Donatelli incontra Brunetta: «Priorità alla tracciabilità»

29 Luglio 2009 ore 21:35
Tracciabilità, Donatelli
incontra Brunetta
Il ministro parteciperà all’assemblea Uib in autunno
 
 

(27 lug) Tracciabilità dei curricula come mezzo per premiare la meritocrazia nella Pubblica amministrazione e tracciabilità dei prodotti come valore aggiunto per promuovere la manifattura italiana. Ecco il trait d’union tra la filosofia che anima il ministro Renato Brunetta e la passione con cui il presidente dell’Unione industriale biellese, Luciano Donatelli, porta avanti la battaglia per il tessile. Ed ecco perché il ministro ha accettato di partecipare, in autunno, all’assemblea dell’Uib accanto alla presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, visitando il territorio.

Nella foto il presidente dell’Unione industriale biellese e della Fondazione Biella The Art of Excellence, Luciano Donatelli, consegna il premio "Four seasons" con quattro tagli dei pregiati tessuti biellesi al ministro Renato Brunetta

 

Tracciabilità, Donatelli
incontra Brunetta

Il ministro parteciperà all’assemblea Uib in autunno



Tracciabilità dei curricula come mezzo per premiare la meritocrazia nella Pubblica amministrazione e tracciabilità dei prodotti come valore aggiunto per promuovere la manifattura italiana. Ecco il trait d’union tra la filosofia che anima il ministro Renato Brunetta e la passione con cui il presidente dell’Unione industriale biellese, Luciano Donatelli, porta avanti la battaglia per il tessile. Ed ecco perché il ministro ha accettato di partecipare, in autunno, all’assemblea dell’Uib accanto alla presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, visitando il territorio.
«Ho avuto modo di incontrare il ministro sabato in occasione della consegna del premio “Il Matto” indetto dalla famiglia Scrimaglio, produttori vinicoli astigiani» racconta Donatelli. Non a caso, il premio speciale dedicato a chi sa distinguersi per “genio e sregolatezza”, o comunque ha il coraggio di agire sopra le righe, è andato al ministro che sta cercando di riformare la Pubblica amministrazione per rendere la macchina burocratica più efficiente.

Piu tardi, a cena, in un clima molto cordiale Donatelli ha avuto modo di illustrare approfonditamente la situazione in cui versa l’industria del distretto: «Brunetta si è mostrato molto interessato nell’apprendere la storia del distretto biellese – aggiunge il presidente Uib – e le sofferenze dell’intera filiera causate dalla crisi economica, lo stillicidio di aziende costrette alla chiusura, l’enorme danno dato dall’arrestarsi di quelle piccole imprese che sono il motore dell’innovazione». E’ una realtà che Brunetta non conosceva e che ha citato nel suo libro “Rivoluzione in corso”.

Nella foto il ministro Renato Brunetta mentre firma il suo libro per il presidente dell’Unione industriale biellese e della Fondazione Biella The Art of Excellence, Luciano Donatelli

27 luglio 2009

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità