Percussionisti Rai in concerto

11 Settembre 2009 ore 20:17
Percussionisti Rai
in concerto

Al Piazzo si chiude "Musica sul Lago"
Due appuntamenti per gli "Storici organi"

(10 set) Si conclude dopodomani, sabato 12, la settima edizione di "Musica sul Lago". Compiuto l’articolato cammino intorno al lago di Viverone, l’epilogo della collezione itinerante di concerti sarà in città (Palazzo Ferrero, ore 21; ingresso 8 euro, 5 euro per i residenti in località della Comunità collinare del lago di Viverone). Di scena i percussionisti dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai: Claudio Romano, Maurizio Bianchini, Carmelo Gullotto, Alberto Occhiena.
Dopo alcune settimane di pausa, riprendono i concerti del festival "Storici organi del Biellese". Per il fine settimana gli appuntamenti sono due: sabato a Coggiola (chiesta di San Giorgio) e domenica a Trivero (chiesa di San Sebastiano). In entrambi i casi i concerti inizeranno alle ore 21; l’ingresso è gratuito.  

Percussionisti Rai
in concerto
Al Piazzo si chiude "Musica sul Lago"
Due appuntamenti per gli "Storici organi"

Si conclude dopodomani, sabato 12, la settima edizione di "Musica sul Lago". Compiuto l’articolato cammino intorno al lago di Viverone, l’epilogo della collezione itinerante di concerti sarà in città (Palazzo Ferrero, ore 21; ingresso 8 euro, 5 euro per i residenti in località della Comunità collinare del lago di Viverone). Di scena i percussionisti dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai: Claudio Romano, Maurizio Bianchini, Carmelo Gullotto, Alberto Occhiena. Il programma dello spettacolo è, a ben vedere, un intreccio originale di musiche note, anche notissime, in stesure – trascrizioni, adattamenti, riduzioni… – eseguibili dall’ensemble di percussioni e di pagine originali ma certamente meno familiari all’ascoltatore medio. I dettagli: Maurizio Bianchini, Rebirth; Maurice Ravel, Ma mère l’Oye, Pavane de la Belle au bois dormant, Petit Poucet Laideronette, Impéretrice des Pagodes, Les entretiens de la Belle et de la Bête, Le jardin féerique; Matthias Schmitt, Ghanaia; Joe Green, Xylophonia; Russel Peck, Lift-Off; Leonard Bernstein, Tre brani da West Side Story; Vittorio Monti, Csárdas; Nikolaj Rimskij-Korsakov, Il volo del calabrone.
Dopo alcune settimane di pausa, riprendono i concerti del festival "Storici organi del Biellese". Per il fine settimana gli appuntamenti sono due: sabato a Coggiola e domenica a Trivero (in entrambi i casi alle ore 21, ingresso gratuito). A Coggiola (chiesa di San Giorgio) suoneranno il trombettista australiano Anthony Pope, solista dell’Orchestra sinfonica di Victoria, e l’organista biellese Mario Duella, fondatore ed attuale direttore artistico del festival; musiche di Stanley, Krebs, Buxtehude, Jones, Graf, Pasini.
A Trivero (frazione Bulliana, chiesa di San Sebastiano) è in programma il concerto inaugurale dei nuovi lavori di restauro compiuti sull’organo costruito da Camillo Guglielmo Bianchi nel 1876 e ricostruito poi dai suoi successori nel 1891; alle tastiere lo stesso Mario Duella, musiche di Petrali, Stella, Pleyel, Fumagalli e Morandi.
Marco Rosin

Giovedì 10 settembre 2009 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità