personaggio

Gruppo Bonprix Italia, cambio al vertice: Cyril Ninnemann subentra a Stephan Elsner (promosso)

Il biellese d'adozione Elsner progredisce e diventa CEO del Gruppo Baur, realtà da un miliardo di euro facente parte del Gruppo Otto.

Gruppo Bonprix Italia, cambio al vertice: Cyril Ninnemann subentra a Stephan Elsner (promosso)
Economia 17 Agosto 2021 ore 11:00

Nel corso dei circa vent'anni di lavoro per l'impresa in Italia, l’attuale CEO del gruppo con sede a Valdengo, Stephan Elsner ha portato bonprix Italia da Business Unit di livello locale a gruppo internazionale di successo in diversi Paesi europei. Ora arriva la meritata promozione e diventa CEO del Gruppo Baur, realtà da un miliardo di euro, sempre facente parte del Gruppo Otto.

Elsner: "Felice e onorato della fiducia riposta in me"

Stephan Elsner ha così commentato la sua nomina a CEO del Gruppo Baur: "Sono felice e onorato della fiducia riposta in me, guidare Baur è una grande responsabilità perché è un’impresa importante del Gruppo Otto e non solo, già oggi la realtà è molto performante, conta infatti un miliardo di euro di fatturato nel 2020 e un organico di quasi 5.000 risorse umane. Guardo all’opportunità di assumere la carica con umiltà, e anche con grande attesa, farò di tutto per portare Baur verso nuovi traguardi. Fino ad allora - però - tutte le mie energie resteranno concentrate sul mio attuale compito in bonprix Italia per garantire una transizione positiva, sono sicuro Cyril è la persona giusta!"

Passaggio di consegne a novembre

Stephan Elsner, che ha voluto ed ottenuto con determinazione la cittadinanza italiana proprio per integrarsi totalmente nel territorio e in Italia, ha iniziato la sua carriera nel 1992 presso OTTO, ricoprendo varie posizioni dirigenziali prima di occuparsi di Retail presso Spiegel Inc., la società di vendita al dettaglio con sede negli Stati Uniti. Almeno per i primi 4 anni, il nuovo ruolo di CEO del Gruppo Baur lo porterà in Germania solo per lavoro, mentre la sua famiglia resterà in Italia e lui tornerà a casa regolarmente.

Dal 1° novembre 2021 Cyril Ninnemann assumerà la carica di nuovo CEO del Gruppo Bonprix Italia.

Cyril è entrato a far parte del Gruppo Otto nel novembre 2012. Prima come consulente e successivamente come project manager/responsabile di reparto, per oltre 6 anni ha guidato dall’Otto Group Consulting vari progetti strategici per il Gruppo Otto.

Dal 2019, Cyril si è impegnato nella riorganizzazione del team Russia ed è riuscito a performare l'approccio per la commercializzazione del marchio bonprix in uno dei mercati più difficili o complessi del mondo.

Grazie alle sue pregresse esperienze Cyril vanta un’esperienza ricca e funzionale, parla perfettamente l'inglese, il francese e lo spagnolo, certamente l’italiano sarà il primo traguardo non difficile da raggiungere, anche perché è rimasto già entusiasta dell'azienda e del territorio durante la sua prima visita avvenuta recentemente.

Le prospettive per l'azienda "biellese"

Il passaggio di consegne avviene in un clima di totale ottimismo e lungimiranza per il futuro dell’azienda. Da un lato l’orgoglio per la crescita progressiva dell’attuale CEO del gruppo, Stephan Elsner, che guiderà un’importante e prestigiosa realtà. Dall’altro l’entusiasmo e la volontà per il futuro CEO Cyril Ninnemann, che è pronto a guidare il Gruppo Bonprix Italia verso orizzonti sempre più ampi.

Nel 2020 il fatturato del gruppo bonprix Italia, cui fanno capo le filiali di Italia, Grecia, Slovenia, Austria e Svizzera, è arrivato a quota 258 milioni di euro (+19%). Nel 2020 bonprix Italia ha raggiunto, da sola, quota 104 milioni di euro, segnando un +25% rispetto all’anno precedente.

Dello stesso gruppo fa parte anche il brand di prodotti per la casa, Euronova, che nel 2020 ha registrato un +13%, e Lascana, l’e-commerce dedicato alla lingerie di alta qualità e ai costumi da bagno, che nel suo primo anno di vita in Italia ha totalizzato ottimi risultati.  Bonprix è presente in 30 paesi del mondo e conta oltre 35 milioni di clienti, a livello mondiale il fatturato di bonprix supera il miliardo di euro.