Menu
Cerca
la festa

Dopo lo stop del 2020, torna Transumando

Il DocBi invita dunque tutti coloro che amano la montagna e la sua vita a seguire liberamente la mandria che salirà ai pascoli di Campelli di Sopra domenica 30 maggio

Dopo lo stop del 2020, torna Transumando
Eventi e Cultura Valli Mosso e Sessera, 23 Maggio 2021 ore 09:08

Dopo lo stop del 2020, torna Transumando

Dopo il forzato annullamento dell’anno scorso, il DocBi, in collaborazione e con il sostegno di Oasi Zegna e Comune di Valdilana, torna a proporre la camminata al seguito della mandria di Valter e Lauro Croso che salgono dalla pianura ai pascoli dell’Alta Valsessera. Le incertezze che hanno caratterizzato gli ultimi mesi, tra chiusure, obblighi e divieti hanno impedito l’organizzazione, come da oltre vent’anni a questa parte è stato fatto, di una intera giornata di eventi, ma ora la situazione consente per lo meno un programma “minimo” che ci faccia mantenere il contatto con la pratica antica e piena di significati della transumanza.

Appuntamento è il 30 maggio

Il DocBi invita dunque tutti coloro che amano la montagna e la sua vita a seguire liberamente la mandria che salirà ai pascoli di Campelli di Sopra domenica 30 maggio. Rispetto al passato c’è un significativo cambio di data e di orari: guidata da Lauro Croso, la mandria di circa 200 mucche inizierà il suo cammino da Brusnengo verso le ore 9 di sabato 29 maggio, per essere a Cerale attorno alle 6 del mattino di domenica e
passare al Bocchetto Sessera verso le 9. In circa mezz’ora le mucche scenderanno alla Piana del Ponte, dove sosteranno per una pausa di circa un’ora, e poi inizieranno l’ultimo tratto verso l’alpeggio di destinazione.
La proposta è quanto mai flessibile: ciascuno, a seconda delle proprie capacità e disponibilità, potrà accompagnare la mandria negli orari e per il tratto che desidera, senza obblighi né vincoli. Il Rifugio Piana del Ponte resterà aperto sin dalla mattinata e per pranzo (per prenotazioni: Alessandra 366 3976595), così come l’Agriturismo Alpe Moncerchio (per prenotazioni: Giada 339 7289682 ). Per chi lo desidera e solo su prenotazione, nella tarda mattinata e nel pomeriggio ci sarà la possibilità di essere accompagnati gratuitamente da guide escursionistiche e naturalistiche in un tour dei siti di archeologia mineraria della zona a partire dalla Piana del Ponte: in tarda mattinata il breve giro Piana del Ponte – Rondolere e rientro a piana del Ponte o Bocchetto Sessera (circa un’ora e mezza); nel primo pomeriggio il percorso completo Piana del Ponte – Rondolere – Argentera e rientro a Bocchetto Sessera dall’Alpe Artignaga (circa tre ore).

Per informazioni

Dopo mesi di segregazione e di isolamento, è questa l’occasione per riprendere, pur con le dovute precauzioni, a stare insieme all’aperto, in un ambiente spettacolare e accogliente, lungo i sentieri della tradizione. Per questo siamo certi che saranno in molti a mettersi al seguito della mandria, cadenzando il passo al suono delle ciocche e dei muggiti e vivendo, almeno per un giorno, l’esperienza della dura ma affascinante vita del pastore.
Per prenotare le visite guidate ai siti archeominerari telefonare ai numeri 015 31463 o 339 5266002. Per avere informazioni e ragguagli su eventuali modifiche del programma si può consultare la pagina Facebook del DocBi e dell’Oasi Zegna o telefonare ai numeri 015 31463 (DocBi) e 340 1989593 (Oasi Zegna).