Economia
i dati

Biella corre trainata da tessitura e filatura

La produzione industriale cresciuta del +9,4%: per l’industria dei tessuti +37,9%

Biella corre trainata da tessitura e filatura
Economia 06 Ottobre 2022 ore 13:30

Sono i comparti della filatura e tessitura a aver garantito il più rilevante contributo all’aumento della produzione industriale biellese nel secondo trimestre del 2022.

Biella corre trainata da tessitura e filatura

Le elaborazioni della Camera di Commercio, diffuse lunedì, sono chiare: nel periodo aprile-giugno 2022 la variazione della produzione industriale rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente è stata pari al +9,4%, risultato al di sopra della media regionale, attestata al +3,8%. Biella registra per il secondo trimestre consecutivo il dato migliore tra le province del Piemonte.

I comparti

La tessitura biellese presenta il dato più performante (+37,9%), seguita dalla filatura (+16%) e dal finissaggio (+11,1%). Il solo comparto in calo nel settore tessile è quello delle altre industrie tessili (-2%). Più moderati gli incrementi messi a segno dalle altre industrie manifatturiere e dalla meccanica (rispettivamente +3,3% e +3,2%).

Seguici sui nostri canali