Eventi e Cultura

Foto.art, concorso nazionale al rush finale

Foto.art, concorso nazionale al rush finale
Eventi e Cultura 30 Ottobre 2015 ore 09:37

COSSATO -  Nelle giornata di mercoledì, il gruppo Foto.art di Cossato ha pubblicato sul proprio sito (www.fotoartcossato.it), sulla propria pagina Facebook e sul sito di Foto Trevisan (www.fototrevisan.it) i nomi dei fotografi che verranno premiati, quelli ammessi e segnalati per la mostra retrospettiva, che avrà luogo sabato 14 novembre, nella sala eventi “Giuliana Pizzaguerra’’ di Villa Ranzoni, cui farà seguito il giorno dopo, l’attesa e ricca premiazione.

COSSATO -  Nelle giornata di mercoledì, il gruppo Foto.art di Cossato ha pubblicato sul proprio sito (www.fotoartcossato.it), sulla propria pagina Facebook e sul sito di Foto Trevisan (www.fototrevisan.it) i nomi dei fotografi che verranno premiati, quelli ammessi e segnalati per la mostra retrospettiva, che avrà luogo sabato 14 novembre, nella sala eventi “Giuliana Pizzaguerra’’ di Villa Ranzoni, cui farà seguito il giorno dopo, l’attesa e ricca premiazione.

Alla scadenza dei termini per partecipare al 7° Concorso fotografico nazionale “Giuliana Pizzaguerra’’, organizzato dal gruppo Foto.art di Cossato, con il patrocinio del Comune, le adesioni sono state 110, fra i quali una settantina di biellesi: 103 per il tema libero con 404 fotografie, delle quali 136 ammesse alla mostra. Per il portfolio, invece, i partecipanti sono stati 59 e le opere ammesse soltanto 19. Un risultato veramente positivo, che premia una associazione che è, da alcuni anni ormai, molto conosciuta e stimata in ambito culturale, artistico e soprattutto fotografico.

Il concorso  si sviluppava in due temi: “Libero’’, foto “singole’’, e libero “Portfolio’’ (composto da un minimo di 5 ad un massimo di 8 files digitali).  La giuria era composta da: Fabrizio Trevisan e Matteo Zin (entrambi fotografi professionisti) e, per Foto.art,  il presidente Gilberto Fasolo, Mirco Lora Moretto e Danilo Soatto.

Il presidente così commenta: «Il lavoro della giuria, non è stato agevole per l’elevato livello delle opere partecipanti. I Circoli Biellesi partecipanti sono stati due: Fotoclub Biella e Circolo Riflessi di Occhieppo Superiore, che il gruppo Foto.art  ringrazia vivamente». I premi in palio sono, per il tema libero, foto singola, un buono del valore di 400 euro, quindi un buono da 300;e un buono da 200. Per il tema libero portofolio, un buono acquisto da 250 euro, offerto da Fotostudio Trevisan, Cossato, quindi un buono da 150, offerto da Loco Motion Cossato e un buono da 100 euro, offerto da Fotostudio Trevisan. Premi speciali: ce ne sono diversi, offerti dal birrificio “Un Terzo’’ di Candelo e da “La Casalinga’’ di Cossato.

Sabato 14 novembre, dalle 15.30, presso la sala eventi “Giuliana Pizzaguerra’’ di Villa Ranzoni, ci sarà la esposizione di una selezione delle migliori opere.  Il giorno dopo,  nella stessa location, alle 16, avrà luogo la premiazione delle opere vincitrici.

Franco Graziola

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter