Economia

Cossato: mercato estivo ok, ma viabilita ?in tilt

Economia 03 Agosto 2016 ore 09:48

COSSATO - Continua, con successo, il “mercato estivo’’ nelle vie e piazze del centro, che proseguirà fino a fine agosto, ma ci sono delle difficoltà viarie, che potrebbero indurre il Comune a non ripeterlo più, in futuro, se non nelle due settimane di agosto in cui, la piazza Croce Rossa è occupata dal Luna Park.
Il mercato spostato sta creando dei disagi agli automobilisti che entrano da piazza Chiesa e hanno un’unica via di uscita.
L’assessore Sonia Borin commenta: «Purtroppo, non c’è soluzione per via della conformazione del centro: uscire dove c’è la Conad sarebbe troppo pericoloso».
Pertanto, in questo periodo, la viabilità cittadina sarà, necessariamente, modificata. Queste le principali norme di circolazione per il transito dei mezzi: divieto di sosta e di transito nelle vie La Marmora, Marconi (da piazza Perotti all’accesso al parcheggio di fronte al numero civico 9), Ranzoni (da piazza Perotti a piazza Cri) e nelle piazze Angiono, Perotti e Cri (ad ovest del mercato coperto).
Ad agosto, nei mercoledì 3, 10, 17 e 24, quando la piazza Cri sarà occupata dal Luna Park, entreranno in vigore delle nuove disposizioni di circolazione. In via Ranzoni (parte nord) il senso unico di marcia da piazza Cavour a piazza Piave e tra quest’ul- tima e piazza Piave, il divieto di fermata ed il limite dei 30 orari da piazza Piave a piazza Cri (altezza del mercato coperto) per consentire l’accesso al parcheggio sterrato.
Oltre ad avere una maggiore visibilità, i commercianti ambulanti non alimentari, dal 7 settembre in poi, avranno anche il grosso vantaggio di poter contare sulla maggiore accessibilità dei clienti, che non saranno più costretti a pagare per parcheggiare. Nella zona sud di piazza Croce Rossa, infatti, sono stati ricavati un centinaio di posti auto bianchi, cioè non a pagamento (con disco orario di 90 minuti, soltanto per il mercoledì mattina, per favorire la rotazione dei clienti), mentre negli altri giorni della settimana, la sosta continuerà ad essere gratuita e a tempo illimitato.
Franco Graziola

COSSATO - Continua, con successo, il “mercato estivo’’ nelle vie e piazze del centro, che proseguirà fino a fine agosto, ma ci sono delle difficoltà viarie, che potrebbero indurre il Comune a non ripeterlo più, in futuro, se non nelle due settimane di agosto in cui, la piazza Croce Rossa è occupata dal Luna Park.
Il mercato spostato sta creando dei disagi agli automobilisti che entrano da piazza Chiesa e hanno un’unica via di uscita.
L’assessore Sonia Borin commenta: «Purtroppo, non c’è soluzione per via della conformazione del centro: uscire dove c’è la Conad sarebbe troppo pericoloso».
Pertanto, in questo periodo, la viabilità cittadina sarà, necessariamente, modificata. Queste le principali norme di circolazione per il transito dei mezzi: divieto di sosta e di transito nelle vie La Marmora, Marconi (da piazza Perotti all’accesso al parcheggio di fronte al numero civico 9), Ranzoni (da piazza Perotti a piazza Cri) e nelle piazze Angiono, Perotti e Cri (ad ovest del mercato coperto).
Ad agosto, nei mercoledì 3, 10, 17 e 24, quando la piazza Cri sarà occupata dal Luna Park, entreranno in vigore delle nuove disposizioni di circolazione. In via Ranzoni (parte nord) il senso unico di marcia da piazza Cavour a piazza Piave e tra quest’ul- tima e piazza Piave, il divieto di fermata ed il limite dei 30 orari da piazza Piave a piazza Cri (altezza del mercato coperto) per consentire l’accesso al parcheggio sterrato.
Oltre ad avere una maggiore visibilità, i commercianti ambulanti non alimentari, dal 7 settembre in poi, avranno anche il grosso vantaggio di poter contare sulla maggiore accessibilità dei clienti, che non saranno più costretti a pagare per parcheggiare. Nella zona sud di piazza Croce Rossa, infatti, sono stati ricavati un centinaio di posti auto bianchi, cioè non a pagamento (con disco orario di 90 minuti, soltanto per il mercoledì mattina, per favorire la rotazione dei clienti), mentre negli altri giorni della settimana, la sosta continuerà ad essere gratuita e a tempo illimitato.
Franco Graziola

Seguici sui nostri canali