Economia

«Lavoro: al centro qualità e persona»

«Lavoro: al centro qualità e persona»
Economia 29 Aprile 2016 ore 13:55

BIELLA - Nel 2015, il tasso di disoccupazione, nel Biellese, e? diminuito dell’1,1% fissandosi a quota 9,3%. In prospettiva del “Primo Maggio”, i sindacati accolgono positivamente il dato, ma invitano a leggerlo in controluce. Prima di tutto, scorporato per fasce di eta?, esso mette in luce un tasso di disoccupazione giovanile ancora alto (27,3%) ed un tasso di disoccupazione della fascia 25-24 anni al 17,1% ovvero superiore alla media regionale. A preoccupare il sindacato e?, inoltre, la qualita? dell’occupazione: aumentano i contratti a termine e il ricorso al voucher. Di qui, l’invito a puntare sulla qualita? dell’occupazione per garantire la tenuta del territorio. Intanto, sempre in materia di lavoro, domenica oltre alle manifestazioni previste per il “Primo Maggio”, avra? luogo la premiazione di 7 nuovi “maestri del lavoro” biellesi. 

Leggi di più sull'Eco di Biella di giovedì 28 aprile 2016 

BIELLA - Nel 2015, il tasso di disoccupazione, nel Biellese, e? diminuito dell’1,1% fissandosi a quota 9,3%. In prospettiva del “Primo Maggio”, i sindacati accolgono positivamente il dato, ma invitano a leggerlo in controluce. Prima di tutto, scorporato per fasce di eta?, esso mette in luce un tasso di disoccupazione giovanile ancora alto (27,3%) ed un tasso di disoccupazione della fascia 25-24 anni al 17,1% ovvero superiore alla media regionale. A preoccupare il sindacato e?, inoltre, la qualita? dell’occupazione: aumentano i contratti a termine e il ricorso al voucher. Di qui, l’invito a puntare sulla qualita? dell’occupazione per garantire la tenuta del territorio. Intanto, sempre in materia di lavoro, domenica oltre alle manifestazioni previste per il “Primo Maggio”, avra? luogo la premiazione di 7 nuovi “maestri del lavoro” biellesi. 

Leggi di più sull'Eco di Biella di giovedì 28 aprile 2016 

Seguici sui nostri canali