Bando migranti, partita la valutazione delle offerte

Bando migranti, partita la valutazione delle offerte
11 Aprile 2015 ore 14:33

BIELLA – Ci vorranno ancora alcuni giorni per sapere chi si è aggiudicato il bando emesso dalla Prefettura per l’ospitalità di 228 migranti nel Biellese. Recentemente si è infatti riunita l’apposita commissione che sarà chiamata ad esaminare tutte le offerte pervenute. Il periodo indicato è quello che va dal 16 aprile al 31 dicembre di quest’anno, per un valore complessivo di due milioni di euro. Il bando è suddiviso in tre lotti, in base alla suddivisione territoriale. Dalla Prefettura per il momento non emergono particolari. Sono state appena avviate le procedure per la valutazione dell’ammissibilità delle offerte. Poi verranno esaminati i progetti e la parte economica. Un’operazione lunga che potrebbe richiedere diversi giorni di lavoro.  Intanto Lega Nord annuncia la discesa in piazza per questo fine settimana quando verrà lanciata nel Nord Italia la manifestazione “Io chiedo asilo”, per protestare contro le decisioni del Governo Renzi. Il Carroccio chiede infatti che sia data precedenza alle famiglie italiane in difficoltà rispetto ai migranti.

BIELLA – Ci vorranno ancora alcuni giorni per sapere chi si è aggiudicato il bando emesso dalla Prefettura per l’ospitalità di 228 migranti nel Biellese. Recentemente si è infatti riunita l’apposita commissione che sarà chiamata ad esaminare tutte le offerte pervenute. Il periodo indicato è quello che va dal 16 aprile al 31 dicembre di quest’anno, per un valore complessivo di due milioni di euro. Il bando è suddiviso in tre lotti, in base alla suddivisione territoriale. Dalla Prefettura per il momento non emergono particolari. Sono state appena avviate le procedure per la valutazione dell’ammissibilità delle offerte. Poi verranno esaminati i progetti e la parte economica. Un’operazione lunga che potrebbe richiedere diversi giorni di lavoro.  Intanto Lega Nord annuncia la discesa in piazza per questo fine settimana quando verrà lanciata nel Nord Italia la manifestazione “Io chiedo asilo”, per protestare contro le decisioni del Governo Renzi. Il Carroccio chiede infatti che sia data precedenza alle famiglie italiane in difficoltà rispetto ai migranti.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità