Economia

Latte e riso superstar a Expo2015

Latte e riso superstar a Expo2015
Economia 01 Giugno 2015 ore 21:44

RHO - Tra latte e riso. La giornata di Coldiretti Vercelli Biella di venerdì a Expo si è rivelata un successo: impegno, partecipazione, voglia di esserci con i prodotti del territorio, ma anche di far sentire la “voce” degli allevatori delle due province  in occasione della “Festa del Latte” svoltasi in mattinata nel polo di Rho-Pero.  Intanto, al roof garden del Padiglione Coldiretti, i produttori erano presenti con le specialità del territorio, dal riso al miele, ai formaggi vaccini e caprini, vino, prodotti da forno dolci e salati, confetture, succhi e sciroppi di frutta. Il territorio delle due province si è poi raccontato ed espresso attraverso incontri, tavole rotonde, folklore (grande successo per i Walser in costume e per la dimostrazione del puncetto valsesiano), eventi e, soprattutto, cultura e assaggi dell’agroalimentare made in Vercelli-Biella. 

Nel pomeriggio si è svolto l’incontro su “Cibo e salute a km zero: l’educazione alimentare a tavola e a scuola” con il saluto del direttore regionale Coldiretti Antonio De Concilio e degli amministratori, la presenza del dirigente scolastico  dell’Agrario di Biella e dell’Alberghiero di Cavaglià, prof. Cesare Molinari. Con gli istituti agrari è stato sottoscritto il protocollo d’intesa per le attività didattiche inerenti il tema dell’educazione alimentare e della formazione. Tra i relatori anche Giulia Muscarello, biologo nutrizionista, e Anna Maria Canton, dietista Asl, che hanno evidenziato l’importanza di una sana alimentazione a scuola e non. Sono poi stati presentati libri e si è parlato dei  nuovi prodotti del riso, dalle barrette alla birra, analizzando le proprietà nutrizionali del riso, dal chicco ai risotti, ai risi pigmentati.

RHO - Tra latte e riso. La giornata di Coldiretti Vercelli Biella di venerdì a Expo si è rivelata un successo: impegno, partecipazione, voglia di esserci con i prodotti del territorio, ma anche di far sentire la “voce” degli allevatori delle due province  in occasione della “Festa del Latte” svoltasi in mattinata nel polo di Rho-Pero.  Intanto, al roof garden del Padiglione Coldiretti, i produttori erano presenti con le specialità del territorio, dal riso al miele, ai formaggi vaccini e caprini, vino, prodotti da forno dolci e salati, confetture, succhi e sciroppi di frutta. Il territorio delle due province si è poi raccontato ed espresso attraverso incontri, tavole rotonde, folklore (grande successo per i Walser in costume e per la dimostrazione del puncetto valsesiano), eventi e, soprattutto, cultura e assaggi dell’agroalimentare made in Vercelli-Biella. 

Nel pomeriggio si è svolto l’incontro su “Cibo e salute a km zero: l’educazione alimentare a tavola e a scuola” con il saluto del direttore regionale Coldiretti Antonio De Concilio e degli amministratori, la presenza del dirigente scolastico  dell’Agrario di Biella e dell’Alberghiero di Cavaglià, prof. Cesare Molinari. Con gli istituti agrari è stato sottoscritto il protocollo d’intesa per le attività didattiche inerenti il tema dell’educazione alimentare e della formazione. Tra i relatori anche Giulia Muscarello, biologo nutrizionista, e Anna Maria Canton, dietista Asl, che hanno evidenziato l’importanza di una sana alimentazione a scuola e non. Sono poi stati presentati libri e si è parlato dei  nuovi prodotti del riso, dalle barrette alla birra, analizzando le proprietà nutrizionali del riso, dal chicco ai risotti, ai risi pigmentati.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter