Menu
Cerca

Export biellese in frenata: meno 5,2 per cento rispetto al 2018

Nei primi nove mesi dell'anno le esportazioni della provincia sono a quota 1.385 milioni di euro. Ciccioni: "Ma restano strategiche".

Export biellese in frenata: meno 5,2 per cento rispetto al 2018
Economia 21 Dicembre 2019 ore 13:04

Nei primi tre trimestri del 2019 il valore dell’export biellese ha superato i 1.385 milioni di euro. Calo rispetto al 2018 del 5,2 per cento.

Due diverse marce per export biellese e vercellese

Quota 1.385 milioni di euro per un calo del 5,2 per cento, se si considera lo stesso arco di tempo dell’anno passato, i primi tre trimestri. Questo il report sulle esportazioni biellesi reso noto dalla Camera di Commercio di Biella e Vercelli.

Report che evidenzia, di contro, il buon momento dell’export della provincia di Vercelli, che è risultato superiore ai 1.900 milioni di euro e segna, così, un aumento pari al 7,3 per cento. Si tratta del dato più alto a livello regionale, dove solo Cuneo registra l’altro segno positivo.

“La performance registrata a livello delle due province si inserisce in un contesto generale che ha visto dinamiche diverse a livello territoriale – recita il resoconto della Camera di Commercio di Biella e Vercelli – A fronte di una media nazionale positiva attestata al +2,5 per cento assistiamo a un generale calo dell’area nord occidentale del Paese, che ha segnato -0,9 per cento, nel cui ambito il Piemonte ha registrato una maggiore contrazione pari a -2,9 per cento”.

Ciccioni: “L’export resta strategico”

“Il 2018 che ha rappresentato l’anno record per le esportazioni delle nostre due realtà – è il commento di Alessandro Ciccioni, presidente CCIAA Biella Vercelli – Dobbiamo evidenziare come, almeno per il Biellese, la spinta abbia perso parte del suo slancio, dove il settore tessile, che rappresenta oltre il 60 per cento delle esportazioni, mostra un lieve calo. L’export rimane una delle componenti strategiche per le imprese dei due territori. È evidente che dobbiamo cogliere pienamente l’importanza strategica del Made in Italy, con opportune politiche di promozione della cultura della qualità che ci contraddistingue”.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli