Biella e i Biellesi aprono la Quinta Centenaria Incoronazione della Madonna di Oropa

Venerdì 22 novembre alle ore 21 al Teatro Sociale Villani di Biella ci sarà la serata di apertura.

Biella e i Biellesi aprono la Quinta Centenaria Incoronazione della Madonna di Oropa
Biella Città, 20 Novembre 2019 ore 19:58

Biella e i Biellesi aprono la Quinta Centenaria Incoronazione della Madonna di Oropa.

Venerdì al Sociale

Il Santuario di Oropa si appresta a vivere un evento di importanza epocale: la Quinta Centenaria Incoronazione della Madonna d’Oropa, che si svolgerà domenica 30 agosto 2020. Venerdì 22 novembre alle ore 21 al Teatro Sociale Villani di Biella ci sarà la serata di apertura della V Centenaria Incoronazione, in cui verrà presentato il progetto selezionato per la corona della Madonna e del Bambino Gesù. L’evento sarà accompagnato da un concerto con le Musiche W.A. Mozart eseguite dall’Orchestra Sacro Monte di Varese e dal Coro Verdemar.
Una corona per Maria e per Suo Figlio “Regina del monte di Oropa. È così che viene invocata la Vergine di Oropa. È una Regina, con una corona in capo che fa un corpo unico con la statua lignea. Lei stessa si fa trono del Bambino Gesù che porge sul suo
braccio: Lui, il Re”. (Don Paolo Boffa, Vicario Generale della Diocesi di Biella).

Il significato

Ma cosa significa nell’epoca contemporanea incoronare la Madonna di Oropa? Il gesto dell’Incoronazione, pur nascendo da una motivazione religiosa, assume oggi un significato più ampio: incoronare la Madonna e il Bambino è affermare che Oropa è di tutti, delle migliaia di persone che ogni anno si recano al Santuario: un legame forte che va oltre la tradizione e che ha reso Oropa una meta per i visitatori da tutto il mondo. Per riprendere un gesto della tradizione, iniziata nel 1620, e riallacciarlo alla contemporaneità, è stato bandito con l’Ufficio Nazionale dei Beni Culturali Ecclesiastici della Conferenza Episcopale Italiana un concorso di idee per la progettazione e la realizzazione di due corone per la statua della Vergine Maria e del Bambino Gesù. Responsabile di questo procedimento è la Diocesi di Biella, in collaborazione con l’Ente Laicale di Culto Santuario di Oropa e con l’Ufficio CEI Beni Culturali.

I candidati

Gli otto artisti candidati, provenienti da Alessandria, Crotone, Firenze, Rimini e Varese hanno visitato il Santuario la primavera scorsa, per conoscerne la storia e per vivere da vicino la sua spiritualità. I progetti, pervenuti alla Diocesi di Biella nel mese di ottobre, sono stati esaminati attentamente dalla giuria che ha selezionato il bozzetto che verrà portato a esecuzione. Nel mese di maggio 2020, le corone verranno consegnate alla Diocesi e quindi recate in Santuario, dove saranno conservate in attesa dell’incoronazione del 30 agosto.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Novità: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno