Economia
agitazione

Vigili del fuoco di Biella in sciopero

Una giornata di astensione, quella indetta dalle organizzazioni sindacali di Biella, per martedì della prossima settimana, 2 agosto

Vigili del fuoco di Biella in sciopero
Economia 25 Luglio 2022 ore 12:08

“Le motivazioni dello sciopero – si legge in una nota -  sono legate al peggioramento della situazione inerente tutto l’organico del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Biella, in particolare nel settore operativo, nonché dell’ipotesi di distribuzione delle 140 unità derivanti dall’Art.1 comma 136 della Legge 27 dicembre 2019, n. 160 che prevede il potenziamento del Comando di sole 4 unità VF”.

Sottorganico

“Allo stato attuale – si legge ancora - il Comando su 94 unità teoriche conta un reale organico di 81 unità di cui: 71 a servizio operativo nei turni (18/17 per turno a cui è necessario togliere il 33% di assenze a vario titolo), 10 unità sopperiscono le carenze del personale amministrativo o hanno mansioni differenti (resp. autorimessa, ufficio di polizia giudiziaria, formazione professionale)”.

I turni

“Ne discende – si precisa nella nota - che ogni turno di servizio non può garantire più di 11 unità (18/17 meno il 33% di assenze) di personale operativo dedicato al soccorso tecnico urgente; questo numero esiguo di personale permette di organizzare una squadra ordinaria di soccorso da 5 unità, una seconda squadra “di soccorso” da 3 unità, 1 unità per i mezzi di speciali (autobotte, autoscala, autogru), 2 unità in sala operativa e il capo turno provinciale”.

“Pericolo per gli operatori”

“Questi numeri – si legge in conclusione - sono ben al di sotto del minimo legale previsto dal riordino e dal DPR 64/2012, creando disagi e mettendo costantemente a serio pericolo la sicurezza degli operatori. La previsione era di due squadre complete di soccorso (5+5), una squadra completa per i mezzi speciali (2), il personale di sala operativa (2) e il capo turno, totale 15 unità in servizio dedicate solo al soccorso”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter