Eventi e Cultura

Dal 23 al 25 aprile il raduno internazionale della Vespa

Dal 23 al 25 aprile il raduno internazionale della Vespa
Eventi e Cultura 14 Aprile 2016 ore 17:17

BIELLA - Torna anche quest’anno il consueto raduno vespistico internazionale “Memorial Paolo & Ernestino”. La manifestazione, organizzata dal Vespa club Biella, si svolgerà dal 23 al 25 aprile nella suggestiva piazza Unità d’Italia a Biella. Il Village aprirà le sue porte al pubblico motociclistico sabato 23 aprile alle 14 e chiuderà nel tardo pomeriggio di lunedì 25.

L’evento è organizzato per festeggiare il 70° compleanno della Vespa e il 65° anniversario dalla fondazione del Vespa club di Biella. Per l’occasione è previsto l’arrivo, in città, di oltre 800 vespisti e di almeno altrettanti partecipanti alla festa. «In questi giorni - spiega il presidente del Vespa Club Biella, Piermario Garbino - abbiamo già ricevuto parecchi contatti da persone provenienti da fuori Biella e che chiedevano informazioni riguardanti le possibilità di pernottamento in città».

La kermesse inaugurerà sabato 23 aprile alle 14 con l’apertura del Vespa village in piazza Unità d’Italia. Alle 15 ci si sposterà al Museo del Territorio per la proiezione, gratuita, del film “Quadrophenia”. A seguire si terrà la premiazione del concorso d’arte dedicato alle scuole primarie “disegna la tua Vespa”. Alle 17 il Vespa club Biella propone un tour guidato della città con l’inaugurazione del monumento dedicato alla Vespa, che sarà in via Lamarmora, nei pressi dell’attuale Camera del lavoro, ovvero dove una volta c’era la sede della Piaggio. Alle 19 sarà aperta la “street food zone”, dove si potrà mangiare e bere e la serata proseguirà ancora alle 21 con la musica rock della “Cammelli generation”.

Domenica 24 aprile il Vespa village aprirà alle 9. Alle 10.30 il Vespa club Biella propone un giro turistico tra le montagne biellesi con sosta aperitivo. Il rientro al Village è previsto alle 12.30. Dalle 14,30 al Museo del territorio la proiezione di due film: “Sapore di mare” e a seguire “Alfie”. Al Museo sarà inoltre allestita l’esposizione di mezzi Vespa dell’artista inglese Chris Gilmour. Inoltre il Museo del Territorio sarà visitabile dalle 15 alle 18.30 per scoprire il territorio biellese attraverso le sezioni paleontologica, archeologica, egizia e storico-artistica. Intanto alle 15 si terrà un concerto “live” di alcuni gruppi biellesi. Il rientro al Vespa Village è previsto alle 18 e, dalle 21 si terrà una serata discoteca.

L’ultimo giorno, lunedì 25 aprile al centro commerciale “Gli Orsi” di Biella si terrà l’apertura del Vespa village, con le iscrizioni al raduno e la colazione. A partire dalle 10, 30 è previsto il “Gran tour delle valli biellesi”, lungo il percorso ci si fermerà per l’aperi-pranzo. Il rientro al Vespa village è previsto per le 15, a seguire la kermesse si chiuderà con la premiazione dei club partecipanti e i saluti.

«Abbiamo aderito con gioia a questa iniziativa del Vespa club Biella - ha detto l’assessore comunale Teresa Barresi - speriamo che sia una festa in cui la città si senta partecipe».

Sh.C.

BIELLA - Torna anche quest’anno il consueto raduno vespistico internazionale “Memorial Paolo & Ernestino”. La manifestazione, organizzata dal Vespa club Biella, si svolgerà dal 23 al 25 aprile nella suggestiva piazza Unità d’Italia a Biella. Il Village aprirà le sue porte al pubblico motociclistico sabato 23 aprile alle 14 e chiuderà nel tardo pomeriggio di lunedì 25.

L’evento è organizzato per festeggiare il 70° compleanno della Vespa e il 65° anniversario dalla fondazione del Vespa club di Biella. Per l’occasione è previsto l’arrivo, in città, di oltre 800 vespisti e di almeno altrettanti partecipanti alla festa. «In questi giorni - spiega il presidente del Vespa Club Biella, Piermario Garbino - abbiamo già ricevuto parecchi contatti da persone provenienti da fuori Biella e che chiedevano informazioni riguardanti le possibilità di pernottamento in città».

La kermesse inaugurerà sabato 23 aprile alle 14 con l’apertura del Vespa village in piazza Unità d’Italia. Alle 15 ci si sposterà al Museo del Territorio per la proiezione, gratuita, del film “Quadrophenia”. A seguire si terrà la premiazione del concorso d’arte dedicato alle scuole primarie “disegna la tua Vespa”. Alle 17 il Vespa club Biella propone un tour guidato della città con l’inaugurazione del monumento dedicato alla Vespa, che sarà in via Lamarmora, nei pressi dell’attuale Camera del lavoro, ovvero dove una volta c’era la sede della Piaggio. Alle 19 sarà aperta la “street food zone”, dove si potrà mangiare e bere e la serata proseguirà ancora alle 21 con la musica rock della “Cammelli generation”.

Domenica 24 aprile il Vespa village aprirà alle 9. Alle 10.30 il Vespa club Biella propone un giro turistico tra le montagne biellesi con sosta aperitivo. Il rientro al Village è previsto alle 12.30. Dalle 14,30 al Museo del territorio la proiezione di due film: “Sapore di mare” e a seguire “Alfie”. Al Museo sarà inoltre allestita l’esposizione di mezzi Vespa dell’artista inglese Chris Gilmour. Inoltre il Museo del Territorio sarà visitabile dalle 15 alle 18.30 per scoprire il territorio biellese attraverso le sezioni paleontologica, archeologica, egizia e storico-artistica. Intanto alle 15 si terrà un concerto “live” di alcuni gruppi biellesi. Il rientro al Vespa Village è previsto alle 18 e, dalle 21 si terrà una serata discoteca.

L’ultimo giorno, lunedì 25 aprile al centro commerciale “Gli Orsi” di Biella si terrà l’apertura del Vespa village, con le iscrizioni al raduno e la colazione. A partire dalle 10, 30 è previsto il “Gran tour delle valli biellesi”, lungo il percorso ci si fermerà per l’aperi-pranzo. Il rientro al Vespa village è previsto per le 15, a seguire la kermesse si chiuderà con la premiazione dei club partecipanti e i saluti.

«Abbiamo aderito con gioia a questa iniziativa del Vespa club Biella - ha detto l’assessore comunale Teresa Barresi - speriamo che sia una festa in cui la città si senta partecipe».

Sh.C.

Seguici sui nostri canali