lavoro

Cassa integrazione in deroga, ecco le prime informazioni per accedere

Il decreto Cura Italia estende a tutti i datori di lavoro, a eccezione di quelli domestici, la copertura assicurata dagli ammortizzatori.

Cassa integrazione in deroga, ecco le prime informazioni per accedere
Basso Biellese, 21 Marzo 2020 ore 16:02

La Direzione Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Piemonte ha pubblicato sul sito internet istituzionale le prime, fondamentali, informazioni per accedere alla cassa integrazione in deroga annunciata dal governo.

L’informativa

La pagina di riferimento per avere tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulla misura della nuova cassa integrazione in deroga è ora ufficiale. Anche l’apertura dell’applicativo regionale di presentazione delle istanze sarà comunicata in quella sezione.

Il decreto “Cura Italia”, riattiva la cassa integrazione in deroga a gestione regionale, stanziando circa 3,3 miliardi di euro, da ripartire tra le Regioni.

Il decreto estende a tutti i datori di lavoro, a eccezione di quelli domestici, la copertura assicurata dagli ammortizzatori in costanza di rapporto di lavoro per evitare un’ondata di licenziamenti, in seguito alla chiusura di numerose imprese.

Dalla data del 17 marzo 2020 e per 60 giorni, i datori di lavoro non possono licenziare per giustificato motivo oggettivo (legato cioè a situazioni di crisi aziendale) e nemmeno avviare procedure di licenziamento collettivo. Queste ultime sono sospese se avviate dopo il 23 febbraio.

Per tutte le informazioni, andare su: https://www.regione.piemonte.it/web/temi/istruzione-formazione-lavoro/lavoro/ammortizzatori-sociali/cassa-integrazione-deroga-prime-informazioni-utili

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità