Eventi e Cultura
fine settimana

Cosa fare a Biella e dintorni sabato 2 e domenica 3 ottobre 2021

Questo è il fine settimana dedicato all'alto artigianato italiano con Fatti ad Arte e di Fumetti al Ricetto.

Cosa fare a Biella e dintorni sabato 2 e domenica 3 ottobre 2021
Eventi e Cultura Biella Città, 02 Ottobre 2021 ore 08:00

Cosa fare a Biella e dintorni nel fine settimana? Questo è il fine settimana dell'alto artigianato italiano con Fatti ad Arte e di Fumetti al Ricetto.

Cosa fare a Biella e nel Biellese

Qui una selezione di eventi tratti dall’edizione di giovedì scorso di Eco di Biella, che ogni settimana propone la sezione Eco Week con gli eventi fissati a Biella, nel Biellese e nelle provincie limitrofe.

Eventi vari

“Fatti ad Arte” si svolgerà a Palazzo Ferrero e Palazzo La Marmora. Orari: sabato dalle 10 alle 22 e domenica dalle 10 alle 20. Ingresso: 5 euro, il biglietto comprende la visita alle mostre, che nella tre giorni avranno lo stesso orario di apertura di “Fatti ad Arte”. E sulle mostre a Palazzo Ferrero a cura di Patrizia Maggia: Paola Anziché - La pratica del bianco , fino al 9 gennaio, e Cinque fili al centimetro trame d’arte Arazzeria Scassa, fino al 10 ottobre. Orari: da venerdì 1° ottobre venerdì dalle 15 alle 19, sabato dalle 10 alle 19, domenica dalle 10 alle 19. Ingresso: 5 euro. Info: 388-5647455 o www.fattiadarte.it

#fuoriluogo young. Volge al termine “#fuoriluogo young”, costola del festival letterario della Città di Biella “#fuoriluogo”. Oggi, sabato, alle 11 alla Biblioteca Ragazzi, chiuderanno “La Divina Commedia. Il primo passo nella selva oscura”, laboratorio con l’illustratore Marco Somà (dai 9 anni) e, alle 15, “Puffi & Brunilde. Un pizzico di magia” con Barbara Cantini e Simone Perazzone (dai 6 anni). Tutte le informazioni si possono trovare sul sito www.fuoriluogobiella.it.

Fumetti al Ricetto. Mostre, incontri e autori. Tanti autori. Ecco gli ingredienti che caratterizzeranno il ritorno di “Fumetti al Ricetto”, domani, domenica, a Candelo. Ospite d’onore della kermesse sarà Andrea Dentuto, il disegnatore italiano di Lupin. Con lui saranno Sergio Cabella e Alessandro Gottardo, entrambi disegnatori di Topolino per la Walt Disney; Giuseppe Candita e Pasquale Del Vecchio, tutti e due disegnatori di Tex per Sergio Bonelli Editore; Ugo Verdi, che ha realizzato per passione alcune pagine a fumetto del “Signore degli Anelli”, decidendo in seguito di inviarle direttamente allo storico editore di Tolkien; e Davide Furnò (suoi i disegni del numero 420 di Dylan Dog “Jenny”, ispirato alla canzone di Vasco).
Completano l’elenco dei partecipanti (tra loro non mancano gli autori di manga): Nicolò Santoro, Monica Shilke, Alessio Moroni, Dario Viotti, Zago Najla, Fabiano Bertello, Attila Schwanz, Massimo Pini, Luigi Siniscalchi, Ivan Calcaterra, Davide Barzi, Paolo Buscaglino, Tommaso Arzeno, Davide Santo Rubino, Andrea Cavaletto, Pietro Gandolfi, Kakuro Production, Rossana Berretta, Alessandro Sidoti, Emanuele Ranzani, Tommaso Bianchi, Andrea Osella, Chiara Meluzzi, Andrea Modugno, Angela Allegretti, Fabrizio Russo, Federica Di Meo, Matteo Mosca, Fabio Piacentini e Daniele Statella. Tutti (a parte gli sceneggiatori) saranno disponibili per gli sketch.

Aperitivo comics. Anche quest’anno Creativecomics presenterà l’Aperitivo comics. A partire dalle 10 sarà possibile acquistare un coupon che consentirà di ottenere un aperitivo (o variante analcolica) in un locale convenzionato e un disegno sketch a scelta tra gli autori presenti, oltre ai set di stampe inedite, tributo ai grandi ladri del mondo dei fumetti e degli anime, realizzati in esclusiva per l’evento. Ci sarà anche l’opzione IceCream Comics, dove, anziché l’aperitivo, è previsto un gelato.

Per motivi tecnici non ci sarà la gara cosplay, ma i cosplayer sono i benvenuti: il borgo è un set naturale in cui fare splendide foto. E, a differenza delle precedenti edizioni, sempre per motivi organizzativi legati alle norme di sicurezza anti-Covid, non ci saranno neppure le bancarelle e i giochi di ruolo. L’ingresso sarà gratuito, ma per accedere al borgo sarà necessario mostrare il Green pass. L’evento si svolgerà anche in caso di maltempo poiché autori e mostre saranno tutti al chiuso. Più info su prenotazioni e quant’altro sulla pagina FB “Fumetti al Ricetto”.

Per la rassegna “Dante 700”, oggi sabato alle 21, nella Sala Biagi di Valle Mosso, Fulvio Conti presenterà “Le leggi son, ma chi pon mano ad esse?” (Canto XVI del Purgatorio). Si parlerà di vocazioni celesti e di ambizioni terrene nella “Divina Commedia”: libero arbitrio, corruzione umana e rapporto tra potere temporale e spirituale. A seguire, “Concerto per Dante”, con Edoardo Luisolo al pianoforte. L’ingresso è gratuito. Info e prenotazioni: tel.: 347-5736128 oppure 348-8046036.

Festival dell’oro. Ultimi tre appuntamenti, nel fine settimana, con il “Festival dell’oro”, a Vermogno. Oggi sabato alle 10, presso l’Arena “Victimula”, si terrà la ricerca dell’oro a cura dell’Associazione biellese cercatori d’oro. Alle 18, nella sede dell’associazione Vermogno Vive (via Debernardi, 52), Franco Gianotti, professore di Scienze della Terra all’Università degli Studi di Torino, sarà il relatore della conferenza dal titolo “Le aurifodine dell’anfiteatro morenico di Ivrea”. Chiuderà il festival, domani domenica alle 18, la conferenza del geologo Lorenzo Sogno Fortuna sul tema “La geologia del Biellese: il Plutone della Valle Cervo” (ore 18). Info: tel.: 335-5329665; sito: www.vermognovive.it.

Fratellanza e pace. In occasione della Giornata della fratellanza e della pace”, oggi sabato alle 15.30, al Santuario di Graglia, il rettore, don Eugenio Zampa, leggerà e commenterà alcuni brani dell’Enciclica di Papa Francesco “Laudato sì”, dedicata alla cura della casa comune. Domenica alle 15.30 si terrà inoltre la tavola rotonda “Ambiente, sorgente di vita e armonia”. Coordinati dalla giornalista Laura Martini, interverranno: Fabrizio Bottelli, direttore del Giardino Botanico di Oropa; Paolo Detoma, biologo specializzato in microbiologia, ex direttore del Laboratorio di analisi dell’ospedale di Biella; l’oncologo immunoematologo bioetico etnofarmacologo Maurizio Grandi; Giuseppe Pidello, coordinatore dell’Ecomuseo della Valle Elvo e Serra; Fabio Porta, dottore forestale e ambientale. Introduzione a cura del rettore. L’ingresso è libero.

Giornata del Creato a Bioglio. Oggi sabato si celebra la Giornata ecumenica per la custodia del Creato. Ritrovo alle 9.15 nell’area festeggiamenti del Comune, in località Quargnasca, o, in caso di pioggia, direttamente al Santuario Nostra Signora di Banchette alle ore 10. Info: tel.: 345-7923494.

Camminando per la città. Terzo e ultimo appuntamento di “Camminando per la città”. L’iniziativa organizzata dall’UpbEduca domani domenica porterà a conoscere i giardini e i monumenti commemorativi, con il commento di Filippo De Luca. Ritrovo alla sede dell’università popolare (via Delleani, 33/d) alle 9.30. Per partecipare è obbligatorio prenotarsi. Info e prenotazioni: telefono: 015-8497380 o 338-3865500 o scrivere a segreteria@upbeduca.it.

Visite alla sinagoga. La sinagoga di vicolo del Bellone 3, al Piazzo, tornerà ad aprire le porte domani domenica, con visite guidate in programma alle 15, alle 16 e alle 17. Iscrizione obbligatoria tramite mail, specificando “Visita sinagoga di Biella” e orario preferito. Info e iscrizioni: segreteria.comunitaebraicavc@gmail.com.

Quat pass për Pralungh. Misura sei chilometri il percorso misto della quarta edizione di “Quat pass për Pralungh”, la manifestazione sportiva non competitiva aperta a tutti, in programma domani domenica con partenza alle ore 10 dalla piazza del polivalente (ritrovo alle ore 8.30). Pacco gara garantito ai primi 100 iscritti. Per i bambini fino a 12 anni è previsto un percorso di 1 chilometro, con partenza alle 11.30 (ritrovo alle 10.30). Tutti i piccoli partecipanti riceveranno un pacco omaggio e saranno premiati. L’iscrizione è a offerta libera, con un minimo di 7 euro per gli adulti e di 3 euro per i bambini. Il ricavato della manifestazione servirà a finanziare progetti a sostegno degli studenti delle scuole del paese e delle loro famiglie. Info: tel.: 348-4964299 o 380-3064008 oppure scrivere a biellarunning@libero.it.

Visite al monastero di Castelletto Cervo. Anche domani domenica sono in programma visite guidate al Monastero cluniacense, con ingressi alle ore 15 e alle 16; ultimo ingresso alle 17. E’ obbligatoria la prenotazione. Info e prenotazioni: tel.: 347-4728295; sito: www.monasterodicastelletto.it.

Il trenino e il plastico. Apertura straordinaria del Lanificio Botto, domani domenica alle 15, per la presentazione del plastico della stazione di Miagliano. La passeggiata da Tollegno a Miagliano porterà alla scoperta del trenino con Davide Varesano. Organizzano gli Amici della Lana, in collaborazione con l’Associazione FerroviaBiellaOropa. Prenotazione obbligatoria; la partecipazione è a offerta libera. Info e prenotazioni: tel.: 320-0982237; sito: www.amicidellalana.it.

Al museo con uva fragola. Quattro nuovi appuntamenti domenicali a ottobre, al Museo delle Migrazioni di Pettinengo: si terranno nel cortile del Museo, in via Fiume, 12. Protagonista del primo appuntamento, sotto il titolo “Autunno a Pettinengo”, domani domenica alle 16 sarà la “schiacciata di uva fragola”, rivisitazione del dolce a base di pasta lievitata con abbondante uva appena raccolta e rosmarino. Durante l’incontro, oltre alla degustazione, è prevista la visita gratuita alle sale del museo. Info: tel.: 334-3452685.

Domani, domenica, si sarebbe dovuta tenere la “Passeggiata in Baraggia” organizzata da Unpli Biella, in collaborazione con l’Università popolare, Università di strada, il Comune di Candelo, la Fondazione Crb e il Centro Documentazione Ricetti Piemonte. L'iniziativa però è stata annullata per previsioni meteo sfavorevoli.

Spettacoli

Il giudice Paolo Borsellino, assassinato da Cosa Nostra assieme a cinque agenti della sua scorta nella strage di via d’Amelio, è considerato uno dei personaggi più importanti e prestigiosi nella lotta contro la mafia, insieme al collega ed amico Giovanni Falcone. Sono passati 25 anni da quel maledetto 19 luglio, giorno della strage. E per l’occasione verrà proposto uno spettacolo omaggio, “Borsellino”, nell’ambito del festival di teatro e arti performative “Teatro in Valle”, a cura dell’associazione culturale Nuvolanove con la collaborazione del Comune di Piedicavallo e di Fondazione Piemonte dal Viv e il contributo di Fondazione Crt e Fondazione CR Biella. L’appuntamento è fissato a Piedicavallo per oggi sabato, 2 ottobre, alle ore 21 al Teatro “Regina Margherita”, con il monologo di Giacomo Rossetto. Ingresso a 10 euro (adulti) e 5 euro (bambini). Prevendite da Cigna Dischi a Biella, online su Eventbrite o alla biglietteria del teatro di Piedicavallo sabato, dalle ore 20.30.

"Borsellino", foto di Raffaella Vismara

La passione dei numeri. Nell’ambito del progetto “Crescere donne, crescere uomini”, l’associazione VocidiDonne presenterà lo spettacolo di Maria Rosa Panté dal titolo “La passione dei numeri - Storia di N matematiche”, con Sara Urban, per la regia di Costanza Daffara e con le musiche originali di Enkil F.B. Appuntamento oggi sabato al Teatro Giletti di Ponzone di Trivero (piazza XXV Aprile) a partire dalle 20.45. L’ingresso sarà consentito solo con Green pass. Info: telefono: 015-7592205 o 338-1473720 oppure scrivere a: vocididonne@gmail.com.

Musica

Si inaugura oggi sabato alle 18 “Panorami sonori”, prima edizione della rassegna - interna a “Suoni in movimento” - dedicata ai giovani musicisti e curata dalla sezione giovanile di N.I.S.I. ArteMusica, per la direzione artistica di Camilla Patria e Tommaso Fiorini. Il concerto, dal titolo “Bonne voyage!”, vedrà protagonista il Morgen Piano Trio (nella foto): Nicola Marvulli (violino), Camilla Patria (violoncello) e Tiziana Columbro (pianoforte) saranno impegnati in un programma che andrà dal Trio in La minore di Maurice Ravel al Trio op. 8 in Do minore di Dmitri Shostakovich. Il biglietto intero costa 8 euro e prevede l’assegnazione del posto (ridotto 5 euro per i residenti nel comune di Roppolo e per gli under 35; gratuito per i minori di 12 anni). La prenotazione è obbligatoria al numero 370-3031220 (sms o whatsapp) oppure all’indirizzo mail segreteria@nuovoisi.it entro le ore 12 del giorno del concerto.

Morgen Piano Trio

Mostre

bIELLA
Coco + Marilyn
Biella. A Palazzo Gromo Losa ultimi giorni per la mostra “Coco + Marilyn. Biella al centro del MI-TO”, curata dall’agenzia Photo OP e ospitata all’interno degli spazi al Piazzo. Un percorso che mette a confronto l’eleganza e la bellezza di due personalità senza tempo all’interno di oltre cento scatti del fotografo pluripremiato Douglas Kirkland (Toronto, 1934), protagonista degli anni d’oro del fotogiornalismo (nella foto uno degli scatti a Coco Chanel) Info: fino a domenica 3 ottobre (venerdì ore 17-21, sabato e domenica ore 10-19), ingresso 10 Euro.

Biella
Cercando l’identità
Biella. Oggi sabato vernissage dalle 18 alle 20,30 per la nuova mostra che apre la stagione autunnale da Zaion negli ex Pria: “Identità - Senza Titolo" di Costanza Costamagna e Pablo Bermudez che saranno presenti. La ricerca ossessiva dell’identità rappresentata da due artisti le cui origini distano mezzo globo: Costamagna e il colombiano Bermudez.

Biella
Il lavoro lungo 120 anni
Biella. In corso nei vasti saloni Novacivitas di Cittadellarte la mostra dal titolo “1901-2021 - La Camera del lavoro di Biella da 120 anni con i lavoratori” voluta dal Centro documentazione della Camera del Lavoro in collaborazione con l’Associazione Stilelibero e il sostegno di fondazioni, Regione e Cgil. La rassegna si snoda lungo un itinerario di 200 immagini, grandi scenografie e video per rappresentare un momento storico importante per il mondo del lavoro non solo Biellese. Info: fino al 14 novembre, sabato e domenica ore 11-18, ingresso euro 5, riduzioni euro 4, gratuito Iscritti Cgil e scuole, visite guidate per i gruppi su appuntamento, 366-7749158, centrodoc@cgilbi.it

Biella
Tania e Lazlo a BiBox
Biella. BI-BOx Art Space propone nella nuova sede in via Italia 38 a Biella (interno cortile) “Accidentally Stumbling on Exposed Roots”, la mostra fotografica del duo artistico composto da Tania Brassesco e Lazlo Passi Norberto a cura di Irene Finiguerra, che resterà aperta fino al 9 gennaio 2022. Info: giovedì e venerdì ore 15-19,30, sabato ore 10-12,30 e 15-19,30 o su appuntamento.

Biella
Gli arazzi di Pratha
Biella. Woolbridge Art Gallery negli ex lanifici Pria di Biella in via Salita di Riva 3 propone “Wool Gems” con gli arazzi realizzati da Studio Pratha di Nuoro, opere uniche che si collocano al confine tra l'arte e il savoir-faire legato alla tradizione millenaria della tessitura sarda. Info: fino al 31 ottobre da mercoledì a domenica 10-12,30, 14.30-19.

Biella
Monet+Van Gogh
Biella. Il Museo del Territorio ospita la mostra Arte Virtuale Experience: Monet+Van Gogh. Info: fino al 5 dicembre, giovedì ore 10-14, venerdì ore 14-18, sabato e domenica ore 10-18; intero 9 Euro; residenti a Biella 5 Euro; www.artevirtualexperience.it.

Cerrione
“Hope” di Galliano
Cerrione. Al Centro culturale “Conte Avogadro” nell’ala nuova del castello di Cerrione ultimi giorni per la personale del fotografo Salvatore Giò Gagliano dal titolo “Hope” frutto di un progetto di speranza dell’artista ideato e realizzato durante il lockdown. Info: sino al 2 ottobre ogni venerdì e sabato ore 15-18,30 o su appuntamento 349-0848997, direzione.centroculturale@tenutacastello.it

Sordevolo
Giardini da capogiro
Sordevolo. “Giardini e parchi da capogiro”. Giardini e parchi diventano soggetti d’arte con il disegnatore Giovanni Franzi e il fotografo Riccardo Masoni. Le opere realizzate sono esposte a Villa Cernigliaro. Franzi e Masoni in primavera hanno visitato i giardini e i parchi più rappresentativi del territorio biellese, raccogliendo non solo impressioni, scorci e spunti visivi, ma anche storie, racconti ed emozioni. Info: fino al 7 novembre, da venerdì a domenica ore 15-19

Valdilana
A Casa Regis 10 artisti
Valdilana. Mostra collettiva di arte contemporanea a Casa Regis - Centro di Cultura e Arte Contemporanea di frazione Marchetto 18 a Mosso di Valdilana. La mostra dal titolo “The Yearning For The Irrational” (Il desiderio per l’irrazionale) propone dieci allestimenti di: Barbara Matilde Aloisio, Michela Cavagna, Alice Sheppard Fidler, Lisa Fontana, Eleonora Gugliotta, Chen Li, Sara Munari, Greg Smith, Giulia Spernazza, Yukoh Tsukamoto selezionati dalla curatrice L. Mikelle Standbridge. Info: fino al 10 ottobre, visite guidate alle ore 16 e alle ore 17 ogni domenica e su appuntamento negli altri giorni, www.casaregis.org

Biella
Per filo e per Segno
Biella. Allo “Spazio Cultura” della Fondazione Crb (via Garibaldi 14, Biella) è allestita la mostra “Per Filo & per Segno a Biella”. Inaugurata a giugno alla “Fabbrica della ruota” di Pray, la mostra porta per la prima volta nel Biellese una ricca raccolta di opere di Fiber Art, pezzi unici creati con tutto ciò che ha una trama e un ordito. Info: fino al 17 ottobre da lunedì a venerdì 10.30-12.30 e 16.00-17.30, sabato-domenica 16-19, ingresso libero con Green pass.

Biella
Lana alla Sella
Biella. Aperta al Lanificio Maurizio Sella, sede della Fondazione Sella, la mostra autoprodotta e ideata da Peppino Ortoleva “Lana. Le trasformazioni di un’industria e l’Associazione Laniera Italiana”, Info: fino al 1 novembre martedì e giovedì ore 13-15, sabato e domenica ore 10-18, ingresso 7 Euro, prenotazione obbligatoria: www.fondazionesella.org/lana.