Eventi e Cultura

A tutta velocità giù dalle Bazzerre (FOTOGALLERY)

A tutta velocità giù dalle Bazzerre (FOTOGALLERY)
Eventi e Cultura 11 Luglio 2016 ore 14:54

TOLLEGNO - Già lo scorso anno era stato un successo assoluto, ma questa edizione di “Tollegno ruote e rock and roll” è andata addirittura oltre le aspettative, con tantissimi partecipanti pronti a cimentarsi a bordo di improbabili mezzi lungo la discesa che dalle Bazzerre porta al centro abitato di Tollegno. E, come l’anno scorso, non poteva mancare la discesa del sindaco, Ivano Sighel, in tenuta da “Ape” che ha provato il percorso insieme ai concorrenti, tra gli applausi dei suoi tanti concittadini.

Tutto è andato per il meglio, tanto che la competizione è stata addirittura allungata. Inizialmente, infatti, erano previste tre discese ma, visto l’apprezzamento dei concorrenti e il tempo ancora a disposizione gli organizzatori hanno allungato la gara di una manche. Non poteva mancare il folklore, vero motore di tutta l’iniziativa che ha visto arrivare a Tollegno parecchi equipaggi anche da fuori provincia. Tricicli, go-kart modificati, bob da strada, mezzi a quattro ruote costruiti proprio per l’occasione. E poi tanti costumi per una giornata all’insegna del divertimento e dello sprezzo del pericolo. Perché la discesa dalle Bazzerre verso Tollegno è davvero ripida. Ma la sicurezza l’ha fatta da padrona, tanto che non si segnalano incidenti tra i partecipanti.

E.P.

TOLLEGNO - Già lo scorso anno era stato un successo assoluto, ma questa edizione di “Tollegno ruote e rock and roll” è andata addirittura oltre le aspettative, con tantissimi partecipanti pronti a cimentarsi a bordo di improbabili mezzi lungo la discesa che dalle Bazzerre porta al centro abitato di Tollegno. E, come l’anno scorso, non poteva mancare la discesa del sindaco, Ivano Sighel, in tenuta da “Ape” che ha provato il percorso insieme ai concorrenti, tra gli applausi dei suoi tanti concittadini.

Tutto è andato per il meglio, tanto che la competizione è stata addirittura allungata. Inizialmente, infatti, erano previste tre discese ma, visto l’apprezzamento dei concorrenti e il tempo ancora a disposizione gli organizzatori hanno allungato la gara di una manche. Non poteva mancare il folklore, vero motore di tutta l’iniziativa che ha visto arrivare a Tollegno parecchi equipaggi anche da fuori provincia. Tricicli, go-kart modificati, bob da strada, mezzi a quattro ruote costruiti proprio per l’occasione. E poi tanti costumi per una giornata all’insegna del divertimento e dello sprezzo del pericolo. Perché la discesa dalle Bazzerre verso Tollegno è davvero ripida. Ma la sicurezza l’ha fatta da padrona, tanto che non si segnalano incidenti tra i partecipanti.

>>> CLICCA PER VEDERE LE IMMAGINI

E.P.

Seguici sui nostri canali