Menu
Cerca

Nel Biellese si cercano operai specializzati

Sulla base dei dati emersi dal Progetto Excelsior i fabbisogni occupazionali espressi dalle imprese biellesi sono pari a 2.460 unità, di cui 920 nell’industria e 1.540 nei servizi. 

Nel Biellese si cercano operai specializzati
Economia 31 Ottobre 2019 ore 10:00

Nel Biellese si cercano operai specializzati. Sulla base dei dati emersi dal Progetto Excelsior i fabbisogni occupazionali espressi dalle imprese biellesi sono pari a 2.460 unità, di cui 920 nell’industria e 1.540 nei servizi.

Si cercano operai specializzati

Sulla base dei dati emersi dal Progetto Excelsior per il periodo ottobre-dicembre 2019 i fabbisogni occupazionali espressi dalle imprese biellesi sono pari a 2.460 unità, di cui 920 nell’industria e 1.540 nei servizi.

Le professioni più richieste

Le professioni più richieste nel periodo considerato sono risultate essere gli “Operai specializzati e conduttori di impianti nelle industrie tessili, abbigliamento e calzature” (360 unità con un 24% di difficoltà di reperimento), i “Commessi e altro personale qualificato in negozi ed esercizi all’ingrosso” (260), gli “Operatori dell’assistenza sociale, in istituzioni o domiciliari” (200), i “Cuochi, camerieri e altre professioni dei servizi turistici” (190) e i “Tecnici in campo informatico, ingegneristico e della produzione” (150). Per quanto riguarda quest’ultima figura professionale, per la quale emerge una difficoltà di reperimento pari al 66% (di cui il 35% per ridotto numero di candidati e il 27% per inadeguatezza dei candidati), ben circa 80 unità saranno presumibilmente impiegate nel “Tessile e abbigliamento”.

Leggi l’articolo completo su Eco di Biella in edicola oggi giovedì 31 ottobre 2019

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli