Zumaglini (Uib): "Semplificazione subito"

Zumaglini (Uib): "Semplificazione subito"
Economia 29 Maggio 2012 ore 14:13

Accento sulla semplificazione come madre di tutte le riforme urgenti per riavviare le imprese: soprattutto le piccole. Il discorso di Giorgio Squinzi conquista il cuore della base.

«La burocrazia - dice Nicolò Zumaglini (Piccola Industria Uib) - costa ogni anno alle imprese 45 miliardi in più rispetto ai migliori esempi europei: una giungla di regole e adempimenti bizantini come, non ultimo, quello della certificazione dei crediti verso la pubblica amministrazione pur in presenta di fatture che cantano chiaro. Squinzi ha messo il dito nella piaga».

Lavoro. «In un contesto grave come quello odierno - aggiunge Zumaglini -, le imprese, soggette ad un tax rate che, comprensivo degli oneri sociali, oggi è pari al 68,5%, non sono più disposte ad accollarsi i costi del mantenimento dell’inefficienza pubblica. Quella della Pa è davvero la madre di tutte le riforme. Opportuno, in questo senso, anche l’invito del ministro Fornero a superare definitivamente il dualismo di regole tra settore pubblico e privato in nome di una sana meritocrazia».