Eventi e Cultura
a roma

Il biellese Alessandro Lovisetto tra i talenti premiati al MYllennium Award 2021

Serata di premiazioni per il MYllennium Award al suo settimo anno, promosso dal Gruppo Barletta e dalla Fondazione omonima

Il biellese Alessandro Lovisetto tra i talenti premiati al MYllennium Award 2021
Eventi e Cultura Biella Città, 18 Luglio 2021 ore 09:22

Il biellese Alessandro Lovisetto tra i talenti premiati al MYllennium Award 2021

Alessandro Lovisetto, Maurizio Campia, Agnese Olmati e Valentina Cagnina. Sono i 4 giovani talenti piemontesi che sono stati premiati nei giorni scorsi al MYllennium Award, il primo premio “generazionale” in Italia dedicato alle nuove generazioni under 30 e promosso dal Gruppo Barletta.

La settima edizione ha visto alternarsi sul palco, allestito nella consueta cornice di Villa Medici, tanti giovani talenti meritevoli di un’opportunità concreta e reale: “diventare grandi” coronando un sogno, essere protagonisti del proprio futuro. A presentare l’evento e premiare i migliori Caterina Balivo e Pierluigi Pardo.

I 35 vincitori sono stati selezionati da un Comitato Tecnico-Scientifico di professionisti per 9 categorie in gara: Saggistica “MyBOOK”, Startup “MySTARTUP”, Giornalismo “MyREPORTAGE”, Opportunità di lavoro e formazione “MyJOB”, Architettura/Street art “MyCITY”, Cinema “MyFRAME”, Musica “MyMUSIC”, Sport e dual career “MySPORT” e Imprenditoria sociale “MySOCIALIMPACT”.

Ad aggiudicarsi il premio MyBOOK, incentrato sulle due tracce “Accordo di Parigi sul clima” e “L’intesa Snam-Ferrovie dello Stato per i nuovi treni all’idrogeno”, è stata Agnese Olmati (Novara), che si è aggiudicata 1.000 euro e la pubblicazione con Gangemi Editore.

MySTARTUP premia le migliori startup ad elevato contenuto tecnologico. Maurizio Campia (Torino) con Pharmercure, marketplace e service di consegna rapida a domicilio per prodotti farmaceutici, vince un premio per la fase di seed-money da 10.000 euro, un programma di accelerazione internazionale a Boston presso l’IXL-Center e un programma di mentorship con Digital Magics. Si aggiudica inoltre il Premio Speciale Starting Finance Deal di 3.000 euro.

Premio speciale

Per la categoria MySOCIALIMPACT Alessandro Lovisetto (Biella) con Artknit-Studio un brand focalizzato sulla sostenibilità in ambito fashion, si aggiudica il Premio Speciale Starting Finance Deal e il Premio Speciale Italiacamp.

Infine Valeria Cagnina (Alessandria) è stata premiata con il premio speciale “Eccellenze Millennials”. Piemontese classe 2001, appassionata di robotica, a 11 anni costruisce da sola il suo primo robot capace di muoversi in autonomia ed evitare ostacoli. Speaker a 14 anni al TEDxMilanoWomen e al CNR di Pisa, a 15 anni vola verso gli USA per diventare Senior Tester al MIT di Boston. A 16 fonda la sua azienda di robotica educativa, dove il “learn by doing” la fa da padrone. A 17 viene nominata tra le Inspiring Fifty, le 50 donne più influenti d’Italia e a 18 anni finisce tra i #30under30 di Forbes Italia. Il suo motto? “Nulla è impossibile”.

Il MYllennium Award è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dalla Regione Lazio e dal Ministero della Cultura. Vanta la medaglia di bronzo del Senato, onorificenza conferita a iniziative che si distinguono per spirito sociale, educativo e di alta rappresentatività.