Economia
progetto academy

C'è fame di personale specializzato nel tessile. L'Academy di Zegna, Loro Piana, Reda e Barberis Canonico

Il progetto Academy a Città Studi, con l'obiettivo di formare in 280 ore i giovani e inserirli nel mondo del tessile.

C'è fame di personale specializzato nel tessile. L'Academy di Zegna, Loro Piana, Reda e Barberis Canonico
Economia Biella Città, 10 Dicembre 2021 ore 17:31

L'economia biellese è forte ripresa, dopo le difficoltà della pandemia, e quella tessile è ripartita con le marce alte, a pieno regime, ma con un handicap che si sta facendo preoccupante: manca il personale. Quello specializzato in particolare. Il lavoro c'è e nei prossimi mesi è destinato a crescere, le fabbriche sono tornate ad operare a pieno ritmo, ma mancano gli addetti qualificati in quasi tutti i reparti della produzione, dalla filatura, alla tessitura, dalla tintoria al finissaggio.

Il progetto Academy di Città Studi

Per questo motivo, non da ora, ma da circa 3 anni, alcune importanti aziende del territorio (Lanificio Ermenegildo Zegna, Successori Reda, Loro Piana e Vitale Barberis Canonico in particolare) hanno deciso di investire nel progetto Academy di Città Studi, un insieme di percorsi dedicati alla formazione di nuovi addetti per il tessile, con l'obiettivo di inserirli rapidamente nel processo produttivo.

Queste aziende rappresentano il Comitato di Gestione del progetto seguito da Città Studi Biella e sono quelle che indicano, in tempi molto brevi rispetto al passato, quali siano le necessità di nuovi addetti e quali percorsi formativi siano necessari per poterli inserire nei propri processi industriali.

I corsi, che dureranno 280 ore e si svolgeranno inizialmente a Città Studi e poi nelle aziende organizzatrici, saranno gratuiti e saranno seguiti da uno stage presso l'impresa che ha selezionato il candidato. In questo momento si stanno ricercando giovani da poter avviare alla formazione per i reparti di filatura e tessitura. Gli interessati dovranno inviare il proprio curriculum a formazione@cittastudi.org. Per informazioni, è possibile rivolgersi al numero 015-8551111.

I nuovi prodotti hanno modificato anche la concezione di fabbrica

Da tempo, infatti, i prodotti sono cambiati, si sono evoluti, sono anche diventati smart, modificando radicalmente la concezione di fabbrica che avevano i nostri nonni o anche solo i nostri genitori.

In questo mutato contesto, la vecchia figura dell’operaio è praticamente scomparsa, lasciando il posto a un nuovo modello di lavoratore, molto più formato sull’intero processo di produzione, capace di interagire con macchine sempre più performanti e, in alcuni casi, già predisposte a processi di machine learning, dove l’interazione uomo-macchina diventa fondamentale per migliorare prodotti e processi.

I corsi Academy sono costruiti in modo da condensare in poche ore (rispetto a un percorso tradizionale) tutte le informazioni teoriche e pratiche necessarie per poter accedere in azienda in tempi rapidi e inserirsi velocemente nel processo produttivo.

È proprio l’attenzione verso un modello formativo nuovo e verticale che ha fatto dell’Academy un progetto vincente, sostenuto da grandi aziende che puntano a crescere e che hanno bisogno di altre figure da inserire al proprio interno per completare gli organici attuali.