Economia
moda

Zegna: accordo per il fashion di Tom Ford

Al Gruppo biellese la licenza trentennale per produrre le collezioni donna e uomo

Zegna: accordo per il fashion di Tom Ford
Economia 18 Novembre 2022 ore 10:33

Gruppo Zegna ha siglato un accordo con Estée Lauder, colosso della cosmetica di lusso, finalizzato a rilevare la licenza a lungo termine per la produzione di capi moda del marchio Tom Ford. La licenza è subordinata alla conclusione dell'acquisizione di Tom Ford da parte di Estée Lauder, che dovrebbe avvenire durante la prima metà del 2023. Estée Lauder sarà l’unico proprietario del marchio Tom Ford e tutta la sua proprietà intellettuale.

Zegna: accordo per il fashion di Tom Ford

Il Gruppo Zegna, quotato dal dicembre scorso al Nyse e proprietario dei marchi Zegna e Thom Browne, diventerà licenziatario a lungo termine di Estée Lauder per tutta la moda uomo e donna Tom Ford, oltre ad accessori e intimo, alta gioielleria, abbigliamento per bambini, prodotti tessili e per la casa. Le società Estée Lauder e il Gruppo Zegna si allineeranno da vicino sulla direzione creativa per continuare a costruire sul posizionamento di lusso del marchio Tom Ford. L’ambizione del Gruppo Zegna è quella di posizionare Tom Ford tra i marchi di moda di lusso più rispettati e di successo, sfruttando la piattaforma del Gruppo Zegna e capitalizzando l’unicità del marchio Tom Ford. L’accordo per la divisione abbigliamento e accessori del marchio contribuirà in maniera positiva all’utile per azione di Zegna già a partire dal 2023, e la licenza - che in teoria dovrebbe scadere nel 2042 - sarà automaticamente prolungata per ulteriori 10 anni, se talune condizioni saranno rispettate. Zegna era stato uno dei primi a scommettere sul marchio Tom Ford, tanto che aveva rilevato il 15% di una società dello stilista texano, producendo l’uomo e occupandosi della distribuzione del marchio. Per la nuova operazione, approvata all’unanimità dal CdA e che Zegna finanzierà con liquidità, il Gruppo si è affidato alla consulenza finanziaria di un team di Ubs guidato da Riccardo Mulone.

Accordo trentennale

Brand iconico. «Tom Ford è uno dei marchi ultra-lusso più iconici e distintivi al mondo e questo prossimo passo insieme si allinea perfettamente con la nostra strategia - dichiara Gildo Zegna, Ceo del Gruppo Zegna (in foto) -. Siamo partner e azionisti del business della moda Tom Ford sin dal suo esordio, ho lavorato con Tom per molti anni e lo considero un amico stimato. Questa transazione è la prima dalla nostra quotazione alla Borsa di New York nel dicembre 2021 e conferma il nostro impegno a sfruttare la nostra piattaforma per creare valore per tutti i nostri stakeholder».
Giovanni Orso

Seguici sui nostri canali