Economia

Pitti Filati, in vetrina tanti biellesi

Economia 08 Luglio 2009 ore 13:37
Pitti Filati, in vetrina
tanti biellesi

Il salone sulle nuove proposte a Firenze fino a giovedì

(8 lug) C’è anche un po’ di Biella alla prestigiosa vetrina di Pitti Filati, a Firenze da ieri e fino a giovedì. Sono 123 i marchi  presenti, dei quali 29 provenienti dall’estero: molti i biellesi, da Zegna Baruffa (che oltre ad un nuovo prodotto in seta trattato con una tintura particolare dall’effetto di vero sapore “rétro”, presenta anche la fusione con Filatura di Chiavazza), a Botto Poala, da Divè a Filatura di Pollone,  da Lane Cardate a Loro Piana, dalla Lana Gatto di Tollegno alla Tintoria di Quaregna, dalla Sabotex a Marchi & Fildi.

Pitti Filati, in vetrina
tanti biellesi

Il salone sulle nuove proposte di filati a Firenze fino a giovedì

C’è anche un po’ di Biella alla prestigiosa vetrina di Pitti Filati, a Firenze da ieri e fino a giovedì. Sono 123 i marchi  presenti, dei quali 29 provenienti dall’estero: molti i biellesi, da Zegna Baruffa (che oltre ad un nuovo prodotto in seta trattato con una tintura particolare dall’effetto di vero sapore “rétro”, presenta anche la fusione con Filatura di Chiavazza), a Botto Poala, da Divè a Filatura di Pollone,  da Lane Cardate a Loro Piana, dalla Lana Gatto di Tollegno alla Tintoria di Quaregna, dalla Sabotex a Marchi & Fildi, che ha scelto di muoversi con il suo filato Ecotec, un prodotto che vuole sintetizzare le istanze ecologiche e solidaristiche di cui deve farsi portatore ogni impresa impegnata a giocare la sua responsabilità nel sociale. La novità della prossima edizione di Pitti Filati è la concomitanza di date e location con Moda – Prima Tessuto, il nuovo progetto del consorzio Pratotrade nel settore dei tessuti «utile - spiega l’ad di Pitti Immagine Raffaello Napoleone - per rafforzare e completare l’offerta fieristica nazionale».
Per i  top buyer del tessile, molti dei quali sono i rappresentanti degli uffici stile delle aziende e delle griffe più importanti della moda, sarà l’occasione per vedere l’eccellenza della filatura internazionale e captare ancor meglio le tendenze delle prossime stagioni.
Who-and-I  è il titolo del nuovo Spazio Ricerca di Pitti Filati 65 che sotto la direzione artistica del fashion designer Angelo Figus e dell’esperta in maglieria Nicola Miller presenterà le tendenze dell’autunno/inverno 2010-2011.

8 luglio 2009

Seguici sui nostri canali