1.000 di corsa per la ricerca

1.000 di corsa per la ricerca
Eventi e Cultura 26 Settembre 2016 ore 20:03

BIELLA - Il cancro è sempre più una malattia curabile. Grandi passi sono stati fatti nell’ambito della ricerca oncologica. Ma la bella notizia, che studi scientifici stanno confermando, è quella che la malattia si può prevenire. E che uno stile di vita sano e corretto può ridurre un terzo dei tumori. Oltre alla sana alimentazione, è lo sport a giocare un ruolo fondamentale nella prevenzione. E Biella ha risposto molto bene alla chiamata del Fondo Edo Tempia: in 1000 si sono presentati alla Corsa della Speranza che è partita ieri mattina da piazza Vittorio Veneto. Grande successo per la prima edizione del mini giro per i bambini: in tanti si sono presentati alla partenza e al traguardo hanno ricevuto il cappellino ricordo della manifestazione. Il prossimo appuntamento è per domenica 2 ottobre a Vercelli alla seconda edizione della Corsa della Speranza vercellese, sempre per sostenere i progetti di prevenzione e ricerca oncologica del Fondo Tempia.

B.L.

BIELLA - Il cancro è sempre più una malattia curabile. Grandi passi sono stati fatti nell’ambito della ricerca oncologica. Ma la bella notizia, che studi scientifici stanno confermando, è quella che la malattia si può prevenire. E che uno stile di vita sano e corretto può ridurre un terzo dei tumori. Oltre alla sana alimentazione, è lo sport a giocare un ruolo fondamentale nella prevenzione. E Biella ha risposto molto bene alla chiamata del Fondo Edo Tempia: in 1000 si sono presentati alla Corsa della Speranza che è partita ieri mattina da piazza Vittorio Veneto. Grande successo per la prima edizione del mini giro per i bambini: in tanti si sono presentati alla partenza e al traguardo hanno ricevuto il cappellino ricordo della manifestazione. Il prossimo appuntamento è per domenica 2 ottobre a Vercelli alla seconda edizione della Corsa della Speranza vercellese, sempre per sostenere i progetti di prevenzione e ricerca oncologica del Fondo Tempia.

B.L.

>>> CLICCA PER VEDERE LE IMMAGINI