La classe con Liliana Segre nel cuore

Dalla scuola di Mosso un messaggio di sostegno dopo le minacce ricevute. E lei risponde.

La classe con Liliana Segre nel cuore
Valli Mosso e Sessera, 18 Novembre 2019 ore 08:30

La classe con Liliana Segre nel cuore.

Studenti hanno scritto alla senatrice sotto scorta

Una sorpresa tanto inaspettata quanto gradita per gli studenti della 2°B della scuola di primo grado di Mosso. I ragazzi hanno deciso di far sentire la loro vicinanza a Liliana Segre, 89 anni, senatrice a vita sopravvissuta all’Olocausto, a cui è stata assegnata la scorta a causa delle minacce ricevute, scrivendole una lettera di sostegno e partecipazione corredata di foto con l’hashtag #lilianasegrenelcuore.
Dopo due giorni è arrivata la risposta dalla Segreteria della Fondazione “Figli della Shoah”, di cui la Segre è Presidente.
«Lunedì (oggi, ndr) – dice l’insegnante Elena Salmistraro – la leggerò ai ragazzi. La speranza in un mondo migliore sta tutta in quelle righe».

Il servizio completo di Shama Ciocchetti e Lorenzo Lucon in edicola oggi su Eco di Biella.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Novità: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno