Menu
Cerca

Pagamenti: sono i biellesi i più puntuali

Pagamenti: sono i biellesi i più puntuali
Economia 10 Novembre 2015 ore 16:18

È Biella la provincia con le aziende più virtuose del Piemonte per quanto riguarda la puntualità dei pagamenti. Il dato arriva dallo Studio Pagamenti (aggiornato a fine settembre scorso), realizzato da Cribis D&B, la società del Gruppo Crif specializzata nelle business information, che ha studiato i comportamenti di pagamento delle imprese italiane. 
La situazione pagamenti della regione Piemonte non si discosta di molto da quella nazionale: infatti, la quota di pagamenti puntuali si assesta al 39,1% (36,8% Italia). Biella con il 48,3% di pagamenti puntuali e una quota di pagamenti con oltre 30 giorni di ritardo pari solo al 7,7%, una fra le più basse, apre la graduatoria regionale. Puntuali nel pagamento (al secondo posto, dopo le biellesi) sono le imprese novaresi (45,9%). A seguire, Vercelli (45,3%), Vco (45,2%), Cuneo (42,3%), Asti (40,6%), Alessandria (39,3%) e Torino (34,2%). Il 44% delle imprese biellesi, inoltre, onora i propri debiti entro 30 giorni. Anche sotto questo profilo, il distretto tessile si rivela il più virtuoso del Piemonte, seguito dalle imprese novaresi (il 45,9% paga entro 30 giorni), da quelle del Vco (46,7%), da quelle di Vercelli (46,9%), di Alessandria (49,6%), di Cuneo (50,3%), di Asti (50,7%) e di Torino (54%). Come detto più sopra, solo il 7,7% delle imprese biellesi salda i propri debito oltre i trenta giorni, precedute però dalle imprese dui Cuneo (solo il 7,4% delle aziende cuneesi salda oltre i trenta giorni). A seguire, Vercelli (7,8%), Vco (l’8,1% salda oltre i trenta giorni), Novara (8,2%), di Asti (8,7%). Fanalini di coda, in questo caso, Alessandria e Torino, rispettivamente con l’11,1% e l’11,8% delle imprese che pagano oltre i trenta giorni. Il complessivo sistema, permette così di assegnare a Biella il ranking migliore (14), mentre Torino (47) ottiene quello più penalizzante.
Giovanni Orso
Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 9 novembre 2015 

È Biella la provincia con le aziende più virtuose del Piemonte per quanto riguarda la puntualità dei pagamenti. Il dato arriva dallo Studio Pagamenti (aggiornato a fine settembre scorso), realizzato da Cribis D&B, la società del Gruppo Crif specializzata nelle business information, che ha studiato i comportamenti di pagamento delle imprese italiane. 
La situazione pagamenti della regione Piemonte non si discosta di molto da quella nazionale: infatti, la quota di pagamenti puntuali si assesta al 39,1% (36,8% Italia). Biella con il 48,3% di pagamenti puntuali e una quota di pagamenti con oltre 30 giorni di ritardo pari solo al 7,7%, una fra le più basse, apre la graduatoria regionale. Puntuali nel pagamento (al secondo posto, dopo le biellesi) sono le imprese novaresi (45,9%). A seguire, Vercelli (45,3%), Vco (45,2%), Cuneo (42,3%), Asti (40,6%), Alessandria (39,3%) e Torino (34,2%). Il 44% delle imprese biellesi, inoltre, onora i propri debiti entro 30 giorni. Anche sotto questo profilo, il distretto tessile si rivela il più virtuoso del Piemonte, seguito dalle imprese novaresi (il 45,9% paga entro 30 giorni), da quelle del Vco (46,7%), da quelle di Vercelli (46,9%), di Alessandria (49,6%), di Cuneo (50,3%), di Asti (50,7%) e di Torino (54%). Come detto più sopra, solo il 7,7% delle imprese biellesi salda i propri debito oltre i trenta giorni, precedute però dalle imprese dui Cuneo (solo il 7,4% delle aziende cuneesi salda oltre i trenta giorni). A seguire, Vercelli (7,8%), Vco (l’8,1% salda oltre i trenta giorni), Novara (8,2%), di Asti (8,7%). Fanalini di coda, in questo caso, Alessandria e Torino, rispettivamente con l’11,1% e l’11,8% delle imprese che pagano oltre i trenta giorni. Il complessivo sistema, permette così di assegnare a Biella il ranking migliore (14), mentre Torino (47) ottiene quello più penalizzante.
Giovanni Orso
Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 9 novembre 2015