Eventi e Cultura
FINE SETTIMANA

Cosa fare a Biella e dintorni sabato 6 e domenica 7 novembre 2021

Questo è il fine settimana di Ben Cüncià, alla corte della polenta concia, di Zona Bianca Zero e Autunno in Piazzo. Ma non solo, ecco alcuni suggerimenti.

Cosa fare a Biella e dintorni sabato 6 e domenica 7 novembre 2021
Eventi e Cultura Biella Città, 06 Novembre 2021 ore 07:00

Questo è il fine settimana di Ben Cüncià, alla corte della polenta concia, di  Zona Bianca Zero e Autunno in Piazzo. Ma non solo, ecco alcuni suggerimenti.

Cosa fare a Biella e nel Biellese

Qui una selezione di eventi tratti dall’edizione di giovedì scorso di Eco di Biella, che ogni settimana propone la sezione Eco Week con gli eventi fissati a Biella, nel Biellese e nelle provincie limitrofe.

Eventi vari

Ben Cüncià. La polenta concia, simbolo del Biellese e delle sue valli, viene celebrata in occasione di “Ben Cüncià”, il festival diffuso che coinvolge trenta ristoranti che fino a domani, domenica, proporranno alla clientela un menu al prezzo fisso di 25 euro. La polenta concia sarà abbinata a tante altre specialità, tutte da gustare (in alcuni casi è previsto il servizio di asporto “Pija e porta a cà”). E per i bambini, possibilità di ordinare il “Ben Cuncit”, il menu a 10 euro che comprende la polenta o la pasta al sugo, un dolce e una bibita.

I “risturant”. Dei 30 “risturant” che partecipano all’iniziativa, 10 sono di Biella città: Al Bistrot Le Arti - Famiglia Ramella (Cittadellarte), Angolo nascosto, Antico comune (al Piazzo), La lira, La locanda (Biella Chiavazza), L’osteria, Ristorante Bugella, Sartoria, Trattoria Quadrifoglio e Villa Boffo. Altri 7 si trovano a Oropa: Ai Tre Arc, Canal Secco Antico, Croce Bianca, Croce Rossa, La Fornace, Vittino, La Villa 840. Mentre nel resto del Biellese aderiscono: Agriturismo La Fucina (Vigliano Biellese), Al fuori campo (Piatto), Bucaneve (Veglio), Bel Giardino (Curino), Ca’ d’ Jolanda (Donato), Cavour (Gaglianico), Cascina Foresto (Cossato), Eat & Beach (Sandigliano), Gatto azzurro (Piedicavallo), I 4 folli (Sordevolo), Locanda La Greppia (Candelo), Ristoro Rocchi (Graglia) e Il Vecchio Mulino (Valdengo).

Tra le proposte dei vari menù figurano l’insalata russa alla moda di Oropa, il fagotto di sfoglia con toma e paletta, l’uovo pochè con crema di patate e polvere di cipolla bruciata, il carpaccio di bufalo, tapinambur e bagna cauda. Tutti da gustare anche lo sformato di zucca con fonduta, l’empanada ripiena di paletta, funghi porcini e toma e il cotechino con le patate. Da provare, poi, il cous cous alla piemontese.
Quanto alle seconde portate, l’offerta spazia dai bocconcini di manzo a lunga cottura con grane di pepe (il “peposo”) al maialino sardo, dal brasato al Nebbiolo alle cosce di faraona al ginepro, dalla carbonada allo spallotto di fassone stufato al Bramaterra. Gran finale, i dolci. Anche qui a scelta tra torta di pere e cioccolato con chantilly al Ratafià di Andorno, Palpiton di Mongrando, torta alle nocciole con zabaglione e panna, Mont Blanc e Bunet della tradizione piemontese. E l’elenco potrebbe continuare. “Ben Cüncià” è organizzato dalla Pro loco di Biella e Valle Oropa. Tutti i dettagli (anche per le prenotazioni) sul sito: www.bencuncia.it.

Diario illustrato è il titolo del workshop che Barbara Trinca terrà oggi sabato, dalle 15 alle 18, nella sede dell’UpbEduca di via Delleani, 33/D. Età minima di partecipazione: 14 anni. Costo: 20 euro per i tesserati Upb e 25 euro per i non tesserati. Info: 015-8497380 o 338-3865500 oppure scrivere all’indirizzo e-mail: segreteria@upbeduca.it.

Creatività in Viaggio. Nell’ambito delle mostre: “Viaggio. Orizzonti, frontiere, generazioni”, oggi sabato, dalle 10 alle 18, a Palazzo Ferrero, al Piazzo, si terrà il workshop “Creatività in Viaggio”, con Vittoria Bazzan, Monica Gasparini e Barbara Sartorello, autrici della guida turistica “111 luoghi di Biella e dintorni che devi proprio scoprire”. Si tratta di un laboratorio di scrittura rivolto a tutte le persone interessate a esprimere la propria creatività trasformando emozioni e ricordi vissuti on the road in un racconto da condividere (prenotazione obbligatoria). Alle 17, poi, è previsto un incontro in collaborazione con l’associazione VocidiDonne dal titolo “Donne in viaggio: note e storie”, che esplorerà il mondo del viaggio e della musica delle donne. L’appuntamento fa parte del progetto “Note a margine” e vedrà l’intervento di Barbara Masoni e Stefano Minola. Info e prenotazioni: tel.: 388-5647455; sito: www.palazzoferrero.it.

Si parla di Marie Curie. Oggi sabato alle 18, nella sede del Museo Laboratorio di Salussola (via Duca d’Aosta, 7), Livia Iracà terrà una conferenza incentrata sulla figura della scienziata Marie Sklodowska Curie (1867-1934), prima donna al mondo a conseguire il Dottorato in Fisica e due premi Nobel per la Fisica e per la Chimica. Info: tel.: 353-3207515; sito: www.museolaboratoriosalussola.org.

Laboratorio di stampa. Anche i bambini (dai 6 anni in su) si faranno ispirare dalla magia del foliage in occasione del laboratorio di stampa in programma oggi sabato, dalle 15 alle 16, sotto i portici del Centro Zegna di Trivero. Ognuno decorerà uno strofinaccio da portare a casa (costo di partecipazione 5 euro). I genitori, intanto, potranno prendere parte all’incontro con la dottoressa Lorenza Sola Titetto, che illustrerà le virtù dei grandi alberi, alla scoperta delle proprietà terapeutiche del faggio, della betulla e del tiglio (costo 5 euro). Info: tel.: 320-6114879; sito: www.oasizegna.com.

Autunno in Piazzo ci riprova domani, domenica. Dopo il rinvio della scorsa settimana, a causa del maltempo, l’associazione Noi del Piazzo, con la collaborazione della Pro loco Vaglio Pettinengo e del Comune di Biella, invita tutti in piazza Cisterna, al Piazzo, dove, a partire dalle 10, si terrà il mercatino dei sapori e della creatività. Esporranno, tra gli altri, Cà nel Bosco, con i suoi formaggi caprini, Vallini, con farine di produzione propria, La Bessa Nocciole, specialista nelle nocciole, Luca Passaglia, con i suoi formaggi e salumi “d’alta quota”, Lorenzo Rovero, vini bio certificati, Derbilab, cosmetici artigianali, Dreamsindress, sartoria creativa artigiana che utilizza solo tessuti naturali, La Casa degli Elfi, che crea con i sistemi più antichi confetture, gelatine e mostarde senza uso di additivi chimici o conservanti, L’APEritiva “apicoltura nomade”, con il suo miele biologico, il Salumificio Marabelli, con la rinomata Paletta di Coggiola, Cascina del Vento, con i suoi vini da agricoltura biologica e biodinamica, Atelier Coco, con le sue produzioni artigianali.

Testimonianza da Kabul. Ancora una conferenza al Museo Laboratorio (via Duca d’Aosta, 7). Domani domenica alle 18 Maria Lucia Acquadro, medico presso l’ospedale di Emergency a Kabul, porterà la propria testimonianza nel corso di un incontro dal titolo “Essere donna oggi in Afghanistan”. Info: tel.: 353-3207515; sito: www.museolaboratoriosalussola.org.

Foliage. Ancora un fine settimana all’insegna dei colori. Quelli del foliage. In Brughiera le escursioni in programma oggi sabato e domani domenica alle 10.30 e alle 14.30 permetteranno di osservare la trasformazione in atto nei castagni, nelle robinie e nei boschi cedui della zona. Al termine della passeggiata nella natura sarà inoltre possibile visitare il Santuario mariano Nostra Signora della Brughiera (XV e XVII secolo), che è tra i più importanti del Piemonte. Ritrovo al ristorante “Il Castagneto” (frazione Brughiera, 1, a Trivero/Valdilana) trenta minuti prima della partenza. Costi: adulti 12 euro, ridotti 10, ragazzi (8-16 anni) 8, bambini (sotto gli 8 anni) gratis. La prenotazione è obbligatoria, così come il pagamento, che va effettuato online contestualmente alla prenotazione. Info: tel.: 015-0990725 o 349-6252576; e-mail: overalp@overalp.com; sito: www.oasizegna.com.
Anche al Parco Burcina di Pollone, sabato, si potrà ammirare la magia della natura che, in autunno, gioca con i colori. Il ritrovo, per la visita guidata, sarà alle ore 9 nel parcheggio all’ingresso del parco. Le prenotazioni si ricevono sul sito www.gboropa.it entro le 18 di domani, venerdì.
Si resta in tema con la proposta per il fine settimana del progetto AttaccaFili Walk, dal titolo “I colori della Baraggia”, che domenica porterà alla scoperta del suggestivo ambiente baraggivo tra brugo e molinia attraverso una camminata di 10 chilometri con partenza (e arrivo) dal parcheggio turistico di Candelo, in via Castellengo, accanto alla chiesa di Santa Maria Maggiore (ore 9.30), e trasferimento in minibus a Castellengo; info e prenotazioni: tel.: 328-8390703.

“Moda Arte e Bon Ton” torna ad aprire le porte del Relais Cascina Era di Sandigliano, con la sfilata della collezione Autunno/Inverno 2021/22, che domani domenica sarà preceduta da una ricca cena (costo 30 euro con posto riservato alla sfilata). La serata sarà condotta da Paola Mercandino e verrà introdotta da Raffaella Biasia e Alessia Zuppicchiatti, organizzatrici del défilé. Le modelle e i modelli, tutti biellesi non professionisti, saranno coordinati da Ilaria Garcia. Per la cena, che inizierà alle 19.30-20, prenotarsi al 333-3160754; seguirà poi la sfilata alle 21, con ingresso libero. Green Pass obbligatorio. Chi ne è sprovvisto potrà recarsi alla Farmacia Dimitri-Monti di Buronzo, dalle 16.30 alle 18.30, per effettuarlo a pagamento e su prenotazione (tel.: 0161-851120 o al 348-2652083).

Riecco “Toma & Dintorni”, la rassegna della toma e dei prodotti tipici del territorio, giunta alla diciannovesima edizione. Domani domenica, nella sede della Pro loco di Graglia (via Partigiani), a partire dalle 12, avrà luogo la distribuzione della “polenta grigia” (polenta concia con erbe di montagna). La prenotazione è obbligatoria e va effettuata entro oggi, giovedì, telefonando al numero 351-5598026. Nell’area della manifestazione, organizzata dalla Pro loco di Graglia, sarà obbligatorio indossare la mascherina (info: www.prolocograglia.com).
Dalla polenta alle castagne. Sempre nella giornata di domani domenica, in piazza San Rocco, a Pollone (ore 14.30), è in programma la castagnata benefica a favore della scuola materna “Emma Frassati”. Giochi per i bambini con gli animatori della parrocchia, e bar, con caldarroste, castagne e grappa, vin brulé, cioccolata calda e dolci sfiziosi (info: tel.: 399-1556409 o 366-5918198).

Mercato del Rinascimento. Si svolgerà domani domenica al Ricetto il “Mercato del Rinascimento" di Storie di Piazza. L'evento era in calendario il 26 settembre, ma causa maltempo non si era poi svolto. Dalle ore 15, verranno presentati momenti di mercato rinascimentale ispirati al vecchio mercato con l’aggiunta di racconti legati agli antichi mestieri e di altre narrazioni. Con Giada Acquadro, Erika Borroz, Gaia Brunialti, Cristina Colonna, Alberto Fante, Noemi Garbo, Fernanda Gionco, Francesco Logoteta, Ania Masi, Greta Masi, Antonella Messina, Oriana Minnicino, Maurizio Mosca, Sandra Pizzato, Sonia Rondi, Monica Rubin Barazza, Luciano Tomasoni, Laura Vittino, Zelda. Allestimento di Franco Marassi. Costumi di Laura Rossi. Musiche di Elena Straudi e Luciano Conforti. Testi di Renato D’Urtica, Andrea Coccioni e Manuela Tamietti. Regia di Manuela Tamietti.
Per tutta la giornata, dalle ore 10 alle ore 18 lungo le rue medievali del Ricetto, gli stand con la vendita di tanti prodotti profumati e colorati tipici della stagione. I “Mercati della Terra” sono mercati contadini creati secondo linee guida che seguono la filosofia Slow Food. Sarà attivo anche il mercato dei produttori agricoli con il meglio della produzione agroalimentare del territorio biellese, dal vino alla birra, dal miele, alle confetture, ai formaggi e poi gli ortaggi, la frutta, le piante aromatiche, i dolci artigianali, le farine, i salumi e i prodotti della fattoria tipici di questa stagione.

Escursione. Sempre domani domenica si svolgerà l'ultima escursione del progetto AttaccaFili, "I Colori della Baraggia". Alessandra Maffeo condurrà un'escursione organizzata nell'ambito del progetto della rete Museale del Biellese e Slow Food Travel per conoscere i sapori e i colori della Baraggia. Durante la passeggiata verranno raccontati gli aspetti naturalistici della Baraggia con la sua vegetazione tipica, verrà fatta una tappa nell'Azienda Agricola La Bruera, dove la famiglia Scopel spiegherà la produzione di salumi di qualità e verranno visitate due chicche del nostro territorio: l'Ecomuseo del Cossatese e delle Baragge e l'Ecomuseo della Vitivinicoltura con il Mercato del Rinascimento. La partenza è alle ore 9.30 a Candelo dal parcheggio turistico in via Castellengo, rientro alle ore 17.30. Sarà possibile acquistare il pranzo da asporto a cura della Trattoria D'Oria di Candelo. L'escursione è gratuita.

Mostre

A un anno dall’apertura della galleria, domani domenica Woolbridge Gallery inaugurerà una nuova grande mostra dove aprirà per la prima volta tutti gli spazi ad una grande collettiva dedicata all’attualità della scena artistica italiana. “Zona Bianca Zero” è curata da Giorgio Verzotti che ha chiesto agli artisti, quando possibile, di esporre le opere realizzate durante i due lockdown e che valgono per tutti come un viatico per un nuovo inizio. Con la mostra “Zona Bianca Zero” Woolbridge Gallery vuole lanciare due messaggi. Come indica la prima parte del titolo, “Zona Bianca”, la rassegna nasce come auspicio della ripartenza dopo i mesi del lockdown. Quello “Zero” a sua volta vale come il “numero zero” di una serie, sta a indicare che la mostra vuole essere la prima di un ciclo di rassegne che ogni anno farà il punto sui più diversi aspetti della ricerca artistica italiana. A questo scopo Woolbridge Gallery intende aprire un dialogo continuativo e una proficua collaborazione con le altre gallerie italiane. Zona Bianca Zero è dedicata in gran parte agli artisti più giovani, emersi negli ultimi anni.

Non mancheranno tuttavia esponenti di diverse generazioni, a partire da quattro figure che vengono proposte come maestri a cui gli artisti venuti dopo hanno in qualche modo guardato: Osvaldo Licini, Carol Rama (nella foto “Senza titolo” 1962), Michelangelo Pistoletto, Enzo Cucchi. Fra gli artisti presenti: Marisa Albanese, Francesco Arena, Francesca Banchelli, Jacopo Benassi, Filippo Berta, Enrica Borghi, Luigi Carboni, Barbara Colombo, Massimo De Caria, Davide D’Elia, Andrea Francolino, Goldschmied & Chiari, Paolo Gonzato, Filippo Manzini, Andrea Martinucci, Ignazio Mortellaro, Simone Pellegrini, Luisa Protti, Giovanni Termini…
L’opening cocktail day si svolgerà domenica, dalle 15 fino alle ore 22, in compagnia del curatore e degli artisti.

Salussola, Essere donna. “Essere donna nel primo novecento: storie di emancipazione”. Questo il tema della mostra e del ciclo di conferenze e proiezioni che si terranno al Museo Laboratorio dell'Oro e della Pietra di via Duca d’Aosta 7 a Salussola fino a domenica 14 novembre. Al centro (anche con conferenze e filmati) a storia di quattro donne esemplari la Nobel Marie Curie, la giornalista reporter Nellie Bly, la maestra, saggista e scrittrice biellese “Hedda” Lucia Maggia e la donna che per prima difese i diritti dei disabili, Helen Keller. Info: ore 10-12, 16-19, 389-5134956

Biella, il festival “Il Viaggio”. In corso la IV edizione del festival che fa incontrare viaggio e arte, dislocato nei 3 palazzi storici di Biella Piazzo, Palazzo Ferrero, Gromo Losa e La Marmora, con 10 mostre. Info: fino al 9 gennaio 2022 venerdì ore 15-19, sabato e domenica ore 10-19, ingresso 8 euro.

Biella, Alfonso Sella 20 anni dopo. “Alfonso Sella - artista e scienziato”. Nel ventennale della scomparsa in corso allo Spazio Cultura Crb la mostra a lui dedicata. Info: fino al 28 novembre lunedì-venerdì 10.30-12.30 e 16-17.30, sabato-domenica 16-19.

Sordevolo, Metafore di Korbicka. Domani, domenica, alle ore 16,30 vernice con performance di Silvia Morando per la mostra di Pavel Korbicka dal titolo “Metafore” che si inoltrerà fino a gennaio.

Biella, Monet+Van Gogh a scuola. Il Museo del Territorio ospita la mostra Arte Virtuale Experience: Monet+Van Gogh. che dal mese di novembre potrà essere visitata dagli Istituti scolastici anche nelle giornate di martedì e mercoledì dalle ore 9 alle ore 12.30 (ultimo ingresso ore 11), al prezzo ridotto di euro 5 prenotando ai seguenti contatti: didatticamuseo@comune.biella.it - 015-2529345. Info: fino al 5 dicembre, giovedì ore 10-14, venerdì ore 14-18, sabato e domenica ore 10-18; intero 9 Euro; residenti a Biella 5 Euro; www.artevirtualexperience.it.

Biella, Arte al Centro. Cittadellarte Fondazione Pistoletto, in via Serralunga 27, propone il complesso di mostre, installazioni, itinerari con Arte al Centro di una trasformazione sociale responsabile. Info: fino al 31 dicembre, 015-28400.