Eventi e Cultura
fine settimana

Cosa fare a Biella e provincia: gli eventi del weekend (25 e 26 giugno 2022)

Questo è il fine settimana del debutto della Fiera Letteraria Biellese, dell'Amleto Sensoriale e non solo.

Cosa fare a Biella e provincia: gli eventi del weekend (25 e 26 giugno 2022)
Eventi e Cultura Biella Città, 23 Giugno 2022 ore 07:00

Questo è il fine settimana del debutto della Fiera Letteraria Biellese, dell'Amleto Sensoriale e non solo.

Cosa fare a Biella e nel Biellese

Qui una selezione di eventi tratti dall’edizione di giovedì scorso di Eco di Biella, che ogni settimana propone la sezione Eco Week con gli eventi fissati a Biella e nel Biellese.

La novità

Fiera Letteraria Biellese. Un pomeriggio, fino a sera, in compagnia di scrittori, attori e artisti biellesi. Tutto nasce dall’idea di un’associazione nuova nel panorama biellese, battezzata “Orizzonti Creativi”, che darà vita all’edizione zero della “Fiera Letteraria Biellese”. L’appuntamento è fissato nel cuore di Biella, vicino al Battistero, sabato,  25 giugno, dalle ore 15 alle 22. Obiettivo: «Avvicinare quel pubblico, giovane e meno giovane, che normalmente non ha molta consuetudine con la lettura e offrire nuovi spunti a chi, invece, già conosce e ama la letteratura».  Per farlo, gli organizzatori proporranno incontri con gli autori, esposizioni letterarie e artistiche e letture animate. Parteciperanno gli scrittori: Renata Bertero, Anna Boggero Prin, Mohammed Bouraya, Michele Carini, Guido Donati, Giorgio Fogliano, Sabrina Girardo, Manuela Labardi, Donatella Lanza, Luca Lenzi Cigliuti, Silvia Meliani, Nino Nemo, Giulio Pavignano, Roberto Pareschi, Francesco Pincin, Anna Turotti, Patrizia Umilio, Luca Vanoli, Giampiero Vellar. Letture dei brani a cura degli attori: Carlo Cantone, Francesco Logoteta, Enrico Martinelli, Mosè Singh, Manuela Tamietti. Con gli artisti: Paola Braghin, Celestino Felappi e Nicoletta Feroleto, Artemisia Loro Piana e Francesco Ughetti. Per informazioni, scrivere a info@orizzonticreativi.it o visitare il sito web.

Spettacoli

“Parlami d’amore Mariù” è  il nuovo spettacolo sui balli e sulla musica d’annata, di Storie di Piazza e prenderà vita alle 15.30 e alle 16.30 di sabato, 25 giugno, nel cortile verde del Belletti Bona di Biella. Lo spettacolo si lega al progetto “Memoria d’Annata”, nato a seguito della crisi pandemica e dell’isolamento imposto a causa delle restrizioni, che si propone di valorizzare il contesto di una rsa e del patrimonio di memorie, e storie dei suoi ospiti. “Parlami d’amore Mariù” sarà dedicato ai ricordi musicali: delle sale da ballo e dei balli al palchetto. Contesti studiati dall’antropologa Martina Laganà per Anteo e l’Upo. Con la Banda Solia, si percorrerà un’epoca in note, che dai primi del ‘900 arriverà a fine anni ‘40. Gratuito, ma su prenotazione, tel.: 345-2781862.

“Amleto sensoriale”. Domenica 26 giugno, al Lanificio Botto di Miagliano, si terrà la tragedia teatrale “Amleto sensoriale”. Verrà rappresentata da Storie di Piazza la doppia replica dello spettacolo dedicato ai sensi, con Francesco Logoteta e Alessandro Pescarolo. Un’occasione per vivere la tragedia shakespeariana in maniera diversa, utilizzando solo alcuni sensi. Il pubblico deve agire a coppie rispettando alcune regole misteriose presentate all’inizio. Chi si presenta come singolo verrà accoppiato dalla direzione. La collaborazione è con Amici della lana aps, il progetto Empati-care e il contributo di Fondazione Cr Biella.  Lo show sarà proposto alle ore 15 per gli adulti e alle 17 per i ragazzi. L’appuntamento è a offerta libera; posti limitati, prenotazioni al 351-8862836.
Contestualmente il Lanificio Botto e villaggio operaio -  una delle tante sedi della Rete Museale Biellese -, apre ogni domenica a partire dalle 14,30 e mette a disposizione gli operatori per la visita alla struttura e al villaggio operaio di Miagliano, uno dei primi in Italia. Al Lanificio sono visitabili diverse esposizioni: Fuori del gregge, la mostra dedicata alle diverse tipologie di lane e ai prodotti ricavati da esse; diverse mostre fotografiche; i manufatti di lana feltrata creati da Amici della lana; la lana da lavorare a maglia di Aquilana e la mostra temporanea esperi-menti dei due artisti Tommaso Ciabatti e Federico De Cosmo. Ingresso libero.

Tessere. Ultimo appuntamento per la seconda edizione della rassegna “Tessere”. Sabato - 25 giugno - alle ore 21, il teatro di Opificiodellarte ospiterà la Compagnia Freakclown, impegnata nello spettacolo “Peace Amis”. «Dimenticatevi i nasi rossi, le scarpe lunghe, le bretelle, le parrucche colorate, la musica da circo - spiegano i curatori della rassegna - I Freakclown sono due personaggi senza tempo, senza dignità, senza rete. I Freakclown nascono nel 2002 dal desiderio di creare una compagnia di teatro comico circense innovativa, lontana da schemi tradizionali». Info: ingresso a 10 euro. Per prenotazioni e informazioni scrivere a info@opificiodellarte.it oppure telefonare allo 015-30901.

Relazioni a teatro. Per la serie Teatro in Valle domani, venerdì, ore 21, al  Teatro Regina Margherita di Piedicavallo, va in scena  “Lo spazio delle relazioni” con una perfomance che si interroga sui rapporti  personali e le loro dinamiche  progettata e coreografata da Riccardo Fusiello. Si entrerà in balera e si vedranno dieci persone di diverse età e provenienza, selezionate ad hoc, che in scena ballano e reagiscono col corpo, sulla base delle istruzioni ricevute, agli stimoli del coreografo. Info: Ingresso 10 Euro, prevendita da Cigna Dischi (via Italia 10, Biella).

Eventi vari

Visite guidate a Oropa. A partire da sabato 25 giugno, tornano le visite guidate al complesso monumentale del Santuario di Oropa. Ogni fine settimana sono previste visite guidate alla scoperta del Santuario, con percorsi tematici al Museo dei Tesori e agli Appartamenti Reali dei Savoia, al Sacro Monte (Patrimonio Unesco), al Cimitero monumentale e alla Basilica Superiore, con la possibilità di salire sulla terrazza della cupola. Il primo appuntamento sarà il fine settimana del 25-26 giugno con la visita al Cimitero Monumentale (il sabato), e la visita al Santuario, al Museo dei Tesori, agli Appartamenti Reali dei Savoia e alla cupola della Basilica Superiore (la domenica). Novità dell’estate 2022 sarà proprio la possibilità di salire, accompagnati dalla guida, sulla terrazza della cupola della Basilica, finalmente accessibile grazie all’impegno delle fondazioni bancarie.  Info: visita guidata domenica alle ore 11, ritrovo allo chalet info turistiche davanti ai cancelli, quota di partecipazione 5 Euro; visite guidate alla basilica superiore e salita alla cupola domenica ore 14.30 e ore 16,  ritrovo alla Basilica Superiore (lato ingresso a sinistra), ingresso  5 Euro; visite guidate al cimitero monumentale sabato, ritrovo allo chalet info davanti ai cancelli, quota 5  Euro.

I mille usi del colombino. Domenica l’Ecomuseo della Terracotta di Ronco di via Roma 14 proporrà una giornata di visita guidata al sito e un laboratorio di lavorazione dell’argilla. Dalle 14.30 alle 16.30 si terrà la visita guidata al laboratorio della scuola delle terrecotte e all’antica fornace. Dalle 16.30 alle 18.30, invece, si entrerà nel vivo del workshop intitolato “I mille usi del colombino”. Durante questo laboratorio «semplice e adatto a tutta la famiglia - spiegano gli organizzatori - scopriremo cos’è il colombino e perché questa tecnica di lavorazione dell’argilla permette di realizzare quasi tutte le forme. Creeremo inoltre una piccola ciotola con argilla di diversi colori».  Info: costo 15 Euro a persona per recupero materiali e cottura dei pezzi; bambini fino a 6 anni offerta libera. Prenotazione a scuola.terre.ronco@gmail.com

Al Museo del Bramaterra a Sostegno domenica ore 15 incontro col  professore delll’Ippsar “Pastore” Stefano Galazzo sulla tradizione vinicola e la cucina Kosher col  progetto “Le Chayyim-Alla vita”.

Bici tra amici. “Tra riso e risaie col... sorriso!” 20 km circa, pranzo al sacco, tra le camere allagate, le cicogne e l’avifauna da risaia. Dalle 10 alle 16, partenza e arrivo dal castello di Buronzo. Info: tel. 348-2888040; e-mail: info.skouters@gmail.com

La festa della birra. Da domani, venerdì,  a domenica 26 giugno torna a Valdilana la  festa della birra alla sua  27.a edizione. Stand aperti  dalle ore 20. In caso di pioggia ci sono strutture coperte. Oltre a una selezione di birre e alle tradizionali grigliate ogni sera alle 22 un  concerto: venerdì la Royal Party Band con musica degli anni ‘80; sabato gli After 11  con un repertorio sulle grandi band  del rock; domenica Il Quartetto Elastico, band funk-rock che spazia da James Brown a Stevie Wonder, dai Led Zeppelin a Lenny Kravitz.  Info: tel. 333-6994154, mail: info@prolococrocemosso.it,  www.prolococrocemosso.it

Festa del paese. Due giorni di festeggiamenti a Brusnengo (venerdì 24 e sabato 25) organizzati dalla Pro loco locale per la Patronale di SS. Pietro e Paolo in  Piazza Valle. Info: pagina Facebook della Pro loco di Brusnengo, tel. 388-6995893

Alpini in festa. Da venerdì 24 a domenica 26 torna a Vigliano Biellese la kermesse gastronomica “Vigliano e gli alpini in festa”: tre serate all’insegna del gusto e del divertimento. Info: pagina Facebook del Gruppo Alpini di Vigliano Biellese.

Appunti di viaggio. Venerdì ore 21 all’Auditorium del Comune di Gaglianico il Fotogruppo Riflessi propone  una proiezione collettiva dal titolo “Appunti di viaggio”. Parteciperanno:  Sandro FIlippi (Cartoline dal Cielo), Franca Mosca   (Provenza  - Body painting), Anna Valz Gen (Primavera), Marco Signoretto (Sogno vissuto. Capo Horn), Ferruccio Zanore  (Riso amaro), Raffaele Filippi (Ritratti nella Battaglia - Il punto di vista della formica che balla il tango), Pietro Giusio  (Sotto il sole di Praga - Fatti portare dal vento), Franco Lacchia (Hong Kong - Islanda), Dario Mezzo (Figli dell'Africa, figli del mondo), Maria Grazia Schiapparelli (Quando ancora nevicava - Borgogna), Pietro Monteleone   (Time laps Donna).

La musica a tavola. Sabato, ore 18, a Palazzo Ferrero a Biella Piazzo: “Musica a tavola con monsieur Poma”. I menù del diplomatico biellese conservati all’Archivio di Stato di Biella a cura di Stefano Leardi con le “dinner music” scelte da Alberto Galazzo e, per finire, dessert di pasticcini preparati da Andrea Carolina Salerno. Evento nell'ambito della 28a edizione della Festa Europea della Musica. Info:  segreteria@upbeduca.it -  015 8497380.

Iperico pianta dell’umore. Sabato, alla Trappa di Sordevolo, si terrà una nuova iniziativa di “Scuola senza pareti”, intitolata Iperico, la pianta del buon umore: la giornata sarà infatti dedicata all’approfondimento teorico e pratico, con laboratori di trasformazione, sull’Erba di San Giovanni (Hypericum perforatum). L’attività sarà condotta dall’esperta  Mariella Ghirardi e Fabio Porta, agronomo forestale. Info: accoglienza ore 9,30-10, partecipazione gratuita e limitata a 15 persone, iscrizioni entro domani a coordinatore@ecomuseo.it.

Decorazione floreale. Sabato si terrà un laboratorio di decorazione floreale dalle 10 alle 12,30 alla Cascina Emilia del Parco Burcina a Pollone, curato dalla Floricoltura Novaretti e organizzato nel contesto degli eventi del Giardino Botanico di Oropa.  Tutto il materiale floreale, vegetale e di supporto sarà fornito dalla Green School.

Quat pass per Pralungh. Manifetazione sportiva a Pralungo non competitiva, aperta a tutti. Per gli adulti c’è un percorso misto di 6 km., partenza alle ore 18 con ritrovo alle ore 17. Pacco gara garantito ai primi 150 iscritti più omaggi a sorteggio. Per i bambini (max 12 anni) c’è un percorso di 1 km., partenza alle ore 19 con ritrovo alle ore 18. Pacco gara e premio per tutti. Iscrizione ad offerta libera (minimo 7 euro per gli adulti e 3 euro per i bambini. Il ricavato andrà a progetti per le Scuole di Pralungo e le loro famiglie.  Info: tel. 348-4964299,  genitoriegiovani@gmail.com

La Passione in scena. Il territorio va in scena a Sordevolo: più di 400 sordevolesi vestono i panni degli attori e danno vita allo spettacolo emozionante a cielo aperto, in cui si ricostruisce la Passione nell’anfiteatro Giovanni Paolo II di 4000 mq. Sabato l’orario della rappresentazione sarà dalle ore 21 alle ore 24 e domenica dalle ore 16,30 alle ore 19,30. Info: tel. 015-2562486 o 375-6135686, mail: passione@passionedisordevolo.com

Il sacro monte che non c’è. Dalle 10 alle 18,30 alla Trappa di Sordevolo al Tracciolino Claudio Zanotto Contino con la sua asinella Geraldina rappresenta alcuni passaggi tratti dalla Passione in un’esperienza immersiva.

Polo Museale Masseranese. Riapre nel fine settimana  il Palazzo dei Principi. Occorre prenotarsi per uno dei turni di visita alle ore 14,30, 15,30, 16,30. Info:  tel. 345-5126696,  associazionedonbarale@gmail.com

Partisan dij nòss pais. Riparte l’estate alla Casa della Resistenza di Sala  Biellese.  Sabato  alle ore 15 viene inaugurata la mostra  “Partisan dij nòss pais” (Partigiani dei nostri paesi) che si snoderà poi dal 3 luglio al 16 ottobre. La rassegna fotografica è una selezione di immagini - provenienti dall’archivio fotografico della Casa della Resistenza e da alcuni archivi privati - che ritraggono partigiani, partigiane e staffette delle formazioni del Biellese occidentale. Si tratta di fotografie realizzate per lo più al termine della guerra (a ricordo dell’esperienza vissuta) ma anche durante i mesi di lotta. Alcune sono note, altre meno. Si è cercato di restituire ad ogni soggetto raffigurato la sua identità, incrociando le generalità a corredo delle immagini con i dati delle liste di smobilitazione, della Banca dati del partigianato piemontese e del portale Partigiani d’Italia. Permangono tuttavia ancora delle lacune: l’auspicio è che i visitatori  (soprattutto famigliari o parenti dei resistenti biellesi) siano parte attiva e possano contribuire al recupero dei dati mancanti.  Info: aperta dal 3 luglio ogni domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, visite su appuntamento: 340-9687191,  museoresistenzasala@gmail.com

Musica

Suoni in Movimento domenica  alle 16,30 approda a Pray  alla suggestiva Fabbrica della Ruota con un grande duo per un concerto d’eccellenza: protagonisti Fabio Furia al bandoneon e Alessandro Deiana alla chitarra impegnati nella rilettura di alcuni grandi brani e autori secondo lo stile interpretativo che ha reso celebri due altri celebri duo bandoneon - chitarra: quello di Osvaldo Montes con Anibal Arias e di Julio Pane con Juanjo Dominguez. In programma grandi successi di Juan Carlos Cobián con i suoi Nostalgias e Los Mareados, di Vicente Romeo con Un placer, di Anselmo Aieta con le sue famose Mariposita e Palomita Blanca, di Astor Piazzolla con le bellissime Tristezas de un doble A e La Milonga del Angél, di Carlos Gardel con El Dia Que Me Quieras e di Angel Villoldo con il suo storico El Choclo. Si tratta di un repertorio profondamente romantico, nostalgico, raffinato e coinvolgente.  Alle 15,30, come tradizione, in programma una visita guidata all’interno dell’ecomuseo. Info: ingresso 8 Euro (ridotto 5 Euro), gratuito per i minori di 12 anni.

“Smile! Uno Stradivari al cinema”. E’ per domani, venerdì, alle 20,45, il concerto sul terrazzo di Palazzo Gromo Losa al Piazzo programmato dall’Accademia Perosi con Guido Rimonda col suo magico Stradivari “J.M. Leclair” 1721 e l’ensemble della Camerata Ducale (nella foto di copertina). Cinema e musica formano da sempre un binomio inscindibile: i più grandi successi cinematografici ci “parlano” anche e soprattutto attraverso i temi musicali che li identificano. Nel programma proposto si avrà la possibilità di ripercorrere le affascinanti atmosfere che sono impresse nella memoria di milioni di spettatori. Info: ingresso  10 Euro (ridotto 5 Euro U27, 1 Euro U13).

Mostre

Sordevolo, Fluxus: c’è Corner. In occasione del 60° del Fluxus con la sua rivoluzionaria ironia Zero Gravità propone alla Serra dei leoni di  Villa Cernigliaro da oggi a domenica  “Philip Corner - If you like it look at it” a cura di Caterina Gualco.  Corner (New York, 1933) è un compositore, pianista improvvisatore, teorico musicale, disegnatore di partiture, artista visivo e calligrafo statunitense.  In aggiunta al suo lavoro come compositore e musicista, ha creato numerosi assemblaggi, calligrammi, collage, disegni e dipinti; ha anche scritto molta poesia. Info:  fino al 26 giugno giovedì - domenica ore 16-1.

Pollone, I ritratti di Foglio.  La mostra fotografica di Edoardo Foglio “Soloritratti” - 20 scatti di ritratto in bianco e nero (uno a lato) - si terrà presso Foodopia in via Caduti per la Patria 39 a Pollone e verrà inaugurata domenica 26 giugno alle ore 16.  Info: dal 27 giugno al 31 luglio, dal mercoledì e giovedì ore 10-12, venerdì e sabato  10-14, 19-22, su prenotazione per orari  e giorni diversi cell.  340-6171993.

Biella, Venezia di Ceretti. Da venerdì scorso nella nuova sede di Canterino in viale Macallè 28 (ex bar stadio) si possono ammirare le fotografie della nuova serie da collezione di Stefano  Ceretti dal titolo #sentireVenezia.

Pollone, Giovanni Rosazza. Al centro visite della Burcina a Cascina Emilia in corso la mostra di dipinti “NaturalMente” di Giovanni Rosazza. Info: aperta sabato 25 e domenica  26 giugno ore 10-19, ingresso libero.

Biella, “I could go Anywhere”.  Alla Woolbridge Gallery  in corso  “I could go Anywhere” degli artisti Federica Perazzoli e Daniele Innamorato che dispongono di un duo show, in un’area dedicata della galleria. Info: fino al  15 settembre, 347-8601965 - contact@woolbridgegallery.com

Biella, Diocesi, 250 anni. Il Museo del Territorio Biellese ospita una mostra (ingresso gratuito) che abbraccia due secoli di storia religiosa e civile e racconta il dialogo tra Chiesa, clero e comunità. “I 250 anni della Diocesi di Biella” è allestita in un percorso espositivo che si snoda dalle sale al piano terra del Chiostro di San Sebastiano, fino alla sala del Seicento della sezione storico-artistica. Contestualmente il  “Palazzone” Sella di via Garibaldi espone l’inedita copia della tela cinquecentesca della “Lapidazione di Santo Stefano”, patrono della città, della bottega del Lanino. Un’altra copia della medesima opera è messa in mostra in Duomo: navata a sinistra entrando. Info: mostra al Museo fino al 18 settembre, giovedì ore 10-14; venerdì  14-18,  sabato, domenica e festivi 10-18;  a Ferragosto 10-18. Il Palazzone: dal lunedì al venerdì ore 9-17;  Duomo:  orari di apertura della Cattedrale.

Biella e Cerrione, La “vita in vista”. “Vita in vista” è il titolo della mostra  realizzata dal Centro Culturale Conti Avogadro di Cerrione con la Prefettura di Biella che presenta le opere del pittore Piero Rasero di Carmagnola a cura di Claudia Ghiraldello.  Info: visite su appuntamento fino al 26 giugno: dal lunedì al giovedì in Prefettura; dal venerdì alla domenica a Cerrione, tel.  349-0848997.

Sordevolo, Phygital Exhibition. Alla chiesa di Santa Marta-Museo della Passione, è in corso la mostra Phygital Exhibition, curata dal Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino. Gli architetti e designer del Politecnico di Torino, ripercorrendo i 200 anni di storia della Passione, hanno curato la ricostruzione digitale in 3D del suo allestimento scenografico, e completato il restyling del museo.  Info: www.passionedisordevolo.com alla  voce “chi siamo”, “museo”. Ingresso 2 Euro.

Valdilana, L’altra forma delle cose. “L’altra forma delle cose (AAS47692/Picea abies)” è in corso a Casa Zegna con  l’esplorazione del suo territorio di appartenenza, l’Oasi Zegna, guardandola attraverso la lente della contaminazione tra diversi saperi e discipline a cura dell’artista Emilio Vavarella. Info: fino al 13 novembre, tutte le domeniche ore 11-17,  ad agosto aperta tutti i giorni, ingresso 5 Euro.

Biella, Natura Umana: proroga. Prorogata alla  Galleria Silvy Bassanese di via Galilei 45, a Biella,  la mostra personale dell’artista Roberta Toscano “Natura Umana”  a cura di Edoardo Di Mauro.  Info: fino al  15 luglio, da  da martedì a venerdì 16.30-19.30, sabato, domenica e festivi su appuntamento.

Biella, Nord Ovest Naturae. Ultimi giorni allo Spazio cultura Crb di via Garibaldi per la mostra “Nord ovest naturae photo contest” (nell’ambito del festival Selvatica).  Info: fino al 26 giugno, da lunedì a venerdì ore 10,30-12.30 e 16-17.30; sabato e domenica 16-19, ingresso gratuito.

Biella, Energia nell’aria. Al Macist Museum in via Costa di Riva 9 a Biella ultimi giorni per la mostra personale di Luciano Maciotta dal titolo “Energy is in the air” a cura di Mark Bertazzoli.   Info: fino  al 26 giugno, sabato e domenica ore 15-19,15, ingresso libero.

Biella, Festival della Natura. Ultimi giorni al Polo culturale del Piazzo (Palazzi Gromo Losa, Ferrero e Lamarmora) per la IX edizione di “Selvatica - Arte e Natura in Festival” evento che racconta la bellezza della natura attraverso artisti, fotografi, creativi e ricercatori in un insieme di proposte che coniugano mostre di pittura, fotografia, scultura, laboratori e conferenze. Info fino al 26 giugno, sabato e domenica  ore 10-19,  ingresso 7 Euro.

Biella, Il corpo mancante. Prosegue il progetto Sia Luce. Un percorso fra arte e spiritualità con l’esposizione in Duomo delle tele ricamate di Ilaria Margutti, “Il corpo mancante”. Una ampia riflessione intima che l’artista ha sviluppato nel periodo del più rigido lockdown, in una solitudine inusuale in cui siamo stati tutti coinvolti ricamando 17 poesie partendo da parole, che sono emerse durante la sua personale riflessione sul presente oppure suggerite da amici.

Eventi letterari

Proseguono gli appuntamenti de “Estate con la Palazzina”. Sei appuntamenti, all’insegna della Biblioteca Ragazzi a Bielal e dintorni, che accompagneranno il pubblico fino al termine di giugno. Giovedì 23 giugno, si svolgerà in biblioteca a Villa Era a Vigliano “Lettura di qua e di là a cielo aperto o seduti qua. Un’estate tra yoga e albi illustrati”. L’appuntamento è per le ore 17 e sarà a cura di Anna Polichetti. Dai 4 anni. Info e prenotazioni: 015-3507651 o bibragazzi@comune.biella.it.

Venerdì 24 giugno sarà la volta del penultimo appuntamento dei “Venerdì Letterari” in Valdilana, a cura di Lelia Zangrossi, Giancarlo Crosa e Franco Bianchini per “La finestra sull’arte”. Alle 21, nella Sala Biagi di Valle Mosso, Fulvio Conti parlerà de “Massime di vita e principi di sapienza nel messaggio di Epicuro”. Ingresso gratuito. Per le prenotazioni: www.lafinestrasullarte.it o tel. 015-741497.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter