E’ biellese il primo carrello

25 Maggio 2009 ore 14:17

E’ biellese il primo
carrello "ecologico"

Unico al mondo, è realizzato da Falpi srl

 
 

(16 mag) Si contano sulle dita di una mano le aziende in Italia specializzate nella produzione di articoli per la pulizia industriale ma solo una, la Falpi di Ponzone di Trivero, può fregiarsi di un primato eccellente: «Da poco – spiega Andrea Loro Piana, alla guida dell’azienda insieme ai fratelli Alessandra e Aldo – siamo l’unico fabbricante al mondo ad aver conseguito la certificazione Epd per un prodotto di pulizia».
Nella foto, da sinistra: Moreno Solesio, Aldo, Alessandra e Andrea Loro Piana. A fianco il carrello Microrapid

 

E’ biellese il primo carrello "ecologico"
Unico al mondo, è realizzato da Falpi srl 



Si contano sulle dita di una mano le aziende in Italia specializzate nella produzione di articoli per la pulizia industriale ma solo una, la Falpi di Ponzone di Trivero, può fregiarsi di un primato eccellente: «Da poco – spiega Andrea Loro Piana, alla guida dell’azienda insieme ai fratelli Alessandra e Aldo – siamo l’unico fabbricante al mondo ad aver conseguito la certificazione Epd per un prodotto di pulizia». Tale certificazione garantisce la sostenibilità ambientale di un particolare prodotto di Falpi e costituisce un prezioso riconoscimento dell’altissimo livello di qualità dell’articolo e del processo di lavorazione: «L’iter che ci ha portato alla certificazione è durato oltre un anno – continua Andrea – e oggi, finalmente, ci ha premiato. Ad ottenere la certificazione è il carrello per la pulizia Microrapid Inox. La filiera di produzione del carrello è praticamente a impatto zero perché la linea di produzione viene alimentata da un sistema di pannelli solari. L’altissima qualità dei materiali, a partire dall’acciaio inossidabile, ci permette di ritirare il prodotto usato e di rigenerarlo». Non solo, l’utilizzo del carrello permette anche un risparmio nell’uso dell’acqua e del quantitativo di detergenti necessari alla pulizia: è stato calcolato che, in un ospedale di 500 posti, in un anno si possono risparmiare almeno 4,8 milioni di litri d’acqua e più di 20mila litri di detergente (www.falpi .com). «Il prossimo obiettivo è ottenere la certificazione Epd dell’intero sistema di pulizia, dal tipo di detergente usato alle procedure – prospetta Loro Piana -, un iter molto più complesso che abbiamo già avviato da qualche mese».
Nella foto, da sinistra: Moreno Solesio, Aldo, Alessandra e Andrea Loro Piana. A fianco il carrello Microrapid

16 maggio 2009

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità