“Il letto ovale”, la pièce “a orologeria”

“Il letto ovale”, la pièce “a orologeria”
11 Febbraio 2017 ore 10:45

BIELLA – Un intreccio “a orologeria”. Così viene descritto il canovaccio che sta sotto allo spettacolo che, negli anni Sessanta, Ray Cooney e John Chapman proposero sul palcoscenico con il titolo “Move over Mrs Markham”. La pièce passa, ora, nelle mani della compagnia biellese A.G.P.  “La Cumpa”, che lo porterà in scena, sotto rivisitazione e con il nome “Il letto ovale”, per la rassegna “Teatro che passione!”, al Sociale Villani. L’appuntamento è fissato per domenica – 12 febbraio – alle ore 16.

«Il pubblico verrà trasportato nella Londra degli anni ‘80 – raccontano i curatori – dove la vita di un editore di libri per ragazzi, di scarso successo e di sua moglie sembra scorrere tranquilla nel loro appartamento in ristrutturazione finché il diavolo non ci mette la coda facendo scatenare divertenti malintesi tra i due protagonisti e i vari personaggi che man mano verranno a fare parte di questo vortice di situazioni; il tutto fa sì che si complichino le cose per i malcapitati. Come andrà a finire?».

Lo spettacolo, insieme a “Le Prénom”, portato in teatro a dicembre dalla Compagnia “I Vagamente Instabili” e a “A l’è pròpi an bel…casin” che debutterà ad aprile a cura della Compagnia “I Nuovi Camminanti” rientra nella rassegna “Teatro che passione!”, nata su proposta dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Biella alle compagnie locali e realizzata con la collaborazione dell’associazione “Il Contato del Canavese”. «Questo progetto biennale si pone l’obiettivo di promuovere la cultura teatrale e valorizzare al contempo il teatro cittadino e le realtà teatrali del territorio», il commento dell’assessore Teresa Barresi, assessore alla cultura.

Gli attori. Chi darà vita, dunque, alla commedia sotto la regia di Lorenzo Rapelli? Di seguito, l’elenco dei personaggi e i lroo interpreti: Joanna Markham (Lorella Giorsa), Philip Markham (Lorenzo Rapelli), Hanry Lodge (Vittorio Ferro), Linda Lodge (Gigliola Topazzo), Halistair Spenlow (Salvatore La Terra), Oliva Herriet Smythe (Marinella Solinas), Silvia (Cecilia Nicodemo), Miss Wilkinson (Paola Martinelli) e Walter Close (Angelo Cannia).

Info. Il biglietto d’ingresso costa 7 euro. Le prevendite sono aperte presso Cigna Dischi (via Italia 10), Papermoon (via Galimberti) e online sul sito www.teatrosocialevillani.it. La sera dello spettacolo ci sarà la possibilità di acquistare il biglietto a partire da un’ora prima della messa in scena al botteghino del teatro. Info: 015-2529345 o 0125-641161.

Giovanna Boglietti

BIELLA – Un intreccio “a orologeria”. Così viene descritto il canovaccio che sta sotto allo spettacolo che, negli anni Sessanta, Ray Cooney e John Chapman proposero sul palcoscenico con il titolo “Move over Mrs Markham”. La pièce passa, ora, nelle mani della compagnia biellese A.G.P.  “La Cumpa”, che lo porterà in scena, sotto rivisitazione e con il nome “Il letto ovale”, per la rassegna “Teatro che passione!”, al Sociale Villani. L’appuntamento è fissato per domenica – 12 febbraio – alle ore 16.

«Il pubblico verrà trasportato nella Londra degli anni ‘80 – raccontano i curatori – dove la vita di un editore di libri per ragazzi, di scarso successo e di sua moglie sembra scorrere tranquilla nel loro appartamento in ristrutturazione finché il diavolo non ci mette la coda facendo scatenare divertenti malintesi tra i due protagonisti e i vari personaggi che man mano verranno a fare parte di questo vortice di situazioni; il tutto fa sì che si complichino le cose per i malcapitati. Come andrà a finire?».

Lo spettacolo, insieme a “Le Prénom”, portato in teatro a dicembre dalla Compagnia “I Vagamente Instabili” e a “A l’è pròpi an bel…casin” che debutterà ad aprile a cura della Compagnia “I Nuovi Camminanti” rientra nella rassegna “Teatro che passione!”, nata su proposta dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Biella alle compagnie locali e realizzata con la collaborazione dell’associazione “Il Contato del Canavese”. «Questo progetto biennale si pone l’obiettivo di promuovere la cultura teatrale e valorizzare al contempo il teatro cittadino e le realtà teatrali del territorio», il commento dell’assessore Teresa Barresi, assessore alla cultura.

Gli attori. Chi darà vita, dunque, alla commedia sotto la regia di Lorenzo Rapelli? Di seguito, l’elenco dei personaggi e i lroo interpreti: Joanna Markham (Lorella Giorsa), Philip Markham (Lorenzo Rapelli), Hanry Lodge (Vittorio Ferro), Linda Lodge (Gigliola Topazzo), Halistair Spenlow (Salvatore La Terra), Oliva Herriet Smythe (Marinella Solinas), Silvia (Cecilia Nicodemo), Miss Wilkinson (Paola Martinelli) e Walter Close (Angelo Cannia).

Info. Il biglietto d’ingresso costa 7 euro. Le prevendite sono aperte presso Cigna Dischi (via Italia 10), Papermoon (via Galimberti) e online sul sito www.teatrosocialevillani.it. La sera dello spettacolo ci sarà la possibilità di acquistare il biglietto a partire da un’ora prima della messa in scena al botteghino del teatro. Info: 015-2529345 o 0125-641161.

Giovanna Boglietti

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno