Gabriele Cirilli, l’ironia della vita stretta in un hashtag

Gabriele Cirilli, l’ironia della vita stretta in un hashtag
Eventi e Cultura 21 Marzo 2017 ore 11:41

BIELLA – “Chi è Tatiana?”. Se la porta sempre dietro, la frase che l’ha reso famoso. Passano gli anni, e Gabriele Cirilli (in foto) prosegue la sua carriera nel solco della comicità che lo contraddistingue. Sarà proprio lui il protagonista dello spettacolo – penultimo della stagione “Biella in scena”, curata da “Il Contato del Canavese”, che si svolgerà domani, mercoledì 22 marzo, al Teatro Sociale di Biella, alle ore 20.30.

“TalEQualeAMe”, di Gabriele Cirilli, Maria De Luca e Carlo Negri si presenta al pubblico biellese dopo il successo delle tournée 2015 e 2016. Cirilli torna in teatro e ad accompagnarlo stavolta è un altro motto: “La casa nasconde, ma non perde. Lo diceva nonna Concetta”.

E così viene descritta la messa in scena alla quale Cirilli presterà ironia: «Ogni pezzettino di vita o ricordo di ognuno di noi è in una soffitta o in una cantina, ma con l’avvento di internet il nascondiglio viene sostituito da un hashtag dentro il quale puoi conservare le tue emozioni. Gabriele apre il suo “#” al suo pubblico proprio sul palcoscenico, l’unico luogo dove l’attore riesce».

E comincia proprio da un selfie, da un autoscatto sul palco il monologo dell’attore, che sfodera anche le sue doti canore: il focus sono le tecnologie moderne, l’hashtag appunto, quel simbolo chiamato una volta banalmente “cancelletto” e ormai diventato simbolo delle vite dei tanti che usano internet e i social network.

Gabriele Cirilli scorre il suo profilo Instagram e da questa rassegna ricostruisce la storia della sua vita e della sua carriera. Uno spettacolo autobiografico, questo di Cirilli, tessuto attraverso fotografie che, sotto la forma di show, è suddiviso in capitoli, inframmezzati da canzoni a tema.

Info. Biglietti da 15 a 24 euro. Posti ancora disponibili. Per informazioni, contattare “Il Contato del Canavese”: 0125-641161.       

BIELLA – “Chi è Tatiana?”. Se la porta sempre dietro, la frase che l’ha reso famoso. Passano gli anni, e Gabriele Cirilli (in foto) prosegue la sua carriera nel solco della comicità che lo contraddistingue. Sarà proprio lui il protagonista dello spettacolo – penultimo della stagione “Biella in scena”, curata da “Il Contato del Canavese”, che si svolgerà domani, mercoledì 22 marzo, al Teatro Sociale di Biella, alle ore 20.30.

“TalEQualeAMe”, di Gabriele Cirilli, Maria De Luca e Carlo Negri si presenta al pubblico biellese dopo il successo delle tournée 2015 e 2016. Cirilli torna in teatro e ad accompagnarlo stavolta è un altro motto: “La casa nasconde, ma non perde. Lo diceva nonna Concetta”.

E così viene descritta la messa in scena alla quale Cirilli presterà ironia: «Ogni pezzettino di vita o ricordo di ognuno di noi è in una soffitta o in una cantina, ma con l’avvento di internet il nascondiglio viene sostituito da un hashtag dentro il quale puoi conservare le tue emozioni. Gabriele apre il suo “#” al suo pubblico proprio sul palcoscenico, l’unico luogo dove l’attore riesce».

E comincia proprio da un selfie, da un autoscatto sul palco il monologo dell’attore, che sfodera anche le sue doti canore: il focus sono le tecnologie moderne, l’hashtag appunto, quel simbolo chiamato una volta banalmente “cancelletto” e ormai diventato simbolo delle vite dei tanti che usano internet e i social network.

Gabriele Cirilli scorre il suo profilo Instagram e da questa rassegna ricostruisce la storia della sua vita e della sua carriera. Uno spettacolo autobiografico, questo di Cirilli, tessuto attraverso fotografie che, sotto la forma di show, è suddiviso in capitoli, inframmezzati da canzoni a tema.

Info. Biglietti da 15 a 24 euro. Posti ancora disponibili. Per informazioni, contattare “Il Contato del Canavese”: 0125-641161.       

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità