontata ai bambini. Con l'occasione presenterà due sue opere “I passi del padre” e “Caterina Controvento”, narrando ai giovani del 2016 la Resistenza. Ha ottenuto personalmente prestigiosi riconoscimenti e ha fatto parte della giuria internazionale alla Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, oltre ad essere presente nella giuria di vari premi nazionali.

Al termine degli incontri, verrà offerto ai partecipanti un aperitivo gratuito.

Terminate le vacanze estive, l'Amministrazione Comunale di Valle Mosso propone la seconda “tranche” dell'iniziativa “Pomeriggi in Tipografia”, due appuntamenti culturali presso il Museo Laboratorio dell'Arte della Stampa nell'ex Tipografia Loro a Valle Mosso.

“I primi due eventi - afferma l'Assessore alla Cultura, Eusebio Fantini - si sono tenuti a giugno e hanno riscontrato un buon successo. Per questo abbiamo deciso di proporre altre due iniziative di profilo molto elevato. Domenica 11 settembre, ospiteremo infatti la professoressa Elena Accati, già docente universitario dei corsi di floricoltura a Torino. Nel nostro territorio è conosciuta, tra le altre cose, per essere stata membro della giuria del Premio Biella Letteratura e Industria. Con l'occasione l'autrice parlerà della natura come filo conduttore di ricordi ed emozioni. Abbiamo voluto invitarla per aiutarci a riflettere sull'importanza della natura nei nostri ricordi positivi. Questo tema si collega infatti al nostro amato Parco Reda che come Amministrazione Comunale stiamo cercando di valorizzare. Ci siamo messi in contatto con il FAI Biella per aderire al progetto “I luoghi del cuore” e promuovere la conoscenza del nostro giardino urbano che necessita di lavori di manutenzione straordinaria. Speriamo in questo modo di riuscire ad ottenere qualche finanziamento e rendere nuovamente fruibile questa ricchezza del nostro territorio”.

Il secondo appuntamento vedrà invece protagonista Alfredo Stoppa, noto scrittore di libri illustrati, che nel 2008 aveva già collaborato con il Comune di Valle Mosso per la realizzazione del libro sull'alluvione del 1968, raccontata ai bambini. Con l'occasione presenterà due sue opere “I passi del padre” e “Caterina Controvento”, narrando ai giovani del 2016 la Resistenza. Ha ottenuto personalmente prestigiosi riconoscimenti e ha fatto parte della giuria internazionale alla Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, oltre ad essere presente nella giuria di vari premi nazionali.

Al termine degli incontri, verrà offerto ai partecipanti un aperitivo gratuito.