Macaroni e würstel per i bambini della primaria di Cavaglià: è polemica

Menù americano in mensa per un giorno. Pioggia di critiche sui social, ma c'è anche chi difende la proposta.

Macaroni e würstel per i bambini della primaria di Cavaglià: è polemica
Basso Biellese, 01 Febbraio 2020 ore 08:02

Polverone sui social per il menù americano proposto dalla ditta che cura il servizio mensa della scuola primaria di Cavaglià.

La polemica sul menù della primaria di Cavaglià

Ad annunciare l’evento è il Comune di Cavaglià che, in un post, illustra la proposta della ditta appaltatrice del servizio mensa: per gli alunni della scuola primaria è stato pensato un menù americano. Ovvero: macaroni and cheese come primo, würstel per secondo, contorno di patatine e, come dolce, biscotto cookies.

Ed è subito polemica. I più critici ricordano, a commento del post, i “benefici della dieta mediterranea”, c’è chi si domanda “e sarebbe un vanto?” e chi esplicitamente è contrario e scrive: “Wurstel? Educazione alimentare…”; ancora: “Poveri bimbi che gli fanno mangiare”, “Ma stiamo scherzando con la salute?”.

Se qualcuno cerca di mediare con un “Ci dovrebbe essere una via di mezzo…” o “Se questi menù vengono proposti occasionalmente non credo possano creare dei danni irreparabili ai bambini”, altri difendono la proposta.

La difesa

Tra chi apprezza il menù e ha detto la sua sui social è anche una insegnante di Cavaglià: “Il menù della mensa è rigorosamente approvato dalla dietista, supervisionato dalla commissione mensa che con sopralluoghi periodici controlla il tutto. Nel progetto presentato dalla ditta, ogni mese, un giorno, si propone un menù particolare, ispirato a un paese del mondo. Ovviamente la pasta dal nome pomposo di macaroni e cheese non era altro che pasta e formaggio, würstel e patatine erano al forno e il dolce un semplice biscotto”.

Concordano anche alcune mamme, che descrivono i figli come entusiasti. Una di loro: “Vorrei solo dire grazie per questa iniziativa, grazie perché per i bambini questi menu a tema che vengono proposti occasionalmente sono dei momenti di magia. Ci sono tante cose che purtroppo fanno più male e creerebbero davvero dei validi argomenti discutibili per la salute, per la società, che un menu del genere”.

LEGGI ANCHE ALTRE NOTIZIE SU ECO DI BIELLA

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve