Economia

Luce, gas, autostrade, con il 2018 arrivano gli aumenti

Luce, gas, autostrade, con il 2018 arrivano gli aumenti
Economia 03 Gennaio 2018 ore 10:57

Con l'arrivo del nuovo anno arrivano puntuali anche gli aumenti per quanto riguarda le bollette di elettricità e gas e pedaggi autostradali. 
L'Autorità per l'energia ha comunicato che l'incremento medio per la famiglia tipo sarà +5,3% per le forniture elettriche mentre per quelle gas del +5%. Come riporta l'Ansa per l'elettricità è stato decisivo l'incremento dei prezzi all'ingrosso e dei costi per adeguatezza e sicurezza mentre per il gas arriva il previsto effetto invernale.
I rincari per le bollette di luce e gas comunicati dall'Autorità per l'energia comporteranno "nel dettaglio, per l'elettricità la spesa (al lordo delle tasse) per la famiglia-tipo nell'anno compreso tra il 1° aprile 2017 e il 31 marzo 2018 di circa 535 euro, con un aumento del +7,5% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente (1° aprile 2016 - 31 marzo 2017) corrispondente ad un aumento di circa 37 euro l'anno. Nello stesso periodo la spesa della famiglia tipo per la bolletta del gas, specifica l'Authority nella sua nota di aggiornamento, sarà di circa 1.044 euro, con un rialzo del +2,1% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente, corrispondente ad un aumento di circa 22 euro l'anno.
L'aumento medio dei pedaggi sulla rete autostradale italiana è del 2,74%: la Milano-Torino è una delle direttrici interessate dai rincari più significativi con il +8,34%. Per andare da Novara Est alla barriera di Milano Ghisolfa si paga ora 6,40 euro, mentre per raggiungere la barriera di Rondissone bisogna pagare 12,70 euro. 

v.s.

Con l'arrivo del nuovo anno arrivano puntuali anche gli aumenti per quanto riguarda le bollette di elettricità e gas e pedaggi autostradali. 
L'Autorità per l'energia ha comunicato che l'incremento medio per la famiglia tipo sarà +5,3% per le forniture elettriche mentre per quelle gas del +5%. Come riporta l'Ansa per l'elettricità è stato decisivo l'incremento dei prezzi all'ingrosso e dei costi per adeguatezza e sicurezza mentre per il gas arriva il previsto effetto invernale.
I rincari per le bollette di luce e gas comunicati dall'Autorità per l'energia comporteranno "nel dettaglio, per l'elettricità la spesa (al lordo delle tasse) per la famiglia-tipo nell'anno compreso tra il 1° aprile 2017 e il 31 marzo 2018 di circa 535 euro, con un aumento del +7,5% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente (1° aprile 2016 - 31 marzo 2017) corrispondente ad un aumento di circa 37 euro l'anno. Nello stesso periodo la spesa della famiglia tipo per la bolletta del gas, specifica l'Authority nella sua nota di aggiornamento, sarà di circa 1.044 euro, con un rialzo del +2,1% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente, corrispondente ad un aumento di circa 22 euro l'anno.
L'aumento medio dei pedaggi sulla rete autostradale italiana è del 2,74%: la Milano-Torino è una delle direttrici interessate dai rincari più significativi con il +8,34%. Per andare da Novara Est alla barriera di Milano Ghisolfa si paga ora 6,40 euro, mentre per raggiungere la barriera di Rondissone bisogna pagare 12,70 euro. 

v.s.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter