Eventi e Cultura

Al Ricetto arrivano i Vichinghi!

Al Ricetto arrivano i Vichinghi!
Eventi e Cultura 08 Luglio 2016 ore 10:51

CANDELO -  Arrivano i Vichinghi! Lucidate le armi e stirate il vestito norreno buono:  tra un paio di giorni inizia, al Ricetto di Candelo “Nazione Vichinga 2016”.

Sabato e domenica prossimi al Ricetto si terrà il raduno italiano dei rievocatori dell’epoca vichinga. “Nazione Vichinga” è un progetto ideato da Nicolò Meliga e sviluppato da Northanger Army, l’associazione biellese, culturale e di volontariato, che si propone di mantenere  in vita, usi costumi dei guerrieri  scandinavi e danesi. Il ritrovo per gli allenamenti è il mercoledi dalle ore 20 alle 22 nella palestra di Pavignano, per chi vuole «prepararsi a combattere in sicurezza - spiega  Edoardo Salvej Campagnolo -. Usiamo armi  vere, metalliche,   ma non atte ad offendere, che non tagliano e  senza punta, come spade ma anche  asce, accette, lance. Sono comunque combattimenti meno pericolosi di altri sport come può essere il pugilato. E’ un gioco competitivo ma occorre la prestanza fisica e l’allenamento. Il nostro gruppo è composto da una ventina di membri e fa parte dell’associazione  Fratellanza vichinga mondiale “Armata di Jomsborg” che comprende un migliaio di iscritti, provenienti dall’Europa, Australia e Americhe».  

L’obiettivo della festa è quello di creare una collaborazione tra i diversi gruppi di ricostruzione e rievocazione della storia del periodo vichingo. Sono previsti in arrivo circa una settantina di rievocatori prevenienti da tutta Italia. L’edizione 2016 è organizzata in collaborazione con l’associazione “Viviamo Candelo”. Il raduno non è il classico spettacolo con figuranti, ma è un raduno di appassionati che praticano la rievocazione con l’obiettivo di condividere le proprie conoscenze e festeggiare insieme nuovi e vecchi amici, combattendo e praticando antiche arti e mestieri.  Durante il raduno si assisterà  a dimostrazioni di combattimento, duelli e attività di artigianato tipiche della Scandinavia medievale, ci sarà un mercatino di oggetti storici allestito all’interno delle mura del Ricetto.

Il programma di sabato  prevede per  sabato alle ore 10 l’apertura della manifestazione e  il combattimento. Alle e ore 11 tecniche di addestramento al combattimento di linea e dimostrazione sulla creazione delle passamanierie, le bordure dei vestiti fatte con lane intrecciate. Alle  15 il torneo a squadre di 3 stage di autenticità abiti. Alle 18 la conferenza sulle spade di epoca vichinga. Alle ore 21 la serata musicale  con i “Quinta Rua”, il gruppo candelese che riunisce alcuni storici suonatori popolari dell'area biellese e propone uno spettacolo adatto al ballo e all'ascolto. Il concerto si terrà nella piazzetta all'ingresso del Ricetto. Ingresso libero e gratuito.

Domenica alle ore 9 l’apertura del mercatino artigianale in piazza Castello, seguirà un’ora dopo la presentazione del progetto Surviking,  la sopravvivenza con strumenti dell’epoca e dimostrazione di lavoro e funzionamento di un telaio vichingo. Alle ore 11  lo stage di Glima, combattimento corpo a corpo e dimostrazione delle usanze alimentari all’epoca vichinga, seguirà alle ore 15 la battaglia dimostrativa. Per tutta la giornata ci saranno momenti di animazione per i bambini in piazza Castello.

La manifestazione è libera e gratuita e si terrà anche in caso di maltempo, in perfetto spirito vichingo. Per informazioni  contattare Edoardo Campagnolo (340/6174840) oppure Maria Luisa Bertone (346/3119650).

Sante Tregnago

CANDELO -  Arrivano i Vichinghi! Lucidate le armi e stirate il vestito norreno buono:  tra un paio di giorni inizia, al Ricetto di Candelo “Nazione Vichinga 2016”.

Sabato e domenica prossimi al Ricetto si terrà il raduno italiano dei rievocatori dell’epoca vichinga. “Nazione Vichinga” è un progetto ideato da Nicolò Meliga e sviluppato da Northanger Army, l’associazione biellese, culturale e di volontariato, che si propone di mantenere  in vita, usi costumi dei guerrieri  scandinavi e danesi. Il ritrovo per gli allenamenti è il mercoledi dalle ore 20 alle 22 nella palestra di Pavignano, per chi vuole «prepararsi a combattere in sicurezza - spiega  Edoardo Salvej Campagnolo -. Usiamo armi  vere, metalliche,   ma non atte ad offendere, che non tagliano e  senza punta, come spade ma anche  asce, accette, lance. Sono comunque combattimenti meno pericolosi di altri sport come può essere il pugilato. E’ un gioco competitivo ma occorre la prestanza fisica e l’allenamento. Il nostro gruppo è composto da una ventina di membri e fa parte dell’associazione  Fratellanza vichinga mondiale “Armata di Jomsborg” che comprende un migliaio di iscritti, provenienti dall’Europa, Australia e Americhe».  

L’obiettivo della festa è quello di creare una collaborazione tra i diversi gruppi di ricostruzione e rievocazione della storia del periodo vichingo. Sono previsti in arrivo circa una settantina di rievocatori prevenienti da tutta Italia. L’edizione 2016 è organizzata in collaborazione con l’associazione “Viviamo Candelo”. Il raduno non è il classico spettacolo con figuranti, ma è un raduno di appassionati che praticano la rievocazione con l’obiettivo di condividere le proprie conoscenze e festeggiare insieme nuovi e vecchi amici, combattendo e praticando antiche arti e mestieri.  Durante il raduno si assisterà  a dimostrazioni di combattimento, duelli e attività di artigianato tipiche della Scandinavia medievale, ci sarà un mercatino di oggetti storici allestito all’interno delle mura del Ricetto.

Il programma di sabato  prevede per  sabato alle ore 10 l’apertura della manifestazione e  il combattimento. Alle e ore 11 tecniche di addestramento al combattimento di linea e dimostrazione sulla creazione delle passamanierie, le bordure dei vestiti fatte con lane intrecciate. Alle  15 il torneo a squadre di 3 stage di autenticità abiti. Alle 18 la conferenza sulle spade di epoca vichinga. Alle ore 21 la serata musicale  con i “Quinta Rua”, il gruppo candelese che riunisce alcuni storici suonatori popolari dell'area biellese e propone uno spettacolo adatto al ballo e all'ascolto. Il concerto si terrà nella piazzetta all'ingresso del Ricetto. Ingresso libero e gratuito.

Domenica alle ore 9 l’apertura del mercatino artigianale in piazza Castello, seguirà un’ora dopo la presentazione del progetto Surviking,  la sopravvivenza con strumenti dell’epoca e dimostrazione di lavoro e funzionamento di un telaio vichingo. Alle ore 11  lo stage di Glima, combattimento corpo a corpo e dimostrazione delle usanze alimentari all’epoca vichinga, seguirà alle ore 15 la battaglia dimostrativa. Per tutta la giornata ci saranno momenti di animazione per i bambini in piazza Castello.

La manifestazione è libera e gratuita e si terrà anche in caso di maltempo, in perfetto spirito vichingo. Per informazioni  contattare Edoardo Campagnolo (340/6174840) oppure Maria Luisa Bertone (346/3119650).

Sante Tregnago

Seguici sui nostri canali