Economia
Mutui nel biellese

Biella è una delle province con i mutui più economici del Piemonte: l'indagine di Facile.it

La maggior parte dei mutui prima casa nel biellese sono a tasso fisso: ad affermarlo è una ricerca congiunta fra Facile.it e Mutui.it

Biella è una delle province con i mutui più economici del Piemonte: l'indagine di Facile.it
Economia Biella Città, 06 Aprile 2023 ore 14:46

Nel secondo semestre del 2022 l’importo medio richiesto in Piemonte per un mutuo prima casa è sceso a 127.482 euro, valore in calo del 2,4% rispetto allo stesso periodo del 2021. Il dato arriva dall’analisi congiunta realizzata da Facile.it e Mutui.it. Una tendenza confermata anche dai dati preliminari relativi al 2023, che vedono la domanda media scendere ulteriormente a 122.417 euro. Nel biellese, l'importo medio per il mutuo prima casa è di 105.078 euro, la media italiana è di 141.779 euro.

Biella una delle province più economiche del Piemonte

Analizzando le richieste di mutuo prima casa raccolte nel secondo semestre 2022 su base locale, emergono
differenze significative. Torino è la provincia piemontese dove è stato rilevato l’importo medio più alto (131.668 euro), seguita da Cuneo (129.369 euro). Valori inferiori alla media regionale per Novara (125.248 euro), Asti (112.044 euro) e Vercelli (108.370 euro). Chiudono la classifica Biella (105.078 euro) ed Alessandria (102.014 euro).

A Biella maggior parte di tassi fissi

Dati interessanti emergono anche se si guarda al tipo di tasso cui vengono indicizzati i finanziamenti piemontesi per l’acquisto della prima casa. Se a livello regionale il 60% delle domande totali presentate erano per un tasso variabile/variabile con cap (vs 38% tasso fisso), a livello provinciale emergono alcune differenze: il fisso ha raggiunto la percentuale più alta nella provincia di Biella, dove il 41% richiedenti ha optato per questa tipologia di tasso.

Seguici sui nostri canali