Economia

Tessile: consumi interni più reattivi

Tessile: consumi interni più reattivi
Economia 15 Ottobre 2015 ore 21:40

Rallenta finalmente, nei primi sei mesi 2015, la flessione di consumi interni di tessile-abbigliamento, posizionandosi a quota -2,2% se misurata in valore (era -3,9% nel primo semestre 2015), mentre, calcolati in volume, i consumi si stabilizzano (-0,4%). Secondo le elaborazioni di Smi (su dati Sita Ricerca), insomma il ritmo di flessione si è quasi dimezzato. Non solo, guardando ai dati per stagione produttiva, la flessione delle vendite interne è passata dal -5,7% rilevato nella stagione autunno-inverno 2013 -‘14 (periodo da settembre 2013 a febbraio 2014), al decisamente più contenuto -1,6% dell’autunno-inverno 2014 -‘15 (periodo da settembre 2014 a febbraio 2015). Non è ancora certamente ripresa, ma il mercato domestico dà finalmente segnali di reattività. Intanto, sino a questa sera, a Shanghai, si tiene l’VIII edizione di Milano Unica Cina alla quale partecipano anche una trentina di aziende del made in  Biella: 27 tessiture a cui si aggiungono tre filature che espongono alla prima edizione di Filo Shanghai.

Giovanni Orso

Leggi di più sull’Eco di Biella di giovedì 15 ottobre 2015

Rallenta finalmente, nei primi sei mesi 2015, la flessione di consumi interni di tessile-abbigliamento, posizionandosi a quota -2,2% se misurata in valore (era -3,9% nel primo semestre 2015), mentre, calcolati in volume, i consumi si stabilizzano (-0,4%). Secondo le elaborazioni di Smi (su dati Sita Ricerca), insomma il ritmo di flessione si è quasi dimezzato. Non solo, guardando ai dati per stagione produttiva, la flessione delle vendite interne è passata dal -5,7% rilevato nella stagione autunno-inverno 2013 -‘14 (periodo da settembre 2013 a febbraio 2014), al decisamente più contenuto -1,6% dell’autunno-inverno 2014 -‘15 (periodo da settembre 2014 a febbraio 2015). Non è ancora certamente ripresa, ma il mercato domestico dà finalmente segnali di reattività. Intanto, sino a questa sera, a Shanghai, si tiene l’VIII edizione di Milano Unica Cina alla quale partecipano anche una trentina di aziende del made in  Biella: 27 tessiture a cui si aggiungono tre filature che espongono alla prima edizione di Filo Shanghai.

Giovanni Orso

Leggi di più sull’Eco di Biella di giovedì 15 ottobre 2015

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter