Eventi e Cultura
fine settimana

Cosa fare a Biella e provincia: gli eventi del weekend (24 e 25 dicembre 2022)

Questo è il fine settimana dello spettacolo sul ghiaccio con la 15 volte campionessa del mondo Rebecca Tarlazzi e di Babbo Natale paracadutista. Ma non solo.

Cosa fare a Biella e provincia: gli eventi del weekend (24 e 25 dicembre 2022)
Eventi e Cultura Biella Città, 22 Dicembre 2022 ore 07:06

Questo è il fine settimana dello spettacolo sul ghiaccio con la 15 volte campionessa del mondo Rebecca Tarlazzi e di Babbo Natale paracadutista. Ma non solo.

Cosa fare a Biella e nel Biellese

Qui una selezione di eventi tratti dall’edizione di giovedì scorso di Eco di Biella, che ogni settimana propone la sezione Eco Week con gli eventi fissati a Biella e nel Biellese.

Tanti live: Jingle bell rock

Non solo canti tradizionali. L’attesa del 25 dicembre, nel Biellese, sarà all’insegna di ogni genere di musica, dal rock al reggae passando per il blues. Ecco quali concerti sono previsti e dove.

Christmas Jam. Si chiama “Christmas Jam” e si terrà giovedì 22 dicembre, dalle ore 21 al Sekhmet Pub di Quittengo, in frazione Malpensà. La serata è organizzata da Biella Jam Blues Blues e sul palco salirà un super trio, formato da Andrea Beccaro (drums), Leonardo Ceralli (chitarra e voce) e Maurino Dellacqua (basso). Come sempre, jam aperta a tutti quelli che porteranno con loro uno strumento. Info: biellajamblues@gmail.com. Ingresso libero. Gli organizzatori anticipano anche che «durante la serata sarà possibile rinnovare il tesseramento all’Associazione Biella Jam Blues per il 2023, invariata a 10 euro. Ovviamente ben accetti i nuovi soci».

Spazio Hydro. Giovedì, Hydro in via Cernaio 46 a Biella si animerà alle 21 con Carlot-ta per l’esibizione “A Silent Night”. «Festeggiamo l’inverno con questo canzoniere oscuro e nostalgico fatto di carole natalizie, gospel cupi, conifere solitarie, bestie artiche, folksong malinconiche - spiegano da Hydro - Una serata con Carlot-ta per evocare le ombre dei Natali passati». Ingresso a 5 euro, con tessera Arci.
Doppio appuntamento a Hydro. Seguirà infatti venerdì alle 22, la serata “Xmas Party” con Campo Elettrico. Ingresso a 5 euro, con tessera Arci. Alla console Dj Meterpreter, Kreggo, Kudd, Nmn, Teeta.

Schegge Sparse. L’atmosfera natalizia dalle parti del New Wood di Gaglianico giovedì, dalle 21.30 si farà ancora più calda. Questo perché lì, a esibirsi, ci saranno le Schegge Sparse. Il gruppo è una garanzia, per le serata dal vivo biellesi, con il sempre apprezzato tributo ai successi di Luciano Ligabue.

Woolers. Largo, poi, ai Woolers venerdì, dalle ore 21.15 a Lo Chalet Steak House di Vigliano Biellese. «Vi aspettiamo per il live natalizio nel capannone di fronte all’ingresso», precisano i curatori della serata. Un live, in somma, all’insegna del reggae.

The Rovers più Ramble On. Al Ned Kelly - Australian di Vigliano venerdì, sono attesi i The Rovers e Ramble On, per un tributo ai Led Zeppelin. Come recita la locandina, “Ultima data... dopo 25 anni di questa magnifica avventura!”. Una scarica di rock e hard rock, in stile Led.

RocKetti Band. Infine, un altro tributo degno di nota. Si tratta della RocKetti Band, che  venerdì dalle 22.45, sarà al Tortuga di Vigliano con il suo intenso omaggio a Vasco Rossi.

Babbo Natale con il paracadute ed eventi natalizi

Dopo lo stop imposto dalla pandemia, Babbo Natale tornerà a “volare” nei cieli di Biella. Grazie alla sezione provinciale dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia (ANPd’I), nel pomeriggio di sabato 24 dicembre, allo stadio La Marmora - Pozzo (ingresso libero), Babbo Natale e i suoi aiutanti scenderanno dal cielo con il paracadute per consegnare a tutti i bambini presenti un dolce regalo. I lanci avverranno alle ore 15, ma gli organizzatori consigliano di arrivare sul posto con un po’ di anticipo.
L’appuntamento, giunto alla terza edizione, è a ingresso libero e fa parte di “Natale nel cuore di Biella”, come pure sono inseriti nel cartellone di eventi messo a punto dalla Città di Biella in occasione delle festività lo zampognaro, presente nel centro storico oggi, giovedì, a partire dalle 15, e il mercatino “La Brocanterie”, in programma sabato ai Giardini Alpini d’Italia, dalle 7 alle 19.

Pattini e luna park. Durante le feste, e fino all’8 gennaio 2023, grandi e piccini potranno pattinare sul ghiaccio in centro città. La pista, allestita in piazza Monsignor Rossi, a fianco del Battistero, e inaugurata lo scorso 18 novembre dall’esibizione di Isabel Falcetto, è aperta con i seguenti orari: da lunedì a giovedì 15-19.30; venerdì 15-19 e 20.45-1.00; sabato e prefestivi 10-12.45 e 14.30-19.30 e 20.45-1.00; domenica e festivi continuato dalle 10 alle 20. Questi i prezzi, comprensivi di noleggio pattini: mezz’ora 8 euro, un’ora 12 euro.
Il divertimento continua in piazza Duomo, dov’è ospitato il luna park (anche in questo caso fino al prossimo 8 gennaio), con attrazioni aperte al pubblico da lunedì a venerdì dalle ore 15 alle 19, il sabato, la domenica e i festivi dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.
Venerdì, infine, sarà l’ultimo giorno per viaggiare a bordo del trenino di Natale: fermate in piazza Duomo e ai Giardini Zumaglini dalle 10-12.30 e 15.30-18.30.

Dopo l’interruzione forzata degli scorsi anni dovuta alla pandemia, quest’anno torna il Falò dell’Abbondanza, la sera della vigilia, in frazione Rongio Superiore, a Masserano.
Alle 22.30 di sabato 24 dicembre, sul sagrato della chiesa di Sant’Orso, comincerà la distribuzione di vin brulé con vino di Gattinara e frittelle dolci e salate (offerta libera); alle 23.30 verrà celebrata la messa di Natale, musicata dall’handpan di Matteo Boseglio.
Verso le 00.15, poi, è prevista l’accensione del Falò, con l’attesa del presagio: se le faville prodotte saranno spinte ad est dal vento, l’anno seguente si avrà abbondanza di pane e vino; se invece le faville andranno verso ovest sarà un anno di miseria («A la matin bundansia ad pan e vin, a la seira miseria!»).

Aspettando il Natale. Come da tradizione, la parrocchia Sant’Eusebio di Valle Mosso (nel comune di Valdilana), in collaborazione con il Gruppo Alpini, l’associazione “Passaggio a Oriente” e la Squadra A.I.B. di Valdilana, organizza “Aspettando il Natale”. L’iniziativa, che torna ad essere proposta dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, è in programma per la serata di sabato 24 dicembre quando, alle 22, nella chiesa parrocchiale, sarà celebrata la messa solenne, presieduta dal parroco, don Mario Foglia Parrucin. Al termine della celebrazione, intorno alle 23.15, nel piazzale della chiesa, ci sarà la possibilità di gustare qualche dolce della tradizione e bere cioccolata calda e vin brulé tutti insieme. Per permettere ai presenti di scaldarsi un po’ in questa notte di gioia e attesa saranno accese alcune “torce svedesi” che aiuteranno maggiormente a percepire il clima natalizio.

Spettacolo di Natale sul ghiaccio

Sarà la regina indiscussa del pattinaggio artistico, la 15 volte campionessa del mondo Rebecca Tarlazzi (nella foto di copertina), l’ospite d’onore dello spettacolo di Natale organizzato dall’Asd Skating Biella. L’appuntamento è per le 19.30 di giovedì, al Palapajetta, dove andrà in scena “Il Piccolo Principe”. Non un titolo a caso: il capolavoro senza età dell’autore francese Antoine de Saint- Exupéry è stato appositamente scelto dagli allenatori dell’associazione sportiva per far arrivare, dopo questi anni bui, un vero messaggio di amore e di fratellanza. La serata vedrà inoltre l’esibizione degli atleti del primo corso di Skating Biella (la maggior parte di loro ha iniziato a pattinare solo da alcuni mesi), che presenteranno ben quattro pezzi, e le atlete del gruppo agonismo, che si metteranno in mostra con pezzi singoli, in gruppo e in coppia. Insieme si ripercorreranno le pagine del libro, accompagnati dal principe, dall’aviatore e da tutti gli altri protagonisti. Per assistere allo spettacolo del Palapajetta non occorre prenotare; l’ingresso è a offerta libera.

Eventi vari

Ciaspolata al chiaro di luna. «La maggior parte dei partecipanti si attrezza con i frontalini, ma con la luna piena non servono. Bastano il suo bagliore e il riverbero della neve ad illuminare il cammino», spiega Paolo Cattaneo di Monticchio Camere e Sport, che organizza all’Oasi Zegna escursioni guidate notturne in occasione del plenilunio. L’appuntamento da non perdere è per venerdì. L’iniziativa è aperta sia agli appassionati di trekking sia ai ciaspolatori, che procederanno dal Bocchetto Sessera fino all’Artignaga e, con l’aiuto di Paolo, potranno ammirare Orione, la costellazione invernale che nelle sere limpide e fredde è facile riconoscere in cielo. Questo il programma: ore 17.30 ritrovo al Bocchetto Sessera, a Monticchio Camere e Sport; alle 18 consegna del materiale e partenza per la ciaspolata; alle 20.30 rientro a Monticchio con servizio di bevande calde all’arrivo. Info e prenotazioni: tel.: 320-9616218; sito: www.oasizegna.com.

Fiaccolata nel bosco. Festa della vigilia di Natale a Canton Sarto (sotto la grande quercia), in frazione Garella, a Castelletto Cervo, dove sabato 24 dicembre, a partire dalle 17, sono in programma una fiaccolata nel bosco con i pastori, musica con gli amici de “La Piola”, apericena e falò. Info: tel.: 347-0567180.

Si parla di Freud. Sabato 24 dicembre, dalle 16 alle 18, al Casolare dei Campra (via del Canale, 3), a Graglia, si terrà un appuntamento del ciclo “...A camino acceso”. L’incontro, tenuto dallo psicoterapeuta Giuseppe A. Campra, sarà dedicato a “Sigmund Freud, padre della psicanalisi (visto da vicino)... con molte novità”. Al termine è previsto lo scambio degli auguri. Info: è gradita la prenotazione, telefonando allo 015-2593649 o al 339-5405600.

Mostre

Biella, L’eternità egizia. Sarà visitabile da giovedì 22 dicembre, la mostra “Da Taaset a Tutankhamon - L’eternità egizia tra reale e virtuale”, al Museo del Territorio Biellese. Un “viaggio verso l’eternità”, che culmina con il tour virtuale della tomba del faraone Tutankhamon, in compagnia del suo scopritore, Howard Carter. Il visitatore potrà apprezzare Taaset, la mummia conservata al Museo con sarcofago e corredo funerario e le fotografie dell’egittologo biellese Ernesto Schiaparelli. Info: fino al 30 aprile; orari: giovedì, 10-14; venerdì, 14-18; sabato, domenica e festivi, 10-18; ingresso a 9 euro (intero non residenti); 7 (ridotto non residenti); 5 (residenti a Biella).

È Natale. La Galleria Esselunga di Biella ospita la collettiva del Fotogruppo Riflessi, “È Natale”. Info: fino al 9 gennaio; info@fotogrupporiflessi.it o tel.: 015-593334.

Acqua tra ‘800 e ‘900. Sarà visitabile fino a venerdì 23 dicembre, all’Archivio di Stato di Biella, la mostra documentale “Buona, perenne e abbondante. Approvvigionamento, uso e riuso dell'acqua nella Città di Biella tra ‘800 e ‘900”. Info: accesso gratuito, negli orari di apertura dell’Archivio, tel.: 015-21805.

Arte al Centro. Terminerà il 31 dicembre la mostra a Cittadellarte - Fondazione Pistoletto legata alla rassegna “Arte al Centro di una trasformazione sociale responsabile 2022”. Info: apertura straordinaria il 26 dicembre alle 11, 14.30 e 16.30. Il 27 e 28, 29 e 30 dicembre alle 14.30 e 16.30.

Vedersi a colori. “Vedersi a colori”, realizzata da Aias (assistenza spastici) con la Fondazione Crb, è allo Spazio Cultura di via Garibaldi. Info: fino al 22 gennaio 2023; lunedì-venerdì 10.30-12.30, 16-17.30; sabato e domenica 16-19; 26 dicembre, 1° e 6 gennaio 16-19. Chiuso 24, 25, 27-31 dicembre, ingresso libero.

I colori dell’infinito. In corso alla Galleria Silvy Bassanese, la mostra “I colori dell’infinito’’ di Andrea e Bruno Beccaro. Info: fino al 28 gennaio 2023; da martedì a venerdì 16-19 o su appuntamento: 338-2540156.

Images a San Sebastiano. Al Museo del Territorio la mostra fotografica annuale del Fotoclub Biella “Images. Suggestioni”. Info: fino all’8 gennaio.

Pollone, Intensità di sguardi. La Biblioteca “Benedetto Croce” di Pollone propone la mostra dell’artista ucraino Yevhen Karpenko “Intensità di sguardi”. Info: fino al 7 gennaio; giovedì e venerdì ore 15-18, sabato ore 9-12 e 15-18, tel.: 338-3405246.

Sordevolo, Ironia del Fluxus. Nell’ambito di “Cernigliaro Cult” a Villa Cernigliaro è in corso la mostra “Un coltello nel dizionario”, che racconta “La rivoluzionaria ironia di Fluxus”. Info: fino al 30 gennaio nei weekend.

Biella, Fotografia protagonista. Nata da un progetto di Associazione StileLibero in collaborazione con BI-BOx Art Space, è in corso la mostra fotografica “Volto, anima del corpo” a cura di Irene Finiguerra e Fabrizio Lava a Palazzo Ferrero e Palazzo Gromo Losa, con scatti di grandi fotografi di fama nazionale e internazionale. La mostra si sviluppa in tre sezioni tematiche: il ritratto, l’autoritratto e il selfie. Da Wowe (Andy Warhol, Basquiat) a Ron Galella (David Bowie, Madonna, Jackie Kennedy), a Maria Rastellini (Pier Paolo Pasolini, Elsa Morante) e Piero Gemelli, Luciano Romano, Silvia Lelli e Roberto Masotti. Info: fino al 22 gennaio 2023; sabato e domenica ore 10-19, ingresso 8 euro, ridotto 5 euro.

Seguici sui nostri canali