Economia
novità

Il Gruppo Avos entra a far parte di Mirantico

L’obiettivo è proseguire la crescita di MIRANTICO attraverso l'internazionalizzazione del marchio.

Il Gruppo Avos entra a far parte di Mirantico
Economia Biella Città, 29 Giugno 2022 ore 13:33

Il gruppo AVOS, già socio di maggioranza di Cappellificio Biellese 1935, entra a far parte della compagine societaria del marchio MIRANTICO (Biomnia Srl).

Il Gruppo Avos entra in Mirantico

Si tratta del passaggio conclusivo del percorso avviato più di un anno fa con il rebranding del marchio, passato da Mantico a MIRANTICO e grazie al restyling delle collezioni con l’ingresso in società di Marco Pozzo, fratello del founder Michele, importante dirigente nel settore del design italiano. E’ un processo volto al rafforzamento della struttura aziendale che si consolida ulteriormente grazie al gruppo AVOS: l’obiettivo è proseguire la crescita di MIRANTICO attraverso l'internazionalizzazione del marchio, forti dell’esperienza positiva di Cappellificio Biellese 1935.

 "Zaini must"

Luca Murta, ad di AVOS Srl e Cappellificio Biellese 1935 Srl, afferma: “Al di là dell’amicizia con Michele, per noi aggiungere il marchio MIRANTICO è fondamentale dal punto di vista strategico poiché ci permette di entrare nel mondo degli accessori con uno stile ancora più moderno e urban. Ormai per noi questi zaini sono un must: l’obiettivo è farli apprezzare anche all’estero. Inoltre, come per gli altri nostri progetti, cercheremo di internalizzare parte della produzione nel nostro laboratorio di Biella e consolidare il rapporto con i laboratori artigiani della zona con i quali MIRANTICO collabora ormai da tempo.”

In crescita

Soddisfatto anche l’amministratore e fondatore del marchio, Michele Pozzo: “Il progetto MIRANTICO è un sogno iniziato tantissimi anni fa nella mia testa che si è poi concretizzato in un progetto aziendale molto tempo dopo. E’ quindi emozionante viverne la crescita e l’entrata di AVOS, con la creazione di un gruppo di lavoro più strutturato, rappresenterà un importante catalizzatore su tutti i livelli”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter